Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Reboldi

Catalogazione

Risposte migliori

Reboldi
ciao :)
vi porgo un mio dubbio nella catalogazione di monete romane, ebbene:
cercando sul RIC una moneta, trovo le esatte diciture, la stessa descrizione e gli stessi riscontri nel conio, ma, guardate in quest'immagine come due sesterzi della stessa dicitura, sono in realtà diversi:
RIC 303a [url="http://www.wildwinds.com/coins/sear/s2500.html"]http://www.wildwinds.com/coins/sear/s2500.html[/url]
[img]http://img452.imageshack.us/img452/6489/new7rk.png[/img]
lasciamo stare che nell'esempio 3 anzichè [b]SC[/b] è [b]S.C[/b] che dovrebbe essere un esubero di metallo, e sorvoliamo anche sul fatto che nell'esempio 4 il ramo di lauro è quasi verticale, potrebbero essere dei difetti di battitura, ma ciò che mi lascia perplesso è che le legende sono diverse, in seguito anche ad una precedente discussione
[quote]Vedi, adesso siamo abituati ai conii fatti con la fotoincisione e la riduzione di un modello molto grande.
All'epoca ogni conio veniva inciso da un artigiano per cui m'immagino che chi copiava il conio 'Master' non lo copiasse in maniera precisissima.
Tant'e' vero che, basandosi sulla differenza tra conii, si e' risaliti alle serie di monete battute con conii ben identificabili.
[color=red]L'importante era mantenere inalterati Legenda ed iconografia. [/color][/quote]
Qui noto che la legenda è diversa, nella spaziatura
[b]1[/b] [color=red]P M TR P V COS II P P[/color]
[b]2[/b] P MT R P V COS II P P
[b]3[/b] P MT R P V COS II P P
[b]4[/b] P MT R P V COS II P P
Nel primo caso, la legenda è spaziata prima della T se non è quindi una moneta diversa dalle altre 3, o quelli del RIC hanno sbagliato, oppure io ho ancora molto da imparare :) Modificato da Reboldi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000
[quote name='Reboldi' date='28 ottobre 2005, 13:40']
o quelli del RIC hanno sbagliato

[/quote]

Chi sono "quelli del RIC" ?

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi
le persone che hanno messo a disposizione il sito RIC online (i programmatori)
[url="http://www.wildwinds.com/coins/index.html"]http://www.wildwinds.com/coins/index.html[/url]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000
Allora chiamalo Wildwinds.com non RIC o RIC on line altrimenti si fa confusione.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Caro Reboldi, ti consiglio di comprare un buon libro per documentarti meglio, altrimenti finisci per fare tanta confusione.
Se le monete recanti la stessa immagine, fossero identiche, vorrebbe dire che queste sono state realizzate dallo stesso conio, cosa praticamente impossibile.
Oppure ti troveresti di fronte a dei bei falsi realizzati in serie (vedi manuale "romane" alla voce "falsi moderni")
La prerogativa delle monete classiche è proprio quella di essere sempre l'una diversa dall'altra. Ovviamente si possono incontrare anche monete provenienti dallo stesso conio, ma oltre ad essere difficilissimo per un normale collezionista, ti accorgeresti che le monete avrebbero comunque delle differenze.

Ti Consiglio "Monete Romane" di Adriano Savio". ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi
ops, scusa tacrolimus2000, è che io sono abituato ad esprimerlo così, colpa mia :P
per quanto riguarda il catalogo centurioneamico, tu mi hai consigliato un libro che tratta la storia delle monete o la loro catalogazione?
perchè io ne volevo prendere di due fatture:
l'una che tratti la catalogazione (come ad esempio il RIC)
e l'altro che parla della storia
nel frattempo vi ringrazio per la vostra disponibilità e conoscienza che mi offrite :) Modificato da Reboldi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Il libro che ti ho consigliato è una infarinatura sulla monetazione romana con descrizione delle tecniche di coniazione, riforme, caratteristiche, ecc. insomma è un manuale vero e proprio. Ti conviene studiare a fondo la materia prima di acquistare il Ric che oltretutto è in inglese.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×