Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Tm_NPZ

Mercatini in città

110 risposte in questa discussione

Ieri sono stato al mercatino nella mia città; dopo aver dato solo un'occhiata a monete preunitarie, Regno e Repubblica, mi sono soffermato sull'Euro, che colleziono in prevalenza.

Qualcuno ha letto ieri sera i miei messaggi resi un po' assurdi dalla giornata trascorsa... avendone sentite "di cotte e di crude" tra le bancarelle, non potevo che tornare a casa completamente fuso! :lol:

Solo tre bancarelle trattano Euro, una quarta monete, ma dalla Lira repubblicana andando a ritroso (tant'è vero che, l'anno scorso, alla mia richiesta di Euro da quel venditore mi sentii rispondere "simpaticamente": Sì, gli Euro li ho, ma solo in tasca!).

Prima bancarella (dove tra l'altro, sempre nel 2009, feci il mio piccolo affare della Sede vacante a 170 Euro): alla mia richiesta del 2 Euro Braille Italia 2009 il venditore mi ha detto che possiede solo quello in blister, non gli ho chiesto il prezzo perchè lo desideravo solamente sciolto (non è una moneta di cui vado pazzo, sinceramente... non volevo lasciare il buco almeno nei 2 Euro commemorativi italiani).

Non presenti da lui anche il 2 Euro tedesco 2010; il 2 Euro Monaco 2009 lo vendeva a 20 Euro... prezzo secondo me troppo alto.

Seconda bancarella: il signore, un po' più simpatico e chiacchierone, aveva poche monete, ma buone per me... ho visto infatti il 2 Euro italiano Braille sciolto e una bustina con 5 pezzi (uno per ogni zecca) dei 2 Euro tedeschi 2010.

Ho comprato quindi il 2 Euro Braille (a 3 Euro), alla mia richiesta per un solo pezzo tedesco 2010 però si è fermato, dicendomi che non l'avrebbe venduto singolo (ma a me, sinceramente, ne basta solo uno!) e che avrei dovuto aspettare che gli altri clienti gliene comprassero quattro esemplari... assurdo! :blink:

Per il 2 Euro Monaco 2009 mi ha risposto: Devo rifornirmi, al momento non li ho... magari tra un paio di mesi... :D

Terza ed ultima bancarella: venditore di una certa età (come solito), un po' più strano... alla mia richiesta di un solo commemorativo tedesco 2010 mi ha risposto innervosito: Sì, ce l'ho! Ma non te lo dò singolo neanche cascasse il mondo! Cosa vuoi che io rimanga, con quattro monete singole che non valgono più nulla? Che non comprerebbe nessuno?.

Io ho risposto che nessuna di esse è moneta particolarmente rara, ma il signore, continuava dicendo che Ci sono zecche introvabili, perchè le monete sono coniate in numero poco più superiore al milione!... io l'ho interrotto dicendo che quest'anno non è così... che la più bassa è coniata in numero poco più alto di 4 milioni di esemplari, ma il venditore continuava ad insistere, citando tirature del passato, leggendo un foglio che aveva vicino.

Al chè ho lasciato perdere, chiedendo del 2 Euro di Monaco... lui per errore mi ha mostrato quello lussemburghese del 2010... allora gli ho chiesto il prezzo, 11 Euro mi ha risposto, dicendo che anche per quello è stata un'impresa trovarlo ad un prezzo abbordabile.

Io gli ho detto di averne comprato uno solo a 7 Euro, perchè avevo già visto che sarebbe salito... lui mi ha risposto e potevi comprarne un centinaio!, ma ho ribattuto dicendo che colleziono solo per me e non per speculazione.

Poi mi ha parlato di alcuni clienti "furbi": ho messo scritto qualche settimana fa che vendevo alcuni 2 Euro commemorativi al facciale +50 Cent, e alcuni volevano pagarmeli solo 50 Cent... ma scherziamo? Io faccio pagare 50 Cent le monete da 2 Euro?! Ma sanno leggere?! :blink: :lol:

Poi ho chiesto appunto se avesse 'sto 2 Euro di Monaco e lui mi ha risposto: Monaco?! Ma va là! Lascia stare! :D

Ho salutato e me ne sono andato. :P

A parte l'essere sclerotici per l'età, ci sono anche altri fattori allarmanti che emergono da questo mio giro al mercatino, ossia la poca fiducia nel collezionismo in Euro, forse per il prezzo già alto che gli altri commercianti praticano a questi venditori e per i clienti, che vogliono sempre spendere meno e a loro volta ne restano scoraggiati.

I mercatini restano sempre meno frequentati, probabilmente per gli acquisti fatti prevalentemente presso i negozi e tramite Internet, dove la merce spesso ha un costo inferiore.

Resta il fatto che, se fossi un neofita al 100%, ne sarei uscito spaventato da un'esperienza simile... avrei certamente abbandonato la mia passione per la moneta contemporanea sul nascere, pensando: questi sono tutti pazzi! :blink:

Mi rendo conto che più conosco il mercato, più mi trovo a disagio con chi invece ne ha un'idea distorta e "passiva"... credevo invece potessi trovarmi meglio.

Fuori i venditori di una certa età si rodono il fegato per monete che qui tra noi ci scambiamo, che ci organizziamo per acquistarle insieme al facciale... che si vendono in asta sui noti siti...

A volte, anche se pochissime, penso di poter stare meglio immerso nella più totale "ignoranza numismatica" :lol: almeno non sarei tornato a casa così allucinato! :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beato te che sei entrato nel mondo dell'Euro solo con le ultime infornate, se avessi girato i mercatini nel 2002/2003 avresti trovato una situazione mille volte peggiore. Cmq a parte certi venditori che cercano dichiaratamente solo il "pollo" a cui mollare il pacco, direi che bisogna a volte mettersi anche nei panni del tuo interlocutore: ad esempio nessun venditore ti venderebbe un 2€ tedesco singolo, perchè essendo questo tipo di commemorativo venduto 90 volte su 100 nella serietta a 5, venderne solo uno significa ritrovarsi con 4 pezzi poi invendibili. Quindi io non la vedo certo una cosa così scandalosa, io stesso se dovessi vendere questo tipo di moneta la venderei solo nel blocco di 5 monete. Inoltre, se è vero che molti "mercatinisti" sono anche parecchio sclerotici, bisogna dire che esistono compratori che lo sono altrettanto, d'altronde anche solo l'esempio del tuo venditore sui commemorativi da 2,50€ che qualcuno sperava davvero di poter comprare con soli 50 cent, dimostra che anche dalla parte del collezionista c'è gente per il quale il cervello è davvero un'optional ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inoltre, se è vero che molti "mercatinisti" sono anche parecchio sclerotici, bisogna dire che esistono compratori che lo sono altrettanto, d'altronde anche solo l'esempio del tuo venditore sui commemorativi da 2,50€ che qualcuno sperava davvero di poter comprare con soli 50 cent, dimostra che anche dalla parte del collezionista c'è gente per il quale il cervello è davvero un'optional ;)

In effetti la cosa è proprio comica, ma questi acquirenti, cosa pretendono che una moneta a corso legale uno te la dia a meno del suo valore facciale? Ma dai :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ad esempio nessun venditore ti venderebbe un 2€ tedesco singolo, perchè essendo questo tipo di commemorativo venduto 90 volte su 100 nella serietta a 5, venderne solo uno significa ritrovarsi con 4 pezzi poi invendibili. Quindi io non la vedo certo una cosa così scandalosa, io stesso se dovessi vendere questo tipo di moneta la venderei solo nel blocco di 5 monete.

Sì, questo è comprensibilissimo... ma mi ha colpito il modo in cui mi ha risposto... come se cercassi di fregarlo o cosa... mentre a me di quei commemorativi tedeschi basta solo un esemplare per faccia.

Inoltre, in due anni, non ho mai avuto problemi (nei negozi) a chiedere un solo esemplare tedesco... anche la mia ragazza stamattina ci è riuscita, visto che mi ha scritto di averlo comprato per me! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inoltre, in due anni, non ho mai avuto problemi (nei negozi) a chiedere un solo esemplare tedesco... anche la mia ragazza stamattina ci è riuscita, visto che mi ha scritto di averlo comprato per me! :)

Forse i negozio hanno anche un approccio diverso all'acquisto e relativa vendita; magari (dico questo non conoscendo la realtà del mercatino in questione) lo stesso venditore ha comprato a lotti di 5 e quindi come diceva anche Paolo ha la mentalità di rivedenderle sempre e solo a lotti di 5.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ormai circa l'80% dei collezionisti acquista la serie 5 zecche. Effettivamente sono cinque monete diverse. Sarebbe come comprare un francobollo di una serie di 5, buono per usarlo ma non per collezionarlo. I commercianti non fanno altro che adeguarsi alla richiesta. L'esborso rimane comunque minimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sono arrivato a comprarne 6, quella singola per il cofanetto con tutti i commemorativi, le 5 per il cofanetto dedicato!

Approposito di mercatini, ma a Roma ne esistono?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Li trovi sempre quelli che millantano rarità inesistenti e fingono di farti un favore a venderti qualcosa.... e non solo per gli euro, tranquillo. Anche questo incide nel crollo verticale dei mercatini!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I venditori del mercatino domenicale a Siena all'inizio erano proprio così, cercavano di farmi comprare monete a prezzi assurdi, poi contrattando, contrattando e ricontrattando gli ho fatto capire che posso essere uno sprovveduto in tante cose, ma in prezzi e tirature Euro proprio no e allora hanno cambiato atteggiamento, cercando di tenermi come cliente anche per pezzi più importanti ma a prezzi normali. Adesso mi ci trovo proprio bene....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

tm_NPZ hai pienamente ragione, anche io quando ho girato per le bancarelle ho avuto la stessa impresione. Ovviamente non tutti, ma la maggioranza sono dei tignosi pataccari, che presto con l'avvento dell' euro e di internet verranno spazzati via.

Io ho sempre collezionato le lire, ma solo quelle che trovavo in giro, perche' le poche volte che entravo in qualche negozio avevo sempre una brutta impressione, come se la fregatura fosse dietro l' angolo.

Proprio in questi anni ho iniziato la collezione l' euro, perche' e' un mercato trasparente che ti permette di scovare tanti venditori seri, professionali e puoi comprare anche all' estero, io ad esempio compro molto dalla Germania. Questo spiega perche' l' euro e' malvisto da molta gente.

Modificato da plata69

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Prima bancarella (dove tra l'altro, sempre nel 2009, feci il mio piccolo affare della Sede vacante a 170 Euro)

beh dipende .......

secondo me l affare l ha fatto chi te l ha venduto !

ho pagato di meno per monete di sedi vacanti del 1600

comunque non facciamo polemiche ! :D

A parte l'essere sclerotici per l'età, ci sono anche altri fattori allarmanti che emergono da questo mio giro al mercatino, ossia la poca fiducia nel collezionismo in Euro, forse per il prezzo già alto che gli altri commercianti praticano a questi venditori e per i clienti, che vogliono sempre spendere meno e a loro volta ne restano scoraggiati.

I mercatini restano sempre meno frequentati, probabilmente per gli acquisti fatti prevalentemente presso i negozi e tramite Internet, dove la merce spesso ha un costo inferiore.

Resta il fatto che, se fossi un neofita al 100%, ne sarei uscito spaventato da un'esperienza simile... avrei certamente abbandonato la mia passione per la moneta contemporanea sul nascere, pensando: questi sono tutti pazzi! :blink:

Mi rendo conto che più conosco il mercato, più mi trovo a disagio con chi invece ne ha un'idea distorta e "passiva"... credevo invece potessi trovarmi meglio.

Fuori i venditori di una certa età si rodono il fegato per monete che qui tra noi ci scambiamo, che ci organizziamo per acquistarle insieme al facciale... che si vendono in asta sui noti siti...

A volte, anche se pochissime, penso di poter stare meglio immerso nella più totale "ignoranza numismatica" :lol: almeno non sarei tornato a casa così allucinato! :lol:

forse effettivamnete c e questa poca fiducia nel collezionismo dell euro , anch io ai miei tempi ricordo che 20 anni fa nessuno vendeva le lire ai mercatini perche gli ridevano dietro !

il resto lo sostengo anch io , molta gente si spaventa da queste esperienze.

trovando monete che valgono 2 euro vendute per 20 uno non inizia a collezionare , ma pensa che in giro ci siano solo truffatori.

tra l altro truffatori tipo film di Toto`

ciao !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Prima bancarella (dove tra l'altro, sempre nel 2009, feci il mio piccolo affare della Sede vacante a 170 Euro)

beh dipende .......

secondo me l affare l ha fatto chi te l ha venduto !

ho pagato di meno per monete di sedi vacanti del 1600

comunque non facciamo polemiche ! :D

Giusto, per favore evitiamo di paragonare oggetti da collezionismo diversi tra loro per periodo storico ecc... ad ognuno i suoi!

Oltretutto in primis l'ho comprata perchè mi piace.

Se la stessa serie adesso sfiora i 400 Euro, la colpa non è di certo mia.

Modificato da Tm_NPZ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giusto, per favore evitiamo di paragonare oggetti da collezionismo diversi tra loro per periodo storico ecc... ad ognuno i suoi!

Oltretutto in primis l'ho comprata perchè mi piace.

Se la stessa serie adesso sfiora i 400 Euro, la colpa non è di certo mia.

attenzione a non confondere il prezzo a cui si trovano in giro con il valore.

se volessi venderla i 400 euro non li prendi certo , poi come ripeto tra 10 anni varra molto di meno !

comunque dai un occhiata a queste , costano tutte meno di 400 euro e sia come investimento sia come valore numismatico sono molto meglio.

http://www.sixbid.com/nav.php?p=viewlot&sid=202&lot=4697

http://www.sixbid.com/nav.php?p=viewlot&sid=202&lot=4704

http://www.sixbid.com/nav.php?p=viewlot&sid=202&lot=4705

e non mi venire a dire che la tua serie del 2005 e piu bella !

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giusto, per favore evitiamo di paragonare oggetti da collezionismo diversi tra loro per periodo storico ecc... ad ognuno i suoi!

Oltretutto in primis l'ho comprata perchè mi piace.

Se la stessa serie adesso sfiora i 400 Euro, la colpa non è di certo mia.

attenzione a non confondere il prezzo a cui si trovano in giro con il valore.

se volessi venderla i 400 euro non li prendi certo , poi come ripeto tra 10 anni varra molto di meno !

comunque dai un occhiata a queste , costano tutte meno di 400 euro e sia come investimento sia come valore numismatico sono molto meglio.

http://www.sixbid.com/nav.php?p=viewlot&sid=202&lot=4697

http://www.sixbid.com/nav.php?p=viewlot&sid=202&lot=4704

http://www.sixbid.com/nav.php?p=viewlot&sid=202&lot=4705

e non mi venire a dire che la tua serie del 2005 e piu bella !

ciao

Sinceramente non capisco il tuo continuo tentativo di paragonare la collezione in Euro con altre tipologie. Sono due cose assolutamente differenti, sia in termini di mercato che in termini di valori storici e culturali.

Questa sezione è dedicata all'Euro, quindi ritengo inopportuno il tuo continuo denigrare e sminuire questo tipo di moneta rispetto a quello verso cui, probabilmente, sei orientato tu.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Sinceramente non capisco il tuo continuo tentativo di paragonare la collezione in Euro con altre tipologie. Sono due cose assolutamente differenti, sia in termini di mercato che in termini di valori storici e culturali.

Questa sezione è dedicata all'Euro, quindi ritengo inopportuno il tuo continuo denigrare e sminuire questo tipo di moneta rispetto a quello verso cui, probabilmente, sei orientato tu.

Concordo... io ho una reputazione da difendere in questo Forum... quindi non mi lascio certo andare a manifestazioni troppo colorite di disappunto, riguardo a certi discorsi che metterebbero a dura prova la pazienza un po' di tutti! :lol:

Vorrei solo sapere cosa fa pensare ad alcuni utenti di prevedere che tra 10 anni una serie aumenterà o diminuirà di valore.

Io ammiro anche le monete preunitarie, pontificie ecc... ma non credo tra 10 anni tutta Europa si metterà a collezionarle con le stesse proporzioni dell'Euro... quindi, se proprio qualcuno la vuole mettere sull'investimento, che pensino alle proprie monetazioni preferite, invece di leggere nella sfera di cristallo cosa potrà succedere all'Euro.

A me piace la Divisionale di Sede vacante 2005; nessuno mette in discussione la bellezza e la storicità delle emissioni del passato. Ma qui si parla di Euro.

Io non ho parlato nè di investimento, nè di rivenderla... ho parlato di "piccolo affare", perchè se vai in qualsiasi posto (virtuale o reale) e la vuoi comperare, per meno di 300 Euro (addirittura qualcuno la propone verso i 400) è quasi impossibile che te la porti a casa.

Non abbiamo i presupposti per dire che scenderà, anzi, visto che in futuro pare che non saranno più emesse dal Vaticano intere serie divisionali di Sede vacante, potrebbe essere il primo e ultimo caso e diventare quindi un qualcosa di importante (spero poi non troppo speculato).

E sarebbe bene anche non paragonarle alle Lire vaticane, sammarinesi o repubblicane... l'Euro è tutta un'altra cosa.

Avrei già molte persone che me l'hanno domandata, ma siccome mi piace, la tengo per me, perchè è quello il motivo per cui colleziono! Il mio piacere personale.

Modificato da Tm_NPZ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attenzione a non confondere il prezzo a cui si trovano in giro con il valore.

se volessi venderla i 400 euro non li prendi certo , poi come ripeto tra 10 anni varra molto di meno !

I tuoi sono cmq discorsi completamente fuori centro, se metti una sede vacante 2005 oggi su ebay non ci fai sicuramente 400€, ma 300 li fai anche se scrivi che è falsa, quindi se me ne trovi una a 180 te la compro subito contanti alla mano.

In quanto al fatto che tra 10 anni varrà sicuramente meno direi che ne tu ne io abbiamo la sfera di cristallo, quindi sono pronostici abbastanza avventati.

Infine, pur essendo appassionato più di monetazioni più datate che di Euro, trovo anch'io scorretto paragonare pere e mele, sono tipi di collezionismo diversi e con mercato diverso. Una collezione di figurine Panini del primo anno costa più di 2000€, chi non è addentro a questo tipo di collezionismo può pensare sia una follia, ma chi vi è dentro non ha invece alcun dubbio ad attribuire questo valore alla collezione. Poi, come sempre, possono esserci emissioni recenti che sono sopravvalutate, ma questo solo il tempo potrà dirlo e certamente non è facilmente preventivabile a tavolino. Il fatto che tu ai mercatini trovi monete molto rare a 10 o 20€ è senza'altro una bella soddisfazione per il tuo tipo di collezionismo, ma devi anche pensare che se le hai trovate a 20€ è anche perchè ben difficilmente potevano essere piazzate a molto di più. La rarità di un oggetto è senz'altro un fattore rilevante, ma se questo oggetto non lo vuole nessuno haivoglia a riprenderti i soldi spesi, anche se l'hai pagato poco.

Quando vendo su ebay monete del regno, anche le più comuni, trovo sempre qualcuno che mi dà almeno i soldi spesi, viceversa con le mantovane doppie che voglio rivendere ci ho praticamente sempre perso. Con le monete del regno appena ne trovo una a buon prezzo che sia anche solo mezzo grado in più di quella che già possiedo la prendo, e non ho poi alcun problema a rivendere il doppione; con le mantovane ho smesso di migliorare lo stato di conservazione della collezione perchè poi ci smeno sempre quando rivendo la doppia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I tuoi sono cmq discorsi completamente fuori centro, se metti una sede vacante 2005 oggi su ebay non ci fai sicuramente 400€, ma 300 li fai anche se scrivi che è falsa, quindi se me ne trovi una a 180 te la compro subito contanti alla mano.

In quanto al fatto che tra 10 anni varrà sicuramente meno direi che ne tu ne io abbiamo la sfera di cristallo, quindi sono pronostici abbastanza avventati.

Infine, pur essendo appassionato più di monetazioni più datate che di Euro, trovo anch'io scorretto paragonare pere e mele, sono tipi di collezionismo diversi e con mercato diverso. Una collezione di figurine Panini del primo anno costa più di 2000€, chi non è addentro a questo tipo di collezionismo può pensare sia una follia, ma chi vi è dentro non ha invece alcun dubbio ad attribuire questo valore alla collezione. Poi, come sempre, possono esserci emissioni recenti che sono sopravvalutate, ma questo solo il tempo potrà dirlo e certamente non è facilmente preventivabile a tavolino. Il fatto che tu ai mercatini trovi monete molto rare a 10 o 20€ è senza'altro una bella soddisfazione per il tuo tipo di collezionismo, ma devi anche pensare che se le hai trovate a 20€ è anche perchè ben difficilmente potevano essere piazzate a molto di più. La rarità di un oggetto è senz'altro un fattore rilevante, ma se questo oggetto non lo vuole nessuno haivoglia a riprenderti i soldi spesi, anche se l'hai pagato poco.

Quando vendo su ebay monete del regno, anche le più comuni, trovo sempre qualcuno che mi dà almeno i soldi spesi, viceversa con le mantovane doppie che voglio rivendere ci ho praticamente sempre perso. Con le monete del regno appena ne trovo una a buon prezzo che sia anche solo mezzo grado in più di quella che già possiedo la prendo, e non ho poi alcun problema a rivendere il doppione; con le mantovane ho smesso di migliorare lo stato di conservazione della collezione perchè poi ci smeno sempre quando rivendo la doppia.

Concordo pienamente!

L'unica cosa che dispiace pure a me è vedere monete che hanno una storia dietro e che sono pure rare, vendute a pochissimo, mentre monete uscite da poco hanno prezzi nettamente superiori.

Possiamo farci ben poco... ci sono cose "che vanno" e cose "che non vanno"... il mercato, purtroppo, ha le sue leggi... e al momento va così.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

io invece ho l esperienza opposta , vedo un sacco di serie commemorative che dopo essere state piazzate ai collezionisti a prezzi esorbitanti non vuole piu nessuno.

tante tante volte vedo emissioni commemorative in FDC degli anni 80 e 90 al prezzo dell argento contenuto che nessuno compra.

per non parlare di monete di rame che proprio non valgono piu niente .

secondo me ci sono dietro speculazioni che creano una falsa sensazione di rarita e di valore che serve solo a far lievitare i prezzi.

Sicuro le figurine panini del 1 anno valgono 2000 euro , pero tutte le altre valgono pochissimo , per cui non puoi comprare figurine panini di 3 anni fa dicendo che sono rare , oppure ancora peggio creando una falsa percezione della rarita.

Inoltre guarda quello che e successo sui francobolli alla fine degli anni 70 , tutti a emettere commemorative per i collezionisti e poi tutto il mercato e crollato.

tu fai riferimento alle monete di mantova , su quelle e su tipi simili invece vedo che i prezzi tengono e piano piano salgono , anche se fortunatamente si trova sempre roba che il mercato non prezza correttamente.

speriamo continui.....

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io invece ho l esperienza opposta , vedo un sacco di serie commemorative che dopo essere state piazzate ai collezionisti a prezzi esorbitanti non vuole piu nessuno.

tante tante volte vedo emissioni commemorative in FDC degli anni 80 e 90 al prezzo dell argento contenuto che nessuno compra.

per non parlare di monete di rame che proprio non valgono piu niente .

secondo me ci sono dietro speculazioni che creano una falsa sensazione di rarita e di valore che serve solo a far lievitare i prezzi.

Sicuro le figurine panini del 1 anno valgono 2000 euro , pero tutte le altre valgono pochissimo , per cui non puoi comprare figurine panini di 3 anni fa dicendo che sono rare , oppure ancora peggio creando una falsa percezione della rarita.

Inoltre guarda quello che e successo sui francobolli alla fine degli anni 70 , tutti a emettere commemorative per i collezionisti e poi tutto il mercato e crollato.

tu fai riferimento alle monete di mantova , su quelle e su tipi simili invece vedo che i prezzi tengono e piano piano salgono , anche se fortunatamente si trova sempre roba che il mercato non prezza correttamente.

speriamo continui.....

Beh, intanto continui a fare paragoni con cose che con l'Euro non c'azzeccano proprio niente.

Purtroppo per te il mercato non lo fai tu, quindi, sono desolato, sei tu a doverti adeguare.

Ma poi cosa c'entrano gli anni 80 e 90 ? La lira ha un mercato e un interesse assolutamente diversi da quella che è la realtà dell'Eurocollezionismo.

Insomma, ti invito, se vogliamo continuare a parlare la stessa lingua, a trattare di Euro.

Come ho già avuto occasione di farti notare, questa sezione non è dedicata nè alle Lire, nè alle monete antiche, tantomeno ai francobolli. Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il paragone con le monete del 1980 e 1990 l ho fatto perche rispecchia a mio parere l attuale situazione con l euro , soprattutto per quanto riguarda le commemorative !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il paragone con le monete del 1980 e 1990 l ho fatto perche rispecchia a mio parere l attuale situazione con l euro , soprattutto per quanto riguarda le commemorative !

Commemorative in metalli particolari o da circolazione ordinaria?

Io non ci vedo sinceramente alcun nesso (eccetto per le commemorative in metalli particolari, che hanno margini di rivalutazione piuttosto bassi anche con l'Euro) ... speculazioni e discorsi dei commercianti a parte, erano epoche diverse, il pubblico di collezionisti era ristretto, la valuta non era comune a più stati e non c'erano i sistemi di informazione e compravendita attuali.

A me non sembra poco... :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in tutti i metalli

il pubblico dei collezionisti era ampio come oggi , forse anche di piu , tieni presente che la numismatica e in lento declino da parecchi anni,

adesso ammetto che con l arrivo del euro si e un po ampliato il parco.

la valuta comune non ha influenza , se prima avevi 20.000 collezionisti per stato adesso ne hai 100.000 su 5 stati , pero le tirature sono salite.

per quanto riguarda i canali informatici di adesso hanno contribuito a far abbassare il margine dei commercianti ma il discorso non cambia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In quanto al fatto che tra 10 anni varrà sicuramente meno direi che ne tu ne io abbiamo la sfera di cristallo, quindi sono pronostici abbastanza avventati.

hai ragione , ne io ne te abbiamo la sfera di cristallo , ma avendo visto in passato situazioni simili credo che si possa ipotizzare che vada a finire allo stesso modo .

ricordati che quando iniziano a dire: "questa volta e diverso" e il momento di vendere! (vecchio proverbio di borsa)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?