Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
rick2

romana da identificare

ciao mi date una mano a classificarla

sul retro mi pare si legga SMTP in esergo e XIII a lato

grazie

ciao

post-8662-1266320114,02_thumb.jpg

post-8662-1266320121,61_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Dovrebbe essere Licinio con corona radiata. In esergo c'è SMNP (=Sacra Moneta Nicomediae Prima), cioè zecca di Nicomedia, 1a officina. Nel campo c'è XII gamma, che significa 12 e 1/2 (denari). Trovi una o più discussioni in cui NIKKO ci ha dato notizie di queste monete della riforma di Licinio (320-21 d.C), non ricordo se qui in "Identificazione" o in "Romane imperiali".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Licinio I giusto ?

che legenda dovrebbe esserci sul verso , e cos e un AE3 ?

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Credo sia IOVICONS - ERVATORI: Giove in piedi rivolto a sinistra, con Vittoria su globo e scettro; aquila con ghirlanda nel becco a sinistra, a destra un prigioniero seduto.

La scala “AE” divide tutte le monete di bronzo, in quattro gruppi di grandezza, serve giusto a capire di che dimensioni si parla:

Monete sopra i 25mm sono chiamate AE1;

Monete tra i 21mm e i 25mm sono AE2:

Monete tra i 17mm e i 21mm sono AE3;

Monete sotto i 17mm sono AE4.

Altri metalli sono così abbreviati:

ORO = AV (o AU)

ARGENTO = AR

ELETTRO = EL

NICKEL = NI

BIGLIONE = BI

PIOMBO = PI

La scala dall'AE1 all'AE4, è specifica solo per i tardi bronzi Romani. Le monete greche e Monete Imperiali Greche, sono misurate con un sistema completamente differente. Queste vengono misurate semplicemente in millimetri precedute dall’abbreviazione del metallo. Un AE15, per esempio, è una moneta di bronzo di 15mm di diametro;

Ciao, Exergus

Modificato da Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

potrebbe essere:

RIC VII Nicomedia 44, 321-324 d.C.

D: IMP C VAL LICIN LICINIVS P F AVG busto radiato a dx con drappeggio e corazza

V: IOVICONS - ERVATORI

in campo a dx: X / II :Greek_Gamma: su due righe (non è proprio gamma, sul RIC è disegnata più come una M senza la gamba destra)

esergo: SMN :Greek_Gamma: (III off.) o SMNB ( II off.)

rarità: R2 in entrambi i casi (sempre che sia questa...)

Ciao, Exergus

Modificato da Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok grazie tantissimo

scusate per curiosita , ma in queste condizioni e una moneta da studio o ha un qualche valore commerciale se e un R2 ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?