Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
PerUnaLira

20 lire 1959 parere su conservazione

Risposte migliori

PerUnaLira

Buongiorno, ho acquistato questa moneta sul noto sito.....secondo voi in che conservazione è ?

post-19687-1267008452,91_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cecco89

La foto è un pò piccola, comunque è una ben conservata direi qFDC, visto che mi sembra di notare qualche piccolo graffio e due piccoli colpi sul bordo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rialex

amio avviso SPL sul collo e sulla guancia mi sembra di vedere delle imperfezioni....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

diopili

anche per me spl, mi sembra di vedere dei segni anche sulle foglie, ma dalle foto non è semplice valutarle

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Foto troppo piccole, per quel che si vede SPL

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

direi che siamo sullo Splendidino ino ino ino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iome58

Dalle foto la mia impressione è qSPL/SPL.

Anche a me sembra di vedere un paio di piccoli colpi sul bordo e delle piccolissime imperfezioni sul volto e sulle foglie.

Ma come ho detto "dalle foto"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cibcib

ciao, non per fare il "guasta feste" ma occhio perchè esistono falsi di queste monete... e sono fatti molto bene

meglio prenderle periziate da uno che conosca questa moneta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

C'è la possibilità di allegare foto fino a 100Kb,che sono abbastanza per una foto grande quanto basta.In un post pubblicate il dritto,nell'altro il rovescio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

ciao, non per fare il "guasta feste" ma occhio perchè esistono falsi di queste monete... e sono fatti molto bene

meglio prenderle periziate da uno che conosca questa moneta...

è la prima volta che sento parlare del 20 lire del 59 falso... :huh:

Lorenzo, sei sicuro che esista per davvero il falso? O non sia solo una leggenda metropolitana?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

Buongiorno, ho acquistato questa moneta sul noto sito.....secondo voi in che conservazione è ?

Ciao,

ho visto che il venditore l'ha dichiarata in FDC. Giudizio bonario, la moneta è un ottimo SPL, ma conoscendo i giudizi di rick2 credo che l'errore sia stato fatto in buona fede.

Rick non te la prendere, ma sei ancora acerbo nel centrare le conservazioni (lo stesso buono da 1 lira che tu giudichi qFDC/FDC è in realtà uno splendidino... la prova ne sono le offerte: se fosse stato veramente la conservazione che dichiaravi, ma anche "solo" q.FDC, ti pare che avrebbe fatto 16 euro? Ne avrebbe fatti almeno una 70ina a voler essere pessimisti :P ). Sono certo che se metterai l'impegno e saprai accettare le critiche costruttive, riuscirai ad affinare l'occhio ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PerUnaLira

si esatto era giudicata Fdc..a me personalmente sembrava un qfdc..ma a quanto vedo anche io come il venditore non ho ancora imparato a giudicare la conservazione... :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cecco89

Anche io visto che ho detto qFDC

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cibcib

ciao, non per fare il "guasta feste" ma occhio perchè esistono falsi di queste monete... e sono fatti molto bene

meglio prenderle periziate da uno che conosca questa moneta...

è la prima volta che sento parlare del 20 lire del 59 falso... :huh:

Lorenzo, sei sicuro che esista per davvero il falso? O non sia solo una leggenda metropolitana?

scusate leggo solo ora il post...

si purtroppo esistono ne ho avuto uno per le mani e l'ho scoperto perchè insieme

ad altre monete l'ho portato a perizare da Tevere. Mi ha spiegato che purtroppo sono fatti benissimo e quindi

difficilissimi da riconoscere per cui ne esistono molti periziati..... la differenza sembrerebbe

nei contorni del ramo e delle foglie, più impastati, e nella forma della R, con un "baffetto" in alto a sinistra

e la fine della lettera in basso a destra più corto. Se li metti a confronto la differenza si nota, presa

la moneta singola, praticamente impossibile....

provo a postare le foto:

R del 20 lire "buono"

post-8514-1267135222,4_thumb.jpg

R del 20 lire giudicato "non buono"

post-8514-1267135250,22_thumb.jpg

lasciate stare le differenze di colore !!!!!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

C'è troppa psicosi del falso.Non metto in dubbio la buona fede di periti validissimi e che ben conosco.Ma a volte credo che si diano per dettagli falsi,delle minimissime differenze del conio che va a sostituire quello consumato e che al pantografo,può aver avuto delle variazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

ciao Lorenzo,

non voglio mettere in dubbio la fama e l'esperienza di Tevere, perito validissimo, tra i migliori (se non il migliore) sulla piazza. Però, forse la troppa prudenza potrebbe averlo portato ad un eccesso di diffidenza da parte sua. Potrebbe aver sbagliato in buona fede, o no? :unsure:

Io da altri periti, se ben ti ricordi - e lo hai sentito anche tu - ho sentito parlare di una liretta del 50 falsa, mi sono sentito dire che il mio 2 lire del 27 (stessa persona) era falso (moneta in stato migliore del BB ma non superiore a SPL= moneta circolata :o ), o di altre monete di cui falsi non ve ne sono riscontro... tutto questo perchè al tempo che furono le monete erano comuni da reperire, o "rarità spicciole" = il gioco non vale la candela

Ho inoltre riscontrato 3 tipi "diversi" da 20 lire del 59 (si, quelli sul catalogo sono proprio i miei). Non si può attribuire nulla all'usura, perchè tutte e tre sono nello stato "mai circolato". Si differenziano nella firma e nella data, progressivamente sempre più "stanca"... credo che alcune siano venute proprio male...ma provengono sempre dalla stessa fonte... il poligrafico :D

Mi piacerebbe vedere le due monete per intero e non solo quel piccolo particolare, per poter giudicare.... :rolleyes: :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Sono anch'io d'accordo con i commenti che mi hanno preceduto. Non metto in dubbio gli autorevoli pareri di Tevere, ma anche i migliori possono prendere cantonate in buonissima fede, ed ho imparato a non dare nulla per scontato. Un falso del 20 lire '59, per giunta fatto così bene, onestamente ha poco senso. La moneta ha una buona quotazione in FDC ma non ha certamente la rivendibilità di monete di più ampia diffusione. Un falso per giustificare la sua fabbriazione bisogna che sia o una moneta di altissimo valore (per il quale anche smerciare pochi pezzi fa rientrare dalla spese) oppure una moneta che possa essere smerciata in grandissime quantità senza destare stravolgimenti del mercato. Personalmente non mi pare di aver visto sul mercato recente quintali di 20 lire 1959 FDC, che giusitifcherebbero una immissione in massa di falsi sul mercato. Poi naturalmente, tutto può essere, ma anch'io non ritengo una prova sufficiente il fatto che il segno di zecca od altri piccoli particolari possano avere differenze così minime. Mi viene in mente un pezzo da 2 Euro postato nei giorni scorsi sul forum, che presentava alcune piccole differenze rispetto ai tipi standard... ma era in tutta evidenza una moneta buona, probabilmente piccole variazioni della pressione di coniatura o lievi aggiustamenti del conio hanno provocato le lievissime differenze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ezequel

trovi le scannerizzazioni di alcuni fdc e qfdc, proprio del '59 qui sul nostro catalogo :)

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-ITL/8

o qualche foto piu grande qui

20L_1.jpg

20L_2.jpg

falso del 59 mi sembra esagerato, del 56..........................

magari ci puo' essere qualche imperfezione durante il conio, come accade per tutte le monete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cibcib

ciao Lorenzo,

non voglio mettere in dubbio la fama e l'esperienza di Tevere, perito validissimo, tra i migliori (se non il migliore) sulla piazza. Però, forse la troppa prudenza potrebbe averlo portato ad un eccesso di diffidenza da parte sua. Potrebbe aver sbagliato in buona fede, o no? :unsure:

assolutamente si, potrebbe benissimo

Io da altri periti, se ben ti ricordi - e lo hai sentito anche tu - ho sentito parlare di una liretta del 50 falsa, mi sono sentito dire che il mio 2 lire del 27 (stessa persona) era falso (moneta in stato migliore del BB ma non superiore a SPL= moneta circolata :o ), o di altre monete di cui falsi non ve ne sono riscontro... tutto questo perchè al tempo che furono le monete erano comuni da reperire, o "rarità spicciole" = il gioco non vale la candela

verissimo sui pareri "strani" su alcune monete però sul fatto che il gioco non valga la candela non posso esserne

certo perchè non ho idea dei costi nel mettere insieme ciò che serve a costruire una "zecca" per farli; potresti aver ragione,

ma queste monete hanno un valore di 100/120 euro in fdc, circa uguale ai falsi delle 5 lire 56, perchè non farne se hai già

l'impianto?

Ho inoltre riscontrato 3 tipi "diversi" da 20 lire del 59 (si, quelli sul catalogo sono proprio i miei). Non si può attribuire nulla all'usura, perchè tutte e tre sono nello stato "mai circolato". Si differenziano nella firma e nella data, progressivamente sempre più "stanca"... credo che alcune siano venute proprio male...ma provengono sempre dalla stessa fonte... il poligrafico :D

allora potremmo parlare di varianti del '59! interessante ;)

Mi piacerebbe vedere le due monete per intero e non solo quel piccolo particolare, per poter giudicare.... :rolleyes: :rolleyes:

non ci crederai ma in preda all'arrabbiatura ho buttato il falso.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cibcib

Sono anch'io d'accordo con i commenti che mi hanno preceduto. Non metto in dubbio gli autorevoli pareri di Tevere, ma anche i migliori possono prendere cantonate in buonissima fede, ed ho imparato a non dare nulla per scontato. Un falso del 20 lire '59, per giunta fatto così bene, onestamente ha poco senso. La moneta ha una buona quotazione in FDC ma non ha certamente la rivendibilità di monete di più ampia diffusione. Un falso per giustificare la sua fabbriazione bisogna che sia o una moneta di altissimo valore (per il quale anche smerciare pochi pezzi fa rientrare dalla spese) oppure una moneta che possa essere smerciata in grandissime quantità senza destare stravolgimenti del mercato. Personalmente non mi pare di aver visto sul mercato recente quintali di 20 lire 1959 FDC, che giusitifcherebbero una immissione in massa di falsi sul mercato. Poi naturalmente, tutto può essere, ma anch'io non ritengo una prova sufficiente il fatto che il segno di zecca od altri piccoli particolari possano avere differenze così minime. Mi viene in mente un pezzo da 2 Euro postato nei giorni scorsi sul forum, che presentava alcune piccole differenze rispetto ai tipi standard... ma era in tutta evidenza una moneta buona, probabilmente piccole variazioni della pressione di coniatura o lievi aggiustamenti del conio hanno provocato le lievissime differenze.

sono d'accordo con il tuo parere, il 20 lire non è una moneta che si veda venduta nelle quantità ad esempio delle 5 lire '56, però mi chiedo perchè se tali varianti esistono non sono state classificate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

sono d'accordo con il tuo parere, il 20 lire non è una moneta che si veda venduta nelle quantità ad esempio delle 5 lire '56, però mi chiedo perchè se tali varianti esistono non sono state classificate.

Beh, per classificare tutte le varianti di una moneta bisogna che qualcuno abbia voglia tempo e risorse di fare uno studio approfondito. A volte mi pare che il mercato stia più attento a quelle che io chiamo "cazzatelle", ossia le curiosità dovute a vari difetti di conio che creano particolarità facilmente smerciabili, mentre differenze più piccole, a volte anche difficili da osservare, rimangono molte volte ignorate. una R leggermente diversa non crea alcun interesse commerciale, ma se invece gli manca un pezzo di stanghetta per un banale difetto di conio, allora ecco che tutti ne parlano e ne scrivono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cecco89

Ho inoltre riscontrato 3 tipi "diversi" da 20 lire del 59 (si, quelli sul catalogo sono proprio i miei). Non si può attribuire nulla all'usura, perchè tutte e tre sono nello stato "mai circolato". Si differenziano nella firma e nella data, progressivamente sempre più "stanca"... credo che alcune siano venute proprio male...ma provengono sempre dalla stessa fonte... il poligrafico :D

allora potremmo parlare di varianti del '59! interessante ;)

Non sono varianti ma errori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cibcib

Ho inoltre riscontrato 3 tipi "diversi" da 20 lire del 59 (si, quelli sul catalogo sono proprio i miei). Non si può attribuire nulla all'usura, perchè tutte e tre sono nello stato "mai circolato". Si differenziano nella firma e nella data, progressivamente sempre più "stanca"... credo che alcune siano venute proprio male...ma provengono sempre dalla stessa fonte... il poligrafico :D

allora potremmo parlare di varianti del '59! interessante ;)

Non sono varianti ma errori.

dubito :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×