Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
wuby2007

Pio IX: 20 Baj 1850 R V

Risposte migliori

wuby2007

Ciao a tutti! è tanto che non vi stresso con discussioni su "monete moderne" indi vedo di rimediare! :P

Ho appena ricevuto la seguente moneta acquistata per poco nulla (15 Euro....seppur la conservazione è in stato pietoso!):

97is1x.jpg

Peso gr. 5,26 (calante, ma pezzo molto usurato) x Diametro 23,0 mm

Variante ANN con firma incisore.

Vorrei sapere, in primo luogo, se la spesa è proporzionata alla conservazione, ma, soprattutto, qual'è la reale rarità di questo pezzo! :blink: Il catalogo La Moneta e Gigante la classificano come R2, il Pagani gli da un miserissimo C e il D'Incerti, solitamente di "manica larga" nel classificare le rarità, un'altrettanto semplice NC.

Grazie a tutti quelli che interverranno! :D

Modificato da wuby2007

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Anche il Monetenegro segue la scia del Pagani, classificando la moneta C.

Qanto a spesa e conservazione, se hai appurato che è effettivamente una moneta difficile a reperirsi, può valere l'acquisto, altrimenti no, a prescindere dalla spesa.

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

La moneta 1850 anno V con firma incisore appare raramente però, di recente, mi è capitato di acquistare uno scassatissimo 1/2 Baj 1837 che cercavo da tempo e, subito dopo l'acquisto, ne sono apparsi altri 3, meglio conservati, in vendita! :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Questo capita spesso anche a me, soprattutto negli ultimi anni che le papali sono uscite dal torpore (ossia dai cassetti o casseforti), è il bello del gioco, l'imprevedibilità... la regola diventa non comprare quello che non sei poi certo di poter rivendere in caso di cambio in collezione...;)

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Sta di fatto che le monete di Pio IX post-1849 con firma Cerbara sono veramente difficili a vedersi. Quindi, se ho capito la tua logica collezionistica, hai fatto benissimo a prenderla. Io (con la mia logica di raccoglitore) te l'avrei comunque lasciata volentieri ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

Sta di fatto che le monete di Pio IX post-1849 con firma Cerbara sono veramente difficili a vedersi. Quindi, se ho capito la tua logica collezionistica, hai fatto benissimo a prenderla. Io (con la mia logica di raccoglitore) te l'avrei comunque lasciata volentieri ;)

La mia logica è quella di collezionare un pezzo per ogni anno di conio, anno di pontificato, zecca e, soprattutto, per ogni variante nota nella speranza di trovare anche qualche variante inedita! :P

Ammetto che questo tipo di collezione è un po' all'accumulo e spesso sono costretto a tappare i buchi con pezzi malmessi con l'intento, cmq, di sostituirli con pezzi meglio conservati quando e se mi capita l'occasione.

Il vero problema è che una volta sostituite con pezzi migliori....non mi libero mai delle vecchie monete malmesse!!! :rolleyes:

Modificato da wuby2007

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piakos

Questo capita spesso anche a me, soprattutto negli ultimi anni che le papali sono uscite dal torpore (ossia dai cassetti o casseforti), è il bello del gioco, l'imprevedibilità... la regola diventa non comprare quello che non sei poi certo di poter rivendere in caso di cambio in collezione...;)

Ciao, RCAMIL.

Quoto e concordo.

Il tempo passa...le cose ed il gusto personale combiano...si può spendere di più...ergo molte monete potranno essere sostiutite o cedute perchè non più soddisafacenti.

Quindi il dire: compro per me medesimo e solo per passione...non venderò mai nulla...è un ottimo proponimento ma quasi mai regge alla prova del tempo.

Gli acquisti errati...difficilmente daranno soddisfazione.

Fino a quando s spendono somme contenute...al limite chisseneimporta.

Ma stiamo attenti, 15 euro oggi...50 domani, altri quaranta dopodomani...alla fine ci si poteva comprare un 20 Baj Fdc...che nel tempo mantiene un valore...rivalutato.

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×