Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
longjohnsilver

moneta romana o contraffazione?

Risposte migliori

longjohnsilver

Buona sera a tutti

premetto che le monete romane non sono la mia specialità e sono ignorantissimo in materia

comunque durante un mio recente viaggio all'estero ho acquistato per una modestissima somma questa moneta , pur consapevole del fatto che circolano molte "patacche" ad uso dei turisti

ora vorrei sapere le seguenti cose :

è autentica o è un imitazione?

di che moneta si tratta?

come posso detenere legalmente una moneta acquistata all'estero in modo diciamo "informale" e di cui non posso dimostrare la provenienza?

molte grazie per le cortesi risposte

992esw.jpg

wv7beu.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

In teoria non c'è bisogno di nessuna prova d'acquisto per monete antiche di questo tipo, in pratica potrebbe essere un problema, ma certo se si crea una situazione non piacevole, perché magari hai acquistato delle monete CON TRACCIA E RICEVUTA da un venditore non affidabile, allora anche avere la ricevuta aiuta poco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

cmq la moneta mi pare autentica, se dai le dimensioni e il peso proviamo ad identificarla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Sembrerebbe l'asse RIC 230:

post-3952-1270539508,56_thumb.jpg

Augustus Æ As. Lugdunum Mint, CAESAR PONT MAX, laureate head right / Altar of Lugdunum, Victory on each pedestal, ROM ET AVG below. C240, BMC550.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Se è il RIC 230 di Augusto (ce lo dirà il peso), e se l'amico lo ha pagato davvero una <modestissima somma>, anche un quelle condizioni ha fatto un piccolo affare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

longjohnsilver

Sembrerebbe l'asse RIC 230:

post-3952-1270539508,56_thumb.jpg

Augustus Æ As. Lugdunum Mint, CAESAR PONT MAX, laureate head right / Altar of Lugdunum, Victory on each pedestal, ROM ET AVG below. C240, BMC550.

sembrerebbe proprio lei , solo le insegne ai lati dell'altare sembrano un pò diverse ma non si distinguono bene

molte grazie a tutti per le risposte!

dimenticavo ...al momento non sono in grado di pesarla ma lo farò appena possibile

Modificato da longjohnsilver

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

longjohnsilver

scusate approfitto ancora della vostra cortesia e competenza per questo dubbio:

ho visto che su quasi tutte le monete di bronzo di questo periodo c'è la scritta SC che significa che la moneta è stata coniata con il consenso del Senato

come mai questa non ce l'ha?

Forse perchè è stata coniata fuori dall'Italia?

grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Sì, è un'emissione di Lugdunum (Lione), e su questa monetazione la SC non compare mai. La SC è invece presente ad es. su parte della monetazione bronzea di Antiochia, credo perchè in un certo periodo le emissioni di Antiochia erano "sussidiarie" a quelle di Roma, insomma avevano uno status amministrativo particolare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×