Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
pinga78

Aiuto identificazione

Risposte migliori

pinga78

Salve ragazzi ecco una commemorativa di costantino...

non riesco a dare una id...

monetina piacevole... pagata troppo:)... ma carina

in exe io direi smk delta e poi non so....

grazie a tutti coloro che interverranno!

post-459-1272062821,25_thumb.jpg

post-459-1272062832,32_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Salve ragazzi ecco una commemorativa di costantino...

non riesco a dare una id...

monetina piacevole... pagata troppo:)... ma carina

in exe io direi smk delta e poi non so....

grazie a tutti coloro che interverranno!

Moneta commemorativa di Costantino, la famosa 'mano di Dio' che si tende dal cielo verso l'Imperatore. Probabilmente sopravvalutata per le suggestioni religiose che le si assegnano e che sono state anche qui ampiamente dibattute. Un po' spatinata sui rilievi, retro poco leggibile ma bel ritratto, alla fine è una moneta molto piccola quindi dettagli perfetti è difficile averne, tutto sommato piacevole. IO leggerei in esergo SMK Gamma stella, quindi Sacra Moneta di Cyzicus RIC VIII 19 Constantine AE4. AD 337-340., DV CONSTANTI-NVS PTAVGG- Veiled head right / no legend, Constantine in Quadriga right, the hand of God, upper center, grasps the chariot, SMKG. in ex.

post-3952-1272084314,1_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

ciaooo grazie mille per la risposta...confermo il tuo esergo...smk delta stella....

l'ho pagata spese di spedizione comprese 8 euri molto scarsi...ci sta?....

seconda domanda saresti così gentile da spiegarmi se puoi il discorso della "mano di Dio"? non sapevo nulldi questa storia...

grazie mille

buona giornata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

ciaooo grazie mille per la risposta...confermo il tuo esergo...smk delta stella....

l'ho pagata spese di spedizione comprese 8 euri molto scarsi...ci sta?....

seconda domanda saresti così gentile da spiegarmi se puoi il discorso della "mano di Dio"? non sapevo nulldi questa storia...

grazie mille

buona giornata

Costantino è stato il primo imperatore cristiano, ed ha introdotto il cristianesimo come religione di stato, celebre la storia del sogno da lui fatto la notte prima della battaglia sul ponte milvio, contro massenzio, per la reggenza dell'impero. Vinse costantino, dicendo di essere stato aiutato da Dio, poichè nel suo sogno aveva ricevuto la visita di un angelo, che gli suggerì di far incidere nei gladi dei soldati un segno di croce, con poi la scritta " IN HOC SIGNO VINCES " ( con questo simbolo vincerai), guarda, ti evidenzio la mano di Dio nella moneta di Vincenzo, che è apprezzata dai collezionisti proprio xchè contiene uno dei primi simboli cristiani nelle monete. Cmq la scelta di costantino fù dovuta più che altro a ragioni politiche, visto che era stato sposato due volte ad esempio e non era proprio un grande osservante della religione..

post-20279-1272117698,1_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

baraonda

salve,

bel post con spiegazioni molto esaustive.

ne ho una anch io ma nn bella come la tua

post-12115-1272124672,87_thumb.jpg

post-12115-1272124683,12_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Da quello che ricordo, è vero che Costantino è stato il primo imperatore cristiano (anche se battezzato in punto di morte) ed ha sicuramente spinto la religione cristiana fuori dall'illegalità, ma ho sempre pensato che fosse stato Teodosio I a rendere il cristianesimo religione di stato. Dico bene o dico male?

Per il chi-ro, la storia è avvolta da un alone di leggenda, ma mi sembra l'abbia fatto dipingere sugli scudi e non incidere sui gladi, dove sarebbe stato poco visibile dal nemico, ma questa è un'altra storia...

Ciao. Exergus

Modificato da Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

Da quello che ricordo, è vero che Costantino è stato il primo imperatore cristiano (anche se battezzato in punto di morte) ed ha sicuramente spinto la religione cristiana fuori dall'illegalità, ma ho sempre pensato che fosse stato Teodosio I a rendere il cristianesimo religione di stato. Dico bene o dico male?

Per il chi-ro, la storia è avvolta da un alone di leggenda, ma mi sembra l'abbia fatto dipingere sugli scudi e non incidere sui gladi, dove sarebbe stato poco visibile dal nemico, ma questa è un'altra storia...

Ciao. Exergus

hai ragione exergus, chiedo venia,ho fatto 1pò di ricerche su internet, ho rivisto 1pò delle mie conoscenze di liceo, dunque, il cristianesimo divenne religione di stato con teodosio I, ma con costantino terminarono le persecuzioni dei cristiani che erano ancora presenti con diocleziano, il quale aveva avuto interesse nel promuovere tali persecuzioni, il famoso consiglio di nicea del 325 sancì questo evento e trattò vari temi, tra cui la verginità della Madonna o l'arianesimo, si divise da allora la chiesa ortossa e quella cristiana, e dalla chiesa ortodossa costantino viene ricordato come santo. Per quanto riguarda la conversione di costantino ci sono pareri discordanti, alcuni studiosi dicono che sia avvenuta prima della battaglia di ponte milvio, altri poco prima della morte, altri ancora addirittura dicono non vi sia mai stata; tutti gli studiosi sono concordi cmq nel parlare di " ambiguitas constantiniana " cioè, il fatto che in effetti costantino è riuscito a tenere calme le varie comunità religiose dell'impero, parlando di religione monoteista egli spesso, crea ambiguità tra culto pagano del dio sole e cristiano, anche nella monetazione si nota una prima fase con follis del tipo sol invicto ed un ultima fase che propone in alcune monete il monogramma cristiano chi-ro, io credo che il suo sia stato un astuto programma politico, anche se audace visto che la comunita cristiana contava allora solo il 10% della popolazione.

Riguardo al discorso del chi-ro, in hoc signo vinces, mi sa che entrambi eravamo un pò fuoristrada..nel senso che tali simbili, secondo fonti storiche, vennero impressi nei labari portati in battaglia, non nei gladi ne negli scudi..cmq è bello vedere quante conoscenze possono saltare fuori partendo da 1monetina

Modificato da modulo_largo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×