Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
gpittini

Antonino il Pio

Inviato (modificato)

DE GREGE EPICURI

Mi piacciono i rovesci "stretta di mano", e vi mostro questo denario di Antonino (3,2 g. e 19 mm). Al D: ANTONINUS-AUG PIUS PP Al R., oltre alle mani strette c'è un caduceo, e due spighe; legenda: COS IIII. Credo di avere una moneta simile di Nerva, ed una di Mario; ma forse ne esistono anche altre, me le ricordate? Vorrei anche sapere quando è uscita la prima, e quando l'ultima della serie imperiale. Questa bella immagine è stata ripresa anche da medaglie/gettoni delle Società Operaie nell'800.

post-4948-1274034503,16_thumb.jpg

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rovescio.

post-4948-1274034593,48_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ciao Gianfranco,

ho fatto qualche ricerca. Spero che qualcuno integri i miei risultati...

Liberamente tratto da

http://www.forumancientcoins.com/moonmoth/reverse_concordia.html

Concordia è naturalmente concordia, accordo e l'armonia. Questo era un concetto tanto importante per i romani di incarnarla in un minore, ma comunque importante, divinità. Ci fu un Tempio della Concordia in Roma, ricostruita nel tempo di Augusto e visualizzato su un sesterzio di Tiberio. E ' chiaro da questo sesterzio che la statua di Concordia nel suo tempio era una figura seduta porgente una patera con la mano destra e nella sinistra quello che potrebbe essere uno scettro breve. Molte monete mostrano questa figura di culto, o variazioni di essa. Stranamente, nessuno sembra mostrare lo scettro. Altri mostrano una figura in piedi, che potrebbe rappresentare una statua di culto di altre sedi; qualche spettacolo o altre rappresentazioni simboliche di armonia. Sulle monete, Concordia è di solito indicata con una cornucopia, simbolo di generosità e abbondanza, e talvolta con una statuetta della Spes, personificazione di speranza. Quando l'imperatore ha voluto sottolineare la sua armonia con i militari o auspicarla, la moneta può mostrare Concordia in piedi, reggente uno o due standard militari, o stringente le mani all'imperatore. In questo contesto, la leggenda è di solito CONCORDIA MILITVM. La concordia tra l'imperatore e sua moglie, o tra due co-regnanti, è stata a volte dimostrata con la leggenda CONCORDIA e l'immagine delle due persone che si danno le mani.

A questa descrizione aggiungerei appunto la serie data dalla presenza al rovescio di due mani che si stringono. Con legenda CONCORDIA ma non solo, come nel caso del denario di Antonino Pio da te postato.

Le prime monete con mani incrociate al rovescio che ho trovato sono di età tardo-repubblicana (dal 50 a.C. circa), quindi imperatoriale (Ottaviano ad esempio). Sono diffuse anche tra le tetradracme di Alessandria (Adriano ad es.) e nella monetazione provinciale.

In età imperiale ho trovato per primo Augusto, quindi Galba, Vitellio, Vespasiano, Domiziano, Nerva, Antonino Pio, Marco Aurelio, Crispina, Clodio Albino, Pupieno e Balbino, Gallieno, Postumo, Mario, Carausio. E sicuramente qualche persobanngio mi sarà sfuggito dal computo... :blink:

Ecco una galleria e qualche curiosità…

Marco Antonio - AR Quinarius - IIIVIR R P C - Diademed and veiled head of Concordia right -

M ANTON C CAESAR - Clasped hands holding caduceus.Mint:Corcyra mint (40-39 BC) Vagi argues convincingly that the portrait of Concordia has the facial features of Octavia, sister of Octavian, 4th wife of Antony, and the ostensible link between them at this time.

". . . Struck shortly after Octavian and Antony had reconciled at Brundisium in October, 40 BC. In addition to signing a peace treaty, Antony also married Octavia as a gesture of cooperation. Though in a general sense this quinarius trumpets the "concord" these two men now theoretically enjoyed, the head of Concordia might specifically represent Octavia (as [others] seem to represent Fulvia) in her new mediating role as wife of Antony and sister of Octavian."

Augustus Æ Quadrans. 9 BC. LAMIA SILIVS ANNIVS, clasped hands holding caduceus / III VIR A A A F F around large S C. Cohen 338.

(Segue)

post-3754-1274043966,66_thumb.jpg

post-3754-1274044383,55_thumb.jpg

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

- Silver Denarius (18mm, 3.2gr) Struck 73 A.D. in Rome

Obv: IMP CAES VESP AVG PM COS IIII CEN Larueate head right

Rev: FIDES PVBL Clasped hands holding winged caduceus between corn ears and poppies

RIC 55, RSC 164, Sear 2291 Back to Italy, and a rather more complicated piece of propaganda from Vespasian. The clasped hands represent harmony; the caduceus in the centre represents commerce; and there too are the corn and poppy heads. The legend is FIDES PUBL, the good faith or confidence of the people. The emperor and the people are in harmony, and he has their confidence because he guarantees the continued trade in grain.

- The Roman Empire Nerva, 96 – 98 Denarius 96, AR 3.38 g. IMP NERVA CAES AVG – P M TR P COS II P P Laureate head r. Rev. CONCORDIA – EXERCITVM Clasped hands over aquila set on prow. C 25. BMC 8. RIC 3. CBN 6.

Riprende un analogo rovescio di Domiziano con legenda PRINCEPS – IVVENTVTIS (RIC 1081 Vespasiano).

- The Roman Empire Nerva, 96 – 98 Aureus 97, AV 7.49 g Laureate head r. Rev. Clasped hands over aquila set on prow. C 28. BMC 27. RIC 15. Calicó 958. Rare.

...

post-3754-1274044551,95_thumb.jpg

post-3754-1274044796,31_thumb.jpg

post-3754-1274044954,52_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

- Antoninus Pius. As Caesar, AD 138. Æ As (26mm, 11.82 g). Rome mint. Struck AD 138. Bare head right / Clasped hands holding caduceus and grain ears. RIC II 1088a (Hadrian); BMCRE 1948 (Hadrian); Cohen 1066.

Rovescio identico al denario postato ma su asse.

- Silver denarius of Crispina, 178-182 AD, Rome, 180-182 CE.

Obverse: CRISPINA AVGVSTA

Draped bust right.

Reverse: CONCORDIA

Clasped right hands.

Ref: RCV (2002) 5998; RIC 279

Sometimes concord is represented by just a pair of clasped hands. This denarius of Crispina from 180-182 CE is supposed to show her relationship with her husband, Commodus. But she became involved in a plot against him, and Commodus had both his wife Crispina and his sister Lucilla exiled to Capri, where soon afterwards they were both killed.

Non sempre portava bene...

- Balbinus, 22nd April – 29th July 238

Antoninianus April-June 238, AR 5.27 g. Radiate, draped and cuirassed bust r. Rev. Clasping hands. C 17. BMC 74. RIC 12.

Così come la Concordia tra Balbino e Pupieno (anch'egli comiante mani incrociate) non portò fortuna ai due reggenti...

post-3754-1274045240,93_thumb.jpg

post-3754-1274045347,07_thumb.jpg

post-3754-1274045415,01_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

- L'ultimo reggente che conia "le mani" è Carausius

Carausius. Romano-British Emperor, AD 286-293. Antoninianus (22mm, 4.68 g, 2h). ‘C’ mint. Struck AD 288. IMP CARAVSIVS AVG, radiate, draped, and cuirassed bust right / CONCOR [MILI]T, clasped hands; C. RIC V 210 var. (obv. legend); . Good VF, dark brown patina.

- Infine una chicca:

Barbarous Radiates. Late 3rd century AD-5th century AD. Antoninianus (20mm, 4.01 g, 9h). Imitating Postumus. Radiate bust right / Clasped hands. Cf. RIC V 5-8 (Marius). Good VF.

Though the obverse portrait appears to be that of Postumus, the reverse mirrors the ‘Concordia militum’ issues of Marius.

Ciao

Illyricum

:)

post-3754-1274045780,89_thumb.jpg

post-3754-1274045833,62_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Giancarlo, visto che siamo in tema posto il mio ultimo acquisto, un super logorato asse di nerva, che mi ha colpito proprio per la stretta di mano al rovescio..

post-20279-1274049370,58_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rovescio

post-20279-1274049435,63_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Grazie Illyricum per l'abbondantissimo contributo, ora abbiamo l'elenco completo (o quasi) degli imperatori con questo rovescio. Si può dire con sicurezza che la stretta di mani è molto più comune su denari e antoniniani che sui bronzi, forse esistono solo i due che avete postato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, tra età repubblicana ed imperiale imperiale ho individuato un aureo (Nerva), molti denari, quinari e AR antoniniani.

Tra i bronzi oltre a quelli descritti che c'è anche il Nerva sesterzio "stretta di mani", la versione su asse del CONCORDIA EXERCITVM aureo e denario, un Titus (cesare) ed un Vitellius da Tarraco FIDES EXRCITVVM.

A proposito dei Nerva volevo aggiungere che si tratta di una tipologia coniata per commemorare la serenità dell'esercito e della marina nei confronti dell'Imperatore (96 AD). L'anno successivo (97 AD) uscirà il CONCORDIA MILITVM con esclusivamente le mani, senza lo stendardo dell'aquila (esercito) e prua (marina).

Di bronzi ce n'è una marea tra le provinciali...

Ciao

Illyricum

:)

post-3754-1274120702,74_thumb.jpg

post-3754-1274120743,36_thumb.jpg

post-3754-1274120942,85_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se non erro esistono anche degli anelli con quest'immagine delle due mani che si stringono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo in tutta franchezza lo ignoro.

Ma "sfogliando" il catalogo on line della prossima asta di Artemide aste ho trovato il seguente dupondio di Nerva:

D/ IMP NERVA CAES AVG PM TR P COS III PP. Testa radiata a destra. R/ [CON]CORDIA EXERCI[TVVM] SC. Due mani che si stringono su aquila legionaria [che appoggia su di una prua]. RIC 81. gr. 13.79 29.00mm.

Con la seguente curiosità:

R/ ribattuto sul R/ RIC 74, di cui persistono le prime e le ultime lettere della legenda FO[RTVNA AVGV]ST e la metà inferiore della Fortuna stante a destra, che tiene un timone.

Ciao

Illyricum

:)

post-3754-1274123109,1_thumb.jpg

post-3754-1274123148,13_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

di Nerva esiste anche un asse ric 95 solo con due mani, concordia exercitum di legenda; io la possiedo, rovinata ma non ho tra le mani foto. ciao Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

di Nerva esiste anche un asse ric 95 solo con due mani, concordia exercitum di legenda; io la possiedo, rovinata ma non ho tra le mani foto. ciao Roberto

Si, in effetti era una di quelle 3-4 che conoscevo prima di eseguire questa ricerca. Non l'ho postata perchè mi pareva relativamente comune o comunque più diffusa del tipo del 96 AD con aquila legionaria e prua. E dovrebbe essere quello postato da Modulo largo...

Interessante, se recuperi anche quell'altro link...

In effetti come rappresentava l'unione serena tra l'imperatore e la consorte così poteva rappresentare l'unione di due comuni cittadini romani.

Bello quello col cammeo (e questi erano più che due semplici cittadini romani): stretta di mani, luna e due stelle. La luna la si potrebbe interpretare collegata a Diana (Lucifera) e quindi invocazione di protezione in caso di gravidanza... e le due stelle? Le uniche idee sono le due stelle sulla maiorina di Julian II (le Pleiadi se non erro) e quelle sopra la lupa ed i gemelli del IV° secolo... (i Dioscuri?) ma qui non c'entrano! :blink:

Ciao

Illyricum

:)

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?