Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Erdrückt

Valore monete Terzo Reich gold plated

Risposte migliori

Erdrückt

Qual'è secondo voi il giusto prezzo per acquistare queste 6 monete (circolate ma in ottimo stato) placcate in oro 24k??

Monete Terzo Reich

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Qual'è secondo voi il giusto prezzo per acquistare queste 6 monete (circolate ma in ottimo stato) placcate in oro 24k??

Monete Terzo Reich

Compreresti dei 500 lire caravelle, circolate ma in ottimo stato, placcate oro ? ( si sono già viste in giro)

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@LZP@

Qual'è secondo voi il giusto prezzo per acquistare queste 6 monete (circolate ma in ottimo stato) placcate in oro 24k??

Monete Terzo Reich

Ridotte così neanche un centesimo, che schifo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Erdrückt

Scusate ragazzi non ho chiesto un parere estetico, ma qual'è il prezzo giusto in senso obbiettivo nelle condizioni in cui si trovano cioè poco circolate e placcate in oro. Riguardo alle 500 lire avendone varie in FS non vedo perchè dovrei disprezzare quelle placcate in oro in quanto sono comunque due procedimenti che modificano lo stato originale della moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giulira
Supporter

neanche se me le regalano.

E' proprio una roba da nostalgici! senza nessun valore storico/numismatico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Il valore numismatico è pari allo zero.

Il valore intrinseco (che sarebbe il loro prezzo) è pari al valore della placcatura oro + peso dell'argento.

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Erdrückt

neanche se me le regalano.

E' proprio una roba da nostalgici! senza nessun valore storico/numismatico.

Menomale che avevo precisato "ditemi il prezzo obiettivo" :D

Comuqnue premesso che la ditta che le vende placca in oro monete di vari periodi anche il 2 euro italia 2004 (quindi a scopo totalemente estetico e per i miei gusti è una bella idea nonostante diventano medaglie), il valore storico rimane comunque dato che sotto la placcatura ci sono sempre monete autentiche che furono spese e non sarà certo una copertura di metallo a cancellare la storia di quei pezzi.

Proprio questo è il bello, che non sono riproduzioni ma monete vissute che vengono rivestite d'oro e conservate. Poi dipende dai punti di vista e dai gusti ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

[

Proprio questo è il bello, che non sono riproduzioni ma monete vissute che vengono rivestite d'oro e conservate. Poi dipende dai punti di vista e dai gusti ;)

Hai perfettamente ragione....... dipende dai gusti <_< :ph34r: B)

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Il valore commerciale è quello del metallo contenuto.

Non credo si possa parlare di valore storico, per monete artefatte, mentre resta integro anche per monete ultracircolate ed usurate (anzi, forse anche maggiore).

Il valore estetico è totalmente soggettivo e non valutabile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

I gusti sono gusti, ma tondelli così artefatti (è il termine giusto ) non sono più monete. Non c'è alcuna ufficialità in questa placcatura, se ti piacciono esteticamente puoi fondere tu stesso un pò di oro (naturalmente di titolo più basso possibile), ci immergi qualsiasi moneta che ti aggrada ed hai costruito la stessa identica cosa che qui ti vendono.

Per favore però, non parliamo di monete. Un tempo lo sono state, ora non lo sono più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Erdrückt

se ti piacciono esteticamente puoi fondere tu stesso un pò di oro

Mi sa che non mi sono spiegato bene. Mi allaccio a questa tua affermazione per porre la domanda in altro modo e forse ottenere la risposta che sto cercando cioè qual' e il loro valore commerciale giusto:

- Quanto costa comprare queste 6 monete in spl/qfdc e placcarle d'oro a 24k??

E' questa risposta che sto cercando, il prezzo materiale effettivo.

Lo so che se prendiamo una moneta d'argento da 1000 euro e la placchiamo d'oro quando la si rivende il prezzo lo si fa in base all'argento e alla placcatura (quindi per esempio scende a 10 euro...) ma comunque in principio sono stati spesi 1000 euro più placcatura per realzzarla ed è questo prezzo che mi interessa sapere. Le risposte che state dando sono solamente di "odio" contro queste medaglie come se uno ha chiesto il prezzo di una Ferrari e un altro dice "mi fa schifo la ferrari, non vale una cippa" anzichè dire più correttamente "costa 200mila euro ma mi fa ribrezzo..."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DONATELLO

Scusate ragazzi non ho chiesto un parere estetico, ma qual'è il prezzo giusto in senso obbiettivo nelle condizioni in cui si trovano cioè poco circolate e placcate in oro. Riguardo alle 500 lire avendone varie in FS non vedo perchè dovrei disprezzare quelle placcate in oro in quanto sono comunque due procedimenti che modificano lo stato originale della moneta.

Ciao :) volevo solo precisare che la lavorazione in FS è un procedimento "ufficiale di zecca" quindi non si modifica lo stato originale, discorso differente per monete placcate da chiunque che non sono nate così al momento della coniazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

se ti piacciono esteticamente puoi fondere tu stesso un pò di oro

Mi sa che non mi sono spiegato bene. Mi allaccio a questa tua affermazione per porre la domanda in altro modo e forse ottenere la risposta che sto cercando cioè qual' e il loro valore commerciale giusto:

- Quanto costa comprare queste 6 monete in spl/qfdc e placcarle d'oro a 24k??

E' questa risposta che sto cercando, il prezzo materiale effettivo.

Lo so che se prendiamo una moneta d'argento da 1000 euro e la placchiamo d'oro quando la si rivende il prezzo lo si fa in base all'argento e alla placcatura (quindi per esempio scende a 10 euro...) ma comunque in principio sono stati spesi 1000 euro più placcatura per realzzarla ed è questo prezzo che mi interessa sapere. Le risposte che state dando sono solamente di "odio" contro queste medaglie come se uno ha chiesto il prezzo di una Ferrari e un altro dice "mi fa schifo la ferrari, non vale una cippa" anzichè dire più correttamente "costa 200mila euro ma mi fa ribrezzo..."

Questo discorso è un po' .....

ti puoi rispondere da te stesso:

quanto valgono le monete normali da te citate? ( non posso dirtelo io poichè m'intendo di ducati, fiorini e grossi papali del XIV-XV-XVI secolo);

100 euro per fare un sempio? Bene le monete dorate varrano euro più o euro meno 100, poichè una doratura ha un valore irrilevante.

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Continuo a non capire il senso della domanda. La placcatura che viene eseguita ha un costo irrisorio, essendo un sottolissimo velo. Tanto valeva chiedere quanto sarebbero valse le monete che vengono placcate... nel nostro caso, ma si può dire in tutti gli altri casi di monete del genere, il valore iniziale è anch'esso irrisorio, visto che si tratta di nominali molto comuni.

Il problema però è un altro: se tu prendi un 5 lire quadriga del 1914 da 10mila Euro e gli fai una placcatura dorata, non è che ti ritrovi una moneta da 10mila Euro + il costo della placcatura. Il valore numismatico della moneta si abbatte clamorosamente, e nessuno ti pagherà più il valore originale di quella moneta.

In questo caso, si placcano caravelle od altre monete di infimo valore iniziale proprio perchè il loro valore è quasi nullo, e con un velo dorato magari si riesce a smerciarle a qualcuno a cui piace l'oggetto in se.

In defintiiva, non ha alcun senso parlare di valore per questi oggetti: sono oggetti fini a se stessi, se ti piacciono li compri, ma non esiste alcun valore numismatico, perchè con la numismatica non hanno più nulla da spartire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Continuo a non capire il senso della domanda. La placcatura che viene eseguita ha un costo irrisorio, essendo un sottolissimo velo. Tanto valeva chiedere quanto sarebbero valse le monete che vengono placcate... nel nostro caso, ma si può dire in tutti gli altri casi di monete del genere, il valore iniziale è anch'esso irrisorio, visto che si tratta di nominali molto comuni.

Il problema però è un altro: se tu prendi un 5 lire quadriga del 1914 da 10mila Euro e gli fai una placcatura dorata, non è che ti ritrovi una moneta da 10mila Euro + il costo della placcatura. Il valore numismatico della moneta si abbatte clamorosamente, e nessuno ti pagherà più il valore originale di quella moneta.

In questo caso, si placcano caravelle od altre monete di infimo valore iniziale proprio perchè il loro valore è quasi nullo, e con un velo dorato magari si riesce a smerciarle a qualcuno a cui piace l'oggetto in se.

In defintiiva, non ha alcun senso parlare di valore per questi oggetti: sono oggetti fini a se stessi, se ti piacciono li compri, ma non esiste alcun valore numismatico, perchè con la numismatica non hanno più nulla da spartire.

Risposta che .... non fa una grinza,

saluti T.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Erdrückt

Questo discorso è un po' .....

ti puoi rispondere da te stesso:

quanto valgono le monete normali da te citate? ( non posso dirtelo io poichè m'intendo di ducati, fiorini e grossi papali del XIV-XV-XVI secolo);

100 euro per fare un sempio? Bene le monete dorate varrano euro più o euro meno 100, poichè una doratura ha un valore irrilevante.

saluti

TIBERIVS

Se avessi saputo il valore effettivo sia delle monete che della placcatura non avrei aperto il thread no? ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Erdrückt

Il problema però è un altro: se tu prendi un 5 lire quadriga del 1914 da 10mila Euro e gli fai una placcatura dorata, non è che ti ritrovi una moneta da 10mila Euro + il costo della placcatura. Il valore numismatico della moneta si abbatte clamorosamente, e nessuno ti pagherà più il valore originale di quella moneta.

In defintiiva, non ha alcun senso parlare di valore per questi oggetti: sono oggetti fini a se stessi, se ti piacciono li compri, ma non esiste alcun valore numismatico, perchè con la numismatica non hanno più nulla da spartire.

Il fatto che il valore numismatico cali clamorosamente l'ho detto anche io prima facendo l'esempio che una moneta da 1000 euro ne potrebbe valere 10 dopo il trattamento. Anche riguardo al valore numismatico ho ripetuto più volte che si tratti di medaglie (ex-monete) e che mi piacciono come oggetto alla stregua di una statuetta o di una penna stilografica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Il problema però è un altro: se tu prendi un 5 lire quadriga del 1914 da 10mila Euro e gli fai una placcatura dorata, non è che ti ritrovi una moneta da 10mila Euro + il costo della placcatura. Il valore numismatico della moneta si abbatte clamorosamente, e nessuno ti pagherà più il valore originale di quella moneta.

In defintiiva, non ha alcun senso parlare di valore per questi oggetti: sono oggetti fini a se stessi, se ti piacciono li compri, ma non esiste alcun valore numismatico, perchè con la numismatica non hanno più nulla da spartire.

Il fatto che il valore numismatico cali clamorosamente l'ho detto anche io prima facendo l'esempio che una moneta da 1000 euro ne potrebbe valere 10 dopo il trattamento. Anche riguardo al valore numismatico ho ripetuto più volte che si tratti di medaglie (ex-monete) e che mi piacciono come oggetto alla stregua di una statuetta o di una penna stilografica.

Mah ...se ti sai già dare le risposte.... perchè chiedercele <_<

saluti

T.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Il fatto che il valore numismatico cali clamorosamente l'ho detto anche io prima facendo l'esempio che una moneta da 1000 euro ne potrebbe valere 10 dopo il trattamento. Anche riguardo al valore numismatico ho ripetuto più volte che si tratti di medaglie (ex-monete) e che mi piacciono come oggetto alla stregua di una statuetta o di una penna stilografica.

Perfetto, nulla da obiettare in ciò. Ma proprio per questo non è possibile rispondere alla tua domanda iniziale, ossia qual'è secondo voi il giusto prezzo per acquistare queste 6 monete (circolate ma in ottimo stato) placcate in oro 24k??. Un giusto prezzo non esiste, perchè non sono monete, non hanno un valore numismatico e il loro valore intrinseco è trascurabile. Quindi il "giusto" prezzo da pagare dipende esclusivamente dal gusto personale di chi le compra: io non le pagherei nemmeno un Euro cent e anzi non le vorrei nemmeno in regalo, qualcuno a cui piacciono tantissimo magari può sborsare anche 100 Euro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Frenkminem

Perfetto, nulla da obiettare in ciò. Ma proprio per questo non è possibile rispondere alla tua domanda iniziale, ossia qual'è secondo voi il giusto prezzo per acquistare queste 6 monete (circolate ma in ottimo stato) placcate in oro 24k??. Un giusto prezzo non esiste, perchè non sono monete, non hanno un valore numismatico e il loro valore intrinseco è trascurabile. Quindi il "giusto" prezzo da pagare dipende esclusivamente dal gusto personale di chi le compra: io non le pagherei nemmeno un Euro cent e anzi non le vorrei nemmeno in regalo, qualcuno a cui piacciono tantissimo magari può sborsare anche 100 Euro.

Quoto Paolino, il fatto che sotto la placcatura ci siano monete "vere" non gli attribuisce un valore numismatico (ma questo l'hanno già detto in molti) ci sono tante monete vere trasformate in ciondoli (mia madre aveva una sterlina d'oro di Giorgio V - cosa abbastanza diffusa negli anni '50 - era montata su un supporto fatto a spilla ma non credo che abbia perso il suo valore numismatico <_< perché in origine si trattava già di una moneta d'oro).

Un set di pfennig dorato appositamente non so che valore può avere, forse il costo delle monete e quello dell'oro impiegato, dato che non sono monete rarissime....(almeno mi pare), forse il valore può suggerirtelo (meglio di noi) un qualunque gioielliere

ciao

PS ovvio che poi il valore "estetico" è soggettivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Erdrückt

Mah ...se ti sai già dare le risposte.... perchè chiedercele <_<

saluti

T.

Tiberius io ho chiesto quello che non so e cioè il valore delle monete in spl/fdc con placcatura, che non siano monete e che siano svalutate per via della modifica penso siano cose che sa ogni collezionista. Non fare il bastian contrario a tutti i costi se ti rileggi bene le mie risposte vedi che Paolino ha affermato quello che ho affermato io in precedenza quindi non puoi dire a lui "concordo" e a me invece venire contro ;)

Modificato da Erdrückt

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Provo a spiegare quello che, credo, intendessero dire anche altri. Il fatto che siano in SPL/FDC non ha alcuna rilevanza, nello stabilire il prezzo. Da un punto di vista squisitamente economico, monete fuori corso non hanno alcun valore. Il valore glielo diamo noi, in quanto collezionisti. E, per molti collezionisti (e per il mercato, in generale) il grado di conservazione è determinante, nel fissare il prezzo. Ora, un collezionista numismatico, però, non è interessato a monete artefatte, di solito. Quindi, lo stato di conservazione, qui, assume un valore esclusivamente estetico. Come anche nel mercato numismatico, il prezzo lo fa l'incontro fra domanda ed offerta, ma non abbiamo parametri di valutazione (prezzari, osservazione sul campo, passaggi d'asta) per questo tipo di acquisti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Quoto il discorso di Luke.

E' un pò come se tu prendessi un Picasso o un Van Gogh, e gli spennellassi sopra con una mano di vernice d'oro 24 K. Sarebbe pretenzioso credere che un quadro così deturpato rimanga un'opera d'arte e quindi mantenga il valore che aveva da originale, però magari qualcuno che trova l'idea originale e rimanga attratto esteticamente dal dipinto così fatto lo si trova. Ma è più facile che questo qualcuno sia attratto non dalla vernice dorata ma dal dipinto che sta sotto, e lo compri solo per poter poi provare a restaurarlo togliendo il velo d'oro. D'altronde lo puoi vedere anche con tutte le monete montate in ciondoli in passato che oggi sono tornate sul mercato numismatico: si cerca di eliminare quanto possibile ogni trasformazione in oggetto che non abbia nulla a che vedere con la numismatica, eliminando per quanto possibile le tracce di trasformazione. Esistono anche monete antiche o rinascimentali che furono dorate all'epoca per trasformarle in ciondoli, la doratura, anche se d'epoca, abbatte il valore della moneta e non costituisce certo plusvalore, anzi. In questo caso, come detto, si tratta di un'operazione commerciale molto diversa: qui parliamo di monete di nessun valore che si cerca artificiosamente di trasformare in oggetti commercialmente appetibili aggiungendo qualcosa che non ha nulla a che vedere con la moneta originaria.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Continuo a non capire il senso della domanda. La placcatura che viene eseguita ha un costo irrisorio, essendo un sottolissimo velo. Tanto valeva chiedere quanto sarebbero valse le monete che vengono placcate... nel nostro caso, ma si può dire in tutti gli altri casi di monete del genere, il valore iniziale è anch'esso irrisorio, visto che si tratta di nominali molto comuni.

Il problema però è un altro: se tu prendi un 5 lire quadriga del 1914 da 10mila Euro e gli fai una placcatura dorata, non è che ti ritrovi una moneta da 10mila Euro + il costo della placcatura. Il valore numismatico della moneta si abbatte clamorosamente, e nessuno ti pagherà più il valore originale di quella moneta.

In questo caso, si placcano caravelle od altre monete di infimo valore iniziale proprio perchè il loro valore è quasi nullo, e con un velo dorato magari si riesce a smerciarle a qualcuno a cui piace l'oggetto in se.

In defintiiva, non ha alcun senso parlare di valore per questi oggetti: sono oggetti fini a se stessi, se ti piacciono li compri, ma non esiste alcun valore numismatico, perchè con la numismatica non hanno più nulla da spartire.

Risposta che .... non fa una grinza,

saluti T.

Condivido al 100 %. Sottoporre a doratura una moneta significa manometterla, come praticarvi un foro : semplicemente non ha senso.

Un oggetto che abbia una storia alle spalle - una moneta come qualunque altro - può essere ripulito, restaurato : ma ricoperto d'oro o di cioccolata no !

Poi - ovviamente - ognuno è libero di fare e credere ciò che vuole wink.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Erdrückt

Sono d'accordissimo con quanto avete scritto, io """"monete""""" del genere (artefatte) le considero degli oggetti "omaggio" (non so che termine usare) alla numismatica e niente di più. Mi piace l'idea della placcatura perchè la vedo non come deturpazione (anche se lo è) ma come una veste messa per abbellire, a prescindere che distrugga tutto il valore storico/numismatico della moneta e lo tollero solo ed esclusivamente per monete comuni e di poco valore. Per farvi un esempio tempo fa pensai di comprare tutte le monete della R.I. comuni in Fdc (dalla lira "arancia" alla 1000 lire del 1997/1998 - che già posseggo in catalogo tra l'altro) e farle placcare tutte in argento per poi poterle mettere in un quadro. Ecco da qui si evince che il mio è un fatto totalmente di estetica, trasformare quelle che erano monete vere in oggetti che restano in tema (numismatica, solo dall'aspetto estetico) seppur non facendone più parte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×