Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
piergi00

5 centesimi 1921 (Spiga)

Inviato (modificato)

In un lotto di centesimi un amico ha trovato questo esemplare "particolare"

diametro 19,5 mm ; peso 3,10 gr.

Pareri ?

Grazie

post-116-1277535917,08_thumb.jpg

post-116-1277535926,55_thumb.jpg

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non riesco a notare nulla di strano...

Dalle foto sembra che manchi la firma dell' incisore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il colore e' un grigio chiaro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

probabilmente è stata trattata con qualche agente chimico credo... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Sembra quasi dorata. Dalla mia esperienza personale ho notato che il colore delle monete spesso è falsato, per cui non l'avevo preso in considerazione.

Non sono un esperto ma mi pare che le monete siano in rame 950%. Forse si tratta di una lega non omogenea.

Modificato da Littore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si presenta dal vivo come se fosse stato cromato :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il contorno come si presenta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Taglio liscio dello stesso colore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non riesco a ipotizzare nulla se non la cromatura fatta da un burlone. monete di ferro cromato di questo diametro non mi risulta che all'epoca ce ne fossero, quindi non si puo' ipotizzare uno scambio di tondelli fortuito o doloso, a meno che non ne sia stato introdotto uno di frodo da qualche operaio che sperava di creare la rarità, non sarebbe stata certo la prima volta, pero' il peso è quasi lo stesso quindi.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Proverei a grattare la superficie e/o a fare un esame del materiale: cosi fughiamo ogni dubbio biggrin.gif.

Il peso è compatibile per usura con un esemplare in rame.

(Come ricorderai ad Inasta era passato un esemplare simile, argentato, ed era ben visibile una porzione di rame sottostante).

Saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse placcato per passare come altra denominazione, in una regolazione affrettata, o in un posto scuro?

:huh: v.

-------------------------------------------------

Perhaps plated to pass as another denomination, in a hurried setting, or in a dark place?

:huh: v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?