Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

Accedi per seguire questo  
rickkk

Proteggere il FDC rosso

Risposte migliori

rickkk
Ciao a tutti,

non mi sembra che l'argomento sia già stato intrapreso... ho una domanda rivolta ai più esperti: come proteggete il FDC rosso nelle vostre monete del Regno (centesimi di rame) ???

Durante l'asta a San Marino ho fatto una chiacchierata con un signore che mi diceva che il modo migliore è quello di inserire le monete nelle bustine crystal della Abafil (quelle sottilissime e scricchiolanti per capirci), quindi ripiegare la bustina accuratamente ed infilarla in una bustina da 4x4 cm (quelle usate per le perizie per capirci)

Io al momento ho le monete negli oblò adesivi e non ho notato alcun problema, il tipo mi diceva però che così in 10 - 15 anni le monete diventano scure

Voi come state preservando il FDC rosso ?

Grazie
R Modificato da rickkk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Ho qualche ape e spiga in rame rosso FDC conservate in semplici bustine della Picchio da piu' di 30 anni e non si sono scurite e neppure ossidate
Non so dirti se e' solo fortuna o il materiale
Al contrario quelle circolate in qualita' BB ogni due - tre anni presentano tracce del classico verde che elimino con del semplice cotone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sesino974
Ciao ragazzi,ho appena finito di selezionare le centinaia di api e spighe della nonna,alcune, anche se a parer mio in buone condizioni, presentano, il CLASSICO VERDE,
Vi chiedo:come comportarmi se non è troppo esteso?
GRAZIE SERGIO






FOTO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
[quote name='sesino974' date='19 novembre 2005, 10:20']Ciao  ragazzi,ho appena finito di selezionare le centinaia di api e spighe della nonna,alcune, anche se a parer mio in buone condizioni, presentano, il  CLASSICO VERDE,
Vi chiedo:come comportarmi se non è troppo esteso?
GRAZIE SERGIO
[/quote]

Se è morbido puoi provare ad eliminarlo con uno stuzzicadenti, ma facendo parecchia attenzione a non calcare troppo per non lasciare segni sulla moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
[quote name='piergi00' date='19 novembre 2005, 09:39']Al contrario quelle circolate in qualita' BB ogni due - tre anni presentano tracce del classico verde che elimino con del semplice cotone
[/quote]

Pier, per fare questa operazione di pulizia, il cotone lo imbevi in qualcosa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
No , nessun liquido solo cotone idrofilo in quanto si forma giusto un velo sul bordo della moneta Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sesino974
GRAZIE PAOLINO67.
Si è pulita alla perfezione
SERGIO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato..   Cancella editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Crea Nuovo...

Avviso Importante

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie, dei Terms of Use e della Privacy Policy.