Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
monete75

1 lira umberto I 1883

31 risposte in questa discussione

Ciao a tutti,

voglio sottoporre alla vs attenzione il dettaglio di questa rara moneta del Regno d'Italia.

Ho notato delle ossidazioni in corrispondeza dell'ultimo numero della data...

cosa ne pensate?

un saluto

post-809-1278445538,25_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sospetti un sette taroccato?

personalmente credo sia difficilissimo poter esprimere un parere senza la moneta in mano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eh si,

pensavo ad un 7 ritoccato a 3.

in che maniera?

secondo me è stato aggiunto del metallo nella parte inferiore del numero (questo spiega la porosità della moneta) e poi abilmente lavorato.

Questa ipotesi è scaturita dalla stanghetta superiore del 3, quella che ho cerchiato e che mi convince poco... :ph34r:

Nella moneta originale, la stanghetta del 3 (partento dall'alto) va da sinistra verso destra, in quella che ho postato è al contrario, va da destra verso sinistra, proprio come è nel 7.

che ne dite???

La moneta non è in mio possesso, ma mi è stata proposta, è possibile che vedendola da vicino abbia un'altra parvenza, ma in foto mi sembra un po dubbia....

Aspetto Vs opinioni.

saluti

post-809-1278449805,07_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sembra proprio un 7. Anche la "chiusura", dove il sette sembra spezzarsi per far posto alla pancia del 3, pare anomala.

Saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' una moneta palesemente ritoccata.

il 3 non e' cosi' negli esemplari originali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' una moneta palesemente ritoccata.

il 3 non e' cosi' negli esemplari originali.

Infatti la stanghetta superiore del 3 è diversa.

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Su richiesta ho avuto anche le foto del rovescio.

La cosa che mi lascia molti dubbi è che il segno di zecca è perfetto.

le lire del 1887 come ben sapete sono coniate dalla zecca di Milano, mentre quelle del 1883 della zecca di Roma....

quindi se "taroccata" il tarocco non è stato fatto trasformando il 7 in 3...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Su richiesta ho avuto anche le foto del rovescio.

La cosa che mi lascia molti dubbi è che il segno di zecca è perfetto.

le lire del 1887 come ben sapete sono coniate dalla zecca di Milano, mentre quelle del 1883 della zecca di Roma....

quindi se "taroccata" il tarocco non è stato fatto trasformando il 7 in 3...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Su richiesta ho avuto anche le foto del rovescio.

La cosa che mi lascia molti dubbi è che il segno di zecca è perfetto.

le lire del 1887 come ben sapete sono coniate dalla zecca di Milano, mentre quelle del 1883 della zecca di Roma....

quindi se "taroccata" il tarocco non è stato fatto trasformando il 7 in 3...

oppure è stato usato un 1886 ;)

Sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

effettivamente una differenza nella stanghetta superiore del 3 l'avevo notata anche io e fin dalla prima foto

che dire...

ti serve uno più bravo di me ;)

se la porti da un perito e ottieni un parere definitivo facci sapere che la discussione è interessante

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

E' una moneta palesemente ritoccata.

il 3 non e' cosi' negli esemplari originali.

perfetto Gold ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allego in questo e nel prossimo post 2 foto di lire 1883 apparentemente autentiche (da aste). Direi che il 3 è simile e variabile (in rapporto alla consunzione) e non fosse per quelle lievi ossidazioni...

Montenegro riporta che il 1883 viene falsificato solo con il 1884, per una questione di raggi sulla stella del diritto che, per un refuso, risulta poco comprensibile.

Mi sembra difficile afermare che questa data è modificata a partire da un 4. Utile esaminare la stella. Per il resto potrebbe essere buona ...

Lira N. 1

post-14514-1278609688,58_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa è la seconda immagine.

Per quanto riguarda il Montenegro mi riferivo al volume Regno d'Italia 1800-1946 del 1995.

smile.gif

post-14514-1278610043,49_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per me la moneta di inizio discussione è taroccata. Non credo sia un grosso problema cambiare un 4 in un 3, ho visto taroccare di tutto ultimamente.

Diro di più: ho forti dubbi pure sulla seconda moneta (proveniente da non so quale asta) postata da Giov60....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per me la moneta di inizio discussione è taroccata. Non credo sia un grosso problema cambiare un 4 in un 3, ho visto taroccare di tutto ultimamente.

Diro di più: ho forti dubbi pure sulla seconda moneta (proveniente da non so quale asta) postata da Giov60....

La seconda moneta è dall'asta NAC 53, lotto 423, BB+, base e realizzo € 8000!

La precedente da NAC 47, lotto 941, BB+, base € 5000, realizzo € 6750.

Credo che la ditta dia garanzie, però coi tempi che corrono non si può mai dire dry.gif .

Sarebbe interessante se qualche perito (ad esempio R-R) potesse esprimere un giudizio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non voglio accusare nessuno, eh, la mia è una semplice sensazione su una moneta vista solamente in foto. Personalmente non mi piace molto (il 3 mi sembra così sottile...) ma sicuramente sono io che sbaglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Montenegro riporta che il 1883 viene falsificato solo con il 1884, per una questione di raggi sulla stella del diritto che, per un refuso, risulta poco comprensibile.

Ovviamente modificare un 4 in 3 è piú difficile che un 7 ma poi occorre modificare anche il segno di zecca e la stella:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-U1/6#0

in pratica c'è un raggio in meno sotto (vado a memoria). Ci sono differenze anche nella conformazione dei raggi ma in monete usurate è difficilotto valutarle.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

aggingo ulteriori foto.

Come vi sembra?

e in che conservazione la giudicate?

un saluto

post-809-1278750308,31_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

.

post-809-1278750530,01_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

.

post-809-1278750590,74_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Credo proprio che l'unica soluzione sia far periziare la moneta da parte di chi ne abbia viste a sufficienza.

Da dilettante direi:

1) conservazione alta per il tipo (qSPL) (ne ho viste solo una di conservazione superiore) per cui rischio elevato di falsificazione (la moneta è estrememente rara, ma in questa conservazione lo sarebbe ancora di più!):

2) per quanto l'ingrandimento sia sfuocato si intravvedono 4 raggi sotto la stella (data 1883 oppure 1884)

3) i raggi nel 2° e 4° cantone sembrano in parte interrotti (in particolare, procedendo in senso orario, il 3° raggio del 2° cantone ed il 2° raggio del 4° cantone) e dunque, secondo Montenegro, riconducibili alla data 1884

4) nel complesso la moneta "sembra" patinata in modo abbastanza omogeneo, anche a livello della data (tuttavia con un'apparenza un po' pesante e nulla toglie che possa essere una patina ricreata -vedi le discussioni su questo forum e i "vapori di ammoniaca")

Dunque forse 2 a 2: pareggio. Però se le ossidazioni sulla data non sono casualmente cadute lì ... potrebbe ben essere un 3 a 2 per il falso. (questa mania dei punteggi calcistici tongue.gif).

Di conseguenza: sospensione di giudizio. Nel dubbio non l'acquisterei mai, se non sulla base di un giudizio peritale favorevole, esplicito ed autorevole!

Modificato da Giov60

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ribadisco che e' artefatta e quindi non 1883 originale, inoltre la cifre della data sono bombate (segno di scaldatura della parte)

io non la comprerei mai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi chiedo come si faccia a non capire al volo che è un riconio, e anche malfatto.

I passaggi in asta di questa moneta sono al 70% per esemplari MB e i restanti BB. Credo che uno SPL non si sia mai visto (tanto è vero che alcuni cataloghi neanche lo quotano), ma anche se così non fosse questo esemplare non lascia adito a dubbi. Ma proprio nessuno. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Mi chiedo come si faccia a non capire al volo che è un riconio, e anche malfatto.

I passaggi in asta di questa moneta sono al 70% per esemplari MB e i restanti BB. Credo che uno SPL non si sia mai visto (tanto è vero che alcuni cataloghi neanche lo quotano), ma anche se così non fosse questo esemplare non lascia adito a dubbi. Ma proprio nessuno. wink.gif

Piace vedere delle certezze, su foto e dal computer.

Eravamo a discutere su un un paio di particolari ed invece era una moneta da bancherella!

Propongo un sondaggio per stabilire se "è buona": temo però che il risultato sarà come sfogliare una margherita (m'ama, non m'ama... con il dubbio sull'ultimo petalo ... pardon "parere"). A casa mia dicono che se non piantano i denti sul metallo (ma ho spiegato loro che non è tenero come l'oro) e non la sbattono sul pavimento per sentire come suona, non credono neppure che sia d'argento (così poi si declassa a BB ed è più credibile).

Può essere buona, può non esserlo: ovviamente se non è buona la data non è taroccata ad arte (perchè nessuno è così scemo da falsificare due volte la stessa moneta).

Ogni parere è utile e gradito, quando non sprezzante; a meno che non sia quello del proprietario (che ce l'ha in mano) o del taroccatore (che la riconosce). Per ogni altra "certezza" suggerirei un perito ed una visione diretta.

Poi, se discutiamo analiticamente, i dubbi possono essere giustificati ... i dubbi, però, non le certezze!

Per quanto riguarda la conservazione, il fatto che non sia quotata in splendido e FDC non vuol dire che non esista in tali condizioni (posso assicurare che almeno in FDC esiste).

Un ulteriore dubbio però ce l'ho (per monete75 che ha iniziato la discussione): da dove se ne esce questo esemplare?

Saluti

Modificato da Giov60

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche secondo me non ci sono dubbi di sorta, palesemente ritoccata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?