Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
piergi00

approfondimento Progetti in oro serie impero 1936

Recommended Posts

piergi00

Nel volume :

ORSINI Orsino, Una storia fatta solo di oro, Roma Istituto Poligrafico 1980

una parte e' dedicata ai progetti della serie impero 1936 , notate chi ha approvato il tipo in seguito coniato

post-116-1278869099,43_thumb.jpg

post-116-1278869106,55_thumb.jpg

post-116-1278869112,77_thumb.jpg

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
uzifox

Ammazza Piergi che hai tirato fuori dal cilindro...! Molto interessante, grazie! ;)

Saluti

Simone

Share this post


Link to post
Share on other sites

MARCO B

Sempre interessanti i tuoi documenti Pier!!!!

Grazie

Saluti

Marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest utente3487

Nel volume :

ORSINI Orsino, Una storia fatta solo di oro, Roma Istituto Poligrafico 1980

una parte e' dedicata ai progetti della serie impero 1936 , notate chi ha approvato il tipo in seguito coniato

Preziosa testimonianza storica....Ho un dubbio: Orsini Orsino o Ursino?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest utente3487

Ammazza Piergi che hai tirato fuori dal cilindro...! Molto interessante, grazie! ;)

Saluti

Simone

Piergi, ci sono disegni di altre monete in questo preziosissimo volume?

Share this post


Link to post
Share on other sites
rickkk

Veramente interessante Piergi!

Devo dire che in questo caso condivido pienamente dove il Duce ha messo la sua M :)

Sono due monete che mi piacciono un sacco e spero un giorno di riuscire a metterle in collezione... o almeno il 50 lire che tra i 2 preferisco

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00

Nel volume :

ORSINI Orsino, Una storia fatta solo di oro, Roma Istituto Poligrafico 1980

una parte e' dedicata ai progetti della serie impero 1936 , notate chi ha approvato il tipo in seguito coniato

Preziosa testimonianza storica....Ho un dubbio: Orsini Orsino o Ursino?

Ti confermo Orsini Orsino

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00

Ammazza Piergi che hai tirato fuori dal cilindro...! Molto interessante, grazie! ;)

Saluti

Simone

Piergi, ci sono disegni di altre monete in questo preziosissimo volume?

La prova di zecca del Fiorino in oro 1957 Repubblica Italiana

Il progetto per una moneta da 10.000 lire dello scultore Mario Moschi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest utente3487

Ammazza Piergi che hai tirato fuori dal cilindro...! Molto interessante, grazie! ;)

Saluti

Simone

Piergi, ci sono disegni di altre monete in questo preziosissimo volume?

La prova di zecca del Fiorino in oro 1957 Repubblica Italiana

Il progetto per una moneta da 10.000 lire dello scultore Mario Moschi

Sono quelli che già conosciamo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
piergi00

Sono quelli che già conosciamo?

Si sono gli esemplari gia' noti

p.s. mi e' appena arrivato questo volumetto questa sera inizio a leggerlo in cerca di notizie poco note :

A.A.V.V. < La zecca italiana >

Brossura editoriale Roma 1955 Istituto Poligrafico dello Stato imp. opera sul quantitativo emesso e altri lavori

post-116-1279279069,02_thumb.jpg

Edited by piergi00

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00

Alcune pagine interessanti tratte dal testo La Zecca Italiana sono postate in questa discussione sotto la sezione Repubblica Italiana :

Share this post


Link to post
Share on other sites

niko

Grazie Pier!

Per il 100 lire avrei deciso diversamente, inoltre ci sono alcune variazioni nell'emissione finale rispetto al disegno di cui sopra. Per il 50 lire... ho sempre avuto un debole ed a mio parere la scelta è ricaduta sul disegno migliore.

Saluti,

N.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tm_NPZ

Che documenti importanti e suggestivi! Fanno sentire così vicino a noi queste scelte del passato.

Anche se non amo particolarmente la serie Impero mi hanno davvero colpito!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ghera

Davvero interessantissimi....grazie Piergi ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

marco93

Davvero molto belli quei progetti sulla serie impero complimenti per i documenti piergiOO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ramossen

Veramente interessante Piergi!?

Devo dire che in questo caso condivido pienamente dove il Duce ha messo la sua M :)

Sono due monete che mi piacciono un sacco e spero un giorno di riuscire a metterle in collezione... o almeno il 50 lire che tra i 2 preferisco

ciao

Come mai i progetti sono stati approvati da mussolini? Non era competenza e prerogativa del Re quella di approvare i progetti monetali ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

azzogsal

Veramente interessante Piergi!?

Devo dire che in questo caso condivido pienamente dove il Duce ha messo la sua M smile.gif

Sono due monete che mi piacciono un sacco e spero un giorno di riuscire a metterle in collezione... o almeno il 50 lire che tra i 2 preferisco

ciao

Come mai i progetti sono stati approvati da mussolini? Non era competenza e prerogativa del Re quella di approvare i progetti monetali ?

Probabilmente era stato chiesto un parere anche al "duce" ma l'approvazione definitiva spettava al re che evidentemente poi era un esperto nel campo. Un grazie a Piergi che periodicamente ci propone chicche come questa-

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest utente3487

Ma allora....non è dunque vero che queste monete vennero preparate in fretta e furia almomento della conquista dell'Etiopia come abbiamo sempre saputo dagli anziani numismatici?

Share this post


Link to post
Share on other sites
niko
<br>Ma allora....non è dunque vero che queste monete vennero preparate in fretta e furia almomento della conquista dell'Etiopia come abbiamo sempre saputo dagli anziani numismatici?<br>
<br>E aggiungo: che furono ordinate dal Duce in persona, scavalcando quel <i>diritto</i> che Vittorio Emanuele custodiva gelosamente? ...<br><br>Saluti,<br>N. Edited by niko

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest utente3487

Ma allora....non è dunque vero che queste monete vennero preparate in fretta e furia almomento della conquista dell'Etiopia come abbiamo sempre saputo dagli anziani numismatici?

E aggiungo: che furono ordinate dal Duce in persona, scavalcando quel diritto che Vittorio Emanuele custodiva gelosamente? ... E del povero Romagnoli che lavorò un'intera notte per consegnare i suoi disegni?

Saluti,

N.

Quindi, alla luce di questi disegni, il "tutto in una notte" è una leggenda metropo-numismatica?

Share this post


Link to post
Share on other sites
niko

Ma allora....non è dunque vero che queste monete vennero preparate in fretta e furia almomento della conquista dell'Etiopia come abbiamo sempre saputo dagli anziani numismatici?

E aggiungo: che furono ordinate dal Duce in persona, scavalcando quel diritto che Vittorio Emanuele custodiva gelosamente? ... E del povero Romagnoli che lavorò un'intera notte per consegnare i suoi disegni?

Saluti,

N.

Quindi, alla luce di questi disegni, il "tutto in una notte" è una leggenda metropo-numismatica?

Può darsi smile.gif Una maniera per esprimere la fretta per la nuova emissione?

Saluti,

N.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alberto Varesi

Ritengo che il documento postato da piergi00 sia di particolare importanza perché, oltre a sfatare una leggenda numismatica (quella della preparazione in fretta e furia dei conii a seguito della conquista dell'Etiopia) mette anche in seria discussione la documentazione ufficiale sulla quale generalmente ci si basa.

Per documentazione ufficiale intendo le leggi, i decreti e tutte le procedure (e persino le consuetudini) che regolamentavano la battitura di monete.

Questo documento cancella (almeno in me) tutte le certezze e ne avvalora solo una: non vi sono certezze se non quella che in quel periodo le regole non sono state rispettate, a tutti i livelli....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest utente3487

Quello che mi deprime è che questa documentazione è stata pubblicata nel 1980...e bellamente ignorata dal mondo numismatico, sempre refrattario alle novità che stravolgono i "dogmi" dei numismatici anziani.

Share this post


Link to post
Share on other sites
niko

Ritengo che il documento postato da piergi00 sia di particolare importanza perché, oltre a sfatare una leggenda numismatica (quella della preparazione in fretta e furia dei conii a seguito della conquista dell'Etiopia) mette anche in seria discussione la documentazione ufficiale sulla quale generalmente ci si basa.

Per documentazione ufficiale intendo le leggi, i decreti e tutte le procedure (e persino le consuetudini) che regolamentavano la battitura di monete.

Questo documento cancella (almeno in me) tutte le certezze e ne avvalora solo una: non vi sono certezze se non quella che in quel periodo le regole non sono state rispettate, a tutti i livelli....

Anche perchè vennero eseguite delle prove...

Saluti,

N.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.