Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
giovanni

garibaldi

Risposte migliori

giovanni

Girovagando per campi arati a volte si rinvengono pezzetti di metallo apparentemente senza una forma definita.

ho imparato a non buttare mai nulla a prima vista,e questo è un esempio.

Frugando nelle tasche della giacca che uso per le uscite,ho trovato un pezzo di metallo (bronzo o rame) ancora sporco di terra.

quasi senza speranza lo pulisco e .......................sorpresa!

l'immagine dell'eroe dei due mondi si presenta in tutta la sua bellezza ( la patina).

il retro è un riassunto della sua vita (nato a... il---- morto a........il).

chiedo a voi perchè venivano coniate queste immagini?

ciao a tutti!! Giovanni

post-21-1281810347,37_thumb.jpg

post-21-1281810366,02_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

Interessante, è stato un bel po' sotto terra. tanto per farci un'idea, che dimensioni ha?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giovanni

Ciao Bavastro e buon ferragosto!

le dimensioni sono 35mm altezza 30mm larghezza alla base.

effettivamente la patina è molto bella e compatta

la scritta risulta appena leggibile.

giuro che non tento di pulirla!!!!!

ciao Giovanni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Ciao Giovanni. Hai chiesto : "perché venivano coniate queste immagini ?"

Perché Garibaldi è stato un personaggio popolarissimo per molte generazioni di Italiani : se fai una piccola ricerca specifica nel web potrai trovare un elevato numero di medaglie, targhe e altri oggetti dedicati all'Eroe dei Due Mondi, e non solo dall'Italia ; altre medaglie ricordano sua moglie Anita.

Oggi forse la sua figura è meno ricordata di un tempo, e tuttavia resta un personaggio storico che chiunque conosce.

L'oggetto da te mostrato è insolito, assai interessante.

Modificato da sandokan

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giovanni

Grazie Sandokan

dici che è interessante ?

non sono un esperto e tengo conto dei vostri preziosi consigli e delle vostre valutazioni.

ti mando un'altra medaglietta trovata più o meno nello stesso luogo.

il personaggio dovrebbe essere Luigi Pasteur (in questo posto o nelle vicinanze ci ha lavorato studiando le malattie dei bachi da seta).

parlo della brianza.

ciao a tutti Giovanni

post-21-1281974334,36_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Ciao Giovanni, hai trovato una miniera !

Conoscevo un posto, lungo la via Emilia, dove anni or sono dopo ogni aratura c'era sempre qualcuno che girava sulle zolle e ogni tanto raccattava qualcosa : sotto c'era un insediamento romano e qualcosa evidentemente saltava fuori.

Oggi, giustamente, la cosa è proibitissima ed è stata anche iniziata una campagna di scavi, purtroppo subito interrotta.

Credo sia meno facile trovare oggetti in fondo moderni (ad esclusione di quanto resta nei luoghi in cui è passato il fronte durante la seconda guerra mondiale) come i tuoi.

Bella anche la medaglia di Pasteur : nell'altro lato reca inciso qualcosa ? Chissà se la medaglia è di produzione francese....attorno al busto c'è scritto qualcosa ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giovanni

Ciao Sandokan

purtroppo è molto rovinata e non riesco a vederci altro.

il retro è molto incrostato e comunque sembra esserci qualcosa.

la rimetto qualche giorno in olio di vaselina ............vediamo.

ti chiedo una cosa,

mi sembra che le varie monete o medaglie o altro,

anche se tenute "bene" , tendono comunque a rovinarsi.

io cerco di tenerle protette (olio di vaselina)inumidite ogni tanto.

forse sbaglio sistema ?

giovanni

dimenticavo

sempre da quel luogo ho qualche altro oggetto e un paio di monete argentine sempre di quel periodo storico.

posterò le foto ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Scusa la mia curiosità : ma per luogo intendi una località, oppure un determinato posto circoscritto? In pratica, questi reperti erano originariamente assieme, oppure erano sparsi in una zona più ampia?

Se, come dici, sono coevi, allora potrebbero essere stati nascosti o interrati dalla stessa persona, non so per quale motivo. Sarà certo interessante vedere le altre foto che vorrai inviare.

Quanto al miglior metodo per la conservazione dei metalli, penso che, lasciando intoccata la patina, sia opportuno tenerli a bagno in acqua demineralizzata per pulirli e rimuovere le tracce di terra o comunque le scorie superficiali che vi si possono essere depositate in superfice.

Circa l'olio di vaselina, penso che esistano prodotti migliori : se non hai fretta, posso sentire una amica he lavora in un museo ed ha partecipato a campagne di scavo. Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giovanni

Un giorno ho deciso di concentrare le mie "ricerche" in ina località abbastanza fuori da centri abitati

ho scelto i campi arati intorno a una vecchia cascina.

il posto non è particolarmente esteso ma risulta interessante perchè è praticamente su un dosso da dove la visuale è molto estesa.

nei pressi la cascina e piu lontano qualche villa ottocentesca .

probabilmente il posto era più frequentato a quei tempi.

ti mando la foto della moneta argentina (trovate 2 identiche anno 1894)

quache emigrante tornato a casa?

mi scuso se vado fuori settore (araldica).

ciao Giovanni

post-21-1282061379,29_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Ciao. Dovrebbe trattarsi della moneta da UN CENTAVO, scritta che è posta sotto il busto femminile che simboleggia l'Argentina : al verso dovrebbe esserci al centro lo stemma dello Stato, e sotto la data.

Un terzo della popolazione argentina è di origine italiana, è assai probabile che la moneta sia giunta attraverso qualche emigrante.

La scritta dietro il busto di Garibaldi che non riesco a leggere è in italiano o in spagnolo ?

Lo chiedo perché in Sud America non sono poche le emissioni dedicati al Generale, ed anche la piastrina a lui dedicata potrebbe provenire da quelle parti.

Più difficile sapere qualcosa sulla medaglia dedicata a Pasteur, purtroppo mi hai detto che il lato opposto al suo ritratto è illeggibile.....

Hai trovato in zona qualche altro reperto ? good.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Una placchetta molto simile se non identica con il profilo di Garibaldi è conservata al Museo nel Capanno Garibaldi di Ravenna, assieme a molte decorazioni, medaglie ecc. dedicate al Generale.

Dietro al busto di Garibaldi figura la scritta :

"A ricordo dell'Eroe dei Due Mondi, Apostolo della libertà dei popoli,Duce dei Mille Leoni di Caprera, n.il 4.7.1807 m. il 2.6.1883"

E' la stessa scritta della tua placca ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giovanni

Caro Sandokan

per quanto riguarda la scritta sul retro credo proprio sia identica

dico credo perchè riesco a leggere ........mille.........caprera......

e in basso per ultimo le date .

la lingua dovrebbe essere italiana.

la patina purtroppo mi concede poco ( solo con luce radente e lente ingrandimento)

non intendo fare tentativi estremi di pulitura (elettrolisi).

domanda: quel museo ha un sito internet? si può vedere quella medaglietta?.

la moneta argentina è sicuramente un "dos centavos " anno 1894 (con difficoltà si riesce a leggere).

ci sono altre cosette .....piu avanti ti posterò le foto .

ciao Giovanni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Ciao Giovanni. Sì, il Museo ha un sito in cui sono visibili tante medaglie e altri oggetti dedicati a Garibaldi, tra cui potrai vedere anche la tua piastrina. Eccone l'email :

www.capannogaribaldi.ra.it

Se hai qualche altra cosa da mostrarci, magari puoi inviarle alla rubrica MEDAGLIE, piuttosto che alla ARALDICA. Salutiwink.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giovanni

va bene, ti ringrazio di tutto Sandokan

ti ricordi il n della medaglia ? .....(quante sono!!!)

mi stacco per un pò .

ciao giovanni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giovanni

Trovata!!

sito www.capannogaribaldi.ra.it

codice medaglia :454

grazie a tutti ciao!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter
beerchug.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×