Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dizzeta

Genova Palazzo Ducale

Risposte migliori

dizzeta

Segnalo questo interessante ciclo di incontri di varia natura fra i quali mi sono appuntato in agenda il seguente:

22 settembre ore 17.45 Il viaggio del mercante nel Trecento

Alfonso Assini Enrico Basso

La galea Sant’Antonio salpa da Genova il 20 marzo 1382 alla volta di Alessandria d’Egitto. Il giornale di bordo fa conoscere la rotta, i nomi e la provenienza dei marinai e la vita su una nave del Medioevo. Un contratto di nolo e la descrizione di un quartiere genovese in un grande emporio del Levante raccontano cosa succedeva prima e dopo il viaggio

11 ottobre ore 17.45 Costeggiando la Corsica

Enrico Basso Paola Caroli Nel 1767 due feluche genovesi pattugliano il mare di Corsica e hanno ufficialmente il compito di dare la caccia ai pirati. In realtà la situazione è più complessa, perchè alla vigilia della cessione alla Francia la sovranità genovese sull’isola, scossa dall’insurrezione di Pasquale Paoli e parzialmente occupata dai francesi, è ormai quasi solo nominale

Per il programma completo "Mediterranea2010" con moltissimi altri interessanti temi vedere

www.palazzoducale.genova.it

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Aggiungo questa notizia, anche se sono solo 18 monete, sono 18 monete "super":

"segnalo che alcune monete della Collezione Numismatica (n. 18) dei Musei di Strada Nuova saranno esposte nel percorso espositivo della mostra "Meditazione Mediterraneo. In viaggio attraverso sei paesaggi instabili" che sarà inaugurata il 10 settembre presso Palazzo Ducale - Appartameto del Doge .

La mostra rimarà aperta fino al 7 novembre 2010.

Grazie alla Dirigente del Comune di Genova che ha risposto alla mia domanda di informazioni

Modificato da dizzeta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Aggiungo questa notizia, anche se sono solo 18 monete, sono 18 monete "super":

"segnalo che alcune monete della Collezione Numismatica (n. 18) dei Musei di Strada Nuova saranno esposte nel percorso espositivo della mostra "Meditazione Mediterraneo. In viaggio attraverso sei paesaggi instabili" che sarà inaugurata il 10 settembre presso Palazzo Ducale - Appartameto del Doge .

La mostra rimarà aperta fino al 7 novembre 2010.

Grazie alla Dirigente del Comune di Genova che ha risposto alla mia domanda di informazioni

E allora ..... eccole, a beneficio di chi non potrà andare a vederle la mostra di persona...

sono nel cassettino 25 doppie oro, 5 doppie oro D/ e un altro R/, fuori dal cassettino 12 doppie e 1/2 oro D/ e un altro R/, in basso 6 scudi argento e quel pezzetto che si intravvede a destra un 5 scudi argento ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

.....sono tanto emozionato che non ho allegato la foto... eccola qui

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

..... mannaggia, in questa sezione non si possono allegare foto ... lo scopro adesso!

Allora apro una nuova discussione in "piazzetta" ... chiedo scusa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Qualcuno è andato all'incontro del 22 settembre ? Io me ne sono completamente dimenticato :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Presente ... molto interessante e tenuto da persone capaci di tenere alta l'attenzione della platea (la sala del minor consiglio era stracolma).

Hanno illustrato il viaggio di un mercante del 300 commentando il "diario di bordo" che è all'archivio storico.

E' passata una settimana e spero di ricordare bene alcune cose che mi hanno colpito (purtroppo non sono bravo come il relatore e ho paura che la mia sintesi ti possa sembrare banale ma ti assicuro che in sala l'interesse era massimo e il racconto molto piacevole).

La barca era piccola (tipo 15/20 m x 5) viaggiavano 2 ambasciatori per la Repubblica e 5 mercanti e l'equipaggio, viaggiavano di giorno sotto costa per evitare i pirati e si fermavano quasi ogni notte in un'infinità di tappe (partiti da Genova poi fermi a La Spezia, Lerici, Toscana, Roma, Napoli, poi 2 porti in Calabria, poi isole dell'Egeo e infine Alessandria (che era l'arrivo); lì hanno girato un paio di isole vicine tra cui Famagosta e ritorno ad Alessandria. Questo viaggio di andata è durato circa 4 mesi e i mercanti acquistavano e vendevano merci nelle varie tappe con una interessante strategia, ad esempio la sosta a Lerici (strana perchè molto vicina a La Spezia era stata fatta per acquistare il vino che era più buono (cinqueterre!!) e più economico che a Genova infatti risulta che a Genova ne hanno caricato pochissimo e a Lerici il necessario per tutto il viaggio). I mercanti cambiavano anche la tipologia di merce da un porto all'altro secondo i prodotti locali delle varie tappe (ricordo rifornimento di lana e formaggi nel Lazio, olio in Calabria e sale - che in africa si scambiava a peso d'oro letteralmente). Si sono fermati un paio di mesi ad Alessandria e mentre i mercanti facevano i loro affari e gli Ambasciatori i loro incontri con i locali la barca faceva con altri quel giro tra le isole dell'egeo. Ogni marinaio aveva diritto a 80 grammi di pane al giorno e mangiavano molta carne, uova e verdura (strano vero, il pesce c'era solo al venerdì). Il viaggio di ritorno è durato tre mesi con qualche cambiamento nei porti di sosta e sempre con i mercanti che vendevano e compravano le merci.

E questa era una nave piccola e quindi non comportava problemi ma Genova aveva anche navi enormi (le più grandi in assoluto dell'epoca) e succedeva che arrivata una di queste in un porto acquistavano tutto il materiale presente in quel mercato lasciando gli altri a mani vuote e provocando lamentele da parte di altri mercanti arrivati dopo che erano quindi costretti o a cambiare tipologia di merce o aspettare nuove forniture prolungando la loro permanenza.

Inoltre ha detto che il redattore di questo "diario" era considerato una specie di "notaio" e riportava questi dati sul quaderno a scopo contabile e quindi abbiamo i prezzi pagati le varie tipologie di merci, le paghe dei marinai e le giornate di sosta; nulla circa le condizioni meteorologiche e nulla su inconvenienti di bordo che evidentemente non interessavano all'armatore.

Spero di averti illustrato (molto male, me ne rendo conto) l'argomento trattato ma ti assicuro è stato interessante ed applaudito da tutti i presenti.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Ti ringrazio, molto interessante! Sai se per caso è prevista una pubblicazione ?

Modificato da fra crasellame

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Ti ringrazio, molto interessante! Sai se per caso è prevista una pubblicazione ?

Mi unisco alla domanda, sarebbe interessante averne gli atti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Non so, non ne hanno parlato. Prova a chiedere al Ducale.

Il prossimo incontro "storico" sarà questo

11 ottobre ore 17.45

Costeggiando la Corsica

Enrico Basso

Paola Caroli

Nel 1767 due feluche genovesi pattugliano il mare di Corsica e hanno ufficialmente il compito di dare la caccia ai pirati. In realtà la situazione è più complessa, perché alla vigilia della cessione alla Francia la sovranità genovese sull'isola, scossa dall'insurrezione di Pasquale Paoli e parzialmente occupata dai francesi, è ormai quasi solo nominale

Poi ci sono altri incontri ma per chi è appassionato di storia direi che è imperdibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oento

Ti ringrazio, molto interessante! Sai se per caso è prevista una pubblicazione ?

Mi unisco alla domanda, sarebbe interessante averne gli atti.

Mi associo, sarebbe interessante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Non so, non ne hanno parlato. Prova a chiedere al Ducale.

Il prossimo incontro "storico" sarà questo

11 ottobre ore 17.45

Costeggiando la Corsica

Enrico Basso

Paola Caroli

Nel 1767 due feluche genovesi pattugliano il mare di Corsica e hanno ufficialmente il compito di dare la caccia ai pirati. In realtà la situazione è più complessa, perché alla vigilia della cessione alla Francia la sovranità genovese sull'isola, scossa dall'insurrezione di Pasquale Paoli e parzialmente occupata dai francesi, è ormai quasi solo nominale

Poi ci sono altri incontri ma per chi è appassionato di storia direi che è imperdibile.

Feluche o Saettie ?

http://www.modellismo.net/forum/navi-e-velieri-work-progress/61111-la-saettia.html

Se avete tempo e voglia di sfogliare quella discussione resterete esterefatti come me...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×