Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
cancun175

Massimino I, denario

Recommended Posts

cancun175

Ho appena acquistato la mia 31° moneta proveniente dalla collezione Boyd. In realtà la "vedevo" da un paio d'anni, ma il venditore (su vcoins) chiedeva una cifra eccessiva. Alla fine si è deciso e l'ha messa in "saldo" levando una settantina di dollari e portandola così a un livello decente:

Maximinus I AR Denarius 235-238 AD (ex-Boyd Collection)

Obverse: IMP MAXIMNVS PIVS AVG; Laur., dr. and cuirassed bust right.

Reverse: P M TR P II COS PP; Emperor stanging between two standards, raising one hand and holding a long sceptre.

Mint: Rome Minted: Circa 236ad

Dia: 18 mm Wt: 3.3gm Orient: 360°

Ref: RSC-55, RIC-3

Very Fine Grade:

A VF issue of Maximinus I. This coin is well struck and has great old cabinet toning. This coin also has a great deal of provenance. It was once part of a Mr. Gaviller's collection till he passed in 1880. It was bequeathed to William C. Boyd who lived till 1906. The Boyd collection was sold by the famous Baldwin's Auction house in 2005.

post-7971-003989100 1284558005_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

cancun175

No. Sono Joseph Mastrario e Robert Schneider (Imperator Coins)

Share this post


Link to post
Share on other sites

mika

In effetti era un po' caruccia!

Sono sempre ben accetti i saldi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Bentornato, ormai ti si vede solo quando comperi una Boyd!! (spero perciò che tu ne prenda molte...) Bella moneta, certo di Massimino ogni tanto si trova anche di meglio. Ma, come ormai sappiamo, Boyd è Boyd.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cancun175

Ciao Gianfranco. In realtà sono stato sempre presente, specialmente nella sezione Legislazione. In questo periodo ho passato il tempo ad acculturarmi sul fin de siècle inglese in vista di un problematico libro su Boyd e a costituire un archivio amministrativo delle mie monete. La prima operazione è ancora piuttosto lunga. la seconda, faticosissima, l'ho finita con soddisfazione. Ora aggiornare l'archivio via via che compero una moneta è un giochetto.

Quanto a questa moneta sono cosciente di averla pagata ancora caruccia. Ma il problema, come dici, era che fosse a portata di...Boyd. Pagare questa moneta 225 dollari mi sembrava un'offesa alla logica. Allora ho rischiato e aspettato i "saldi". Che per fortuna sono stati corposi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cancun175

E' arrivata. Devo dire che, rispetto alla foto, è molto meglio: ha una gradevole e uniforme patina da monetiere che accentua i rilievi sia sul D/ che sul R/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.