Jump to content
IGNORED

indice di rarità


danielealberti
 Share

Recommended Posts

ho appena acquistato il catalogo alfa sulle monete romane repubblicane, un occhiata veloce e trovo una moneta che vorrei classificata R5, cavoli, colpo grosso!!!
poi vado a vedere la leggenda e trovo che la classificazione arriva fino ad R9, mi giunge nuova :(

lele
Link to comment
Share on other sites


[quote name='danielealberti' date='30 novembre 2005, 13:20']poi vado a vedere la leggenda e trovo che la classificazione arriva fino ad R9, mi giunge nuova :(

[right][snapback]74068[/snapback][/right]
[/quote]

Eh??? :huh: cioè "molto molto molto molto meno di "solo alcuni esemplari""? :blink: Edited by panso
Link to comment
Share on other sites


[quote name='danielealberti' date='30 novembre 2005, 12:20']ho appena acquistato il catalogo alfa sulle monete romane repubblicane, un occhiata veloce e trovo una moneta che vorrei classificata R5, cavoli, colpo grosso!!!
poi vado a vedere la leggenda e trovo che la classificazione arriva fino ad R9, mi giunge nuova :(

lele
[/quote]
Facciamo ordine.I cataloghi che trattano le monete dal 1800 fino ad oggi usano la scala dal CC per i pezzi più comuni, fino al R5 per i pezzi unici o conosciuti in pochissimi esemplari.Questa scala è usata quindi per le monete decimali o meglio dire per le monete contemporanee, cioè quelle dopo 1800.
Diverso il discorso per le monete pre-decimali e medievali in generale.Per queste monetazioni la scala usata soprattutto dai vecchi cataloghi arriva fino al R10.Questo per avere una maggiore flessibilità nel descrivere con maggiore precisione la rarità.

Per esempio, l'ultimo catalogo MIR della numismatica Varesi usa la scala fino a R10 per le monete pre-decimali (quindi fino a Vittorio Emanuele I) mentre per le decimali viene usata la piu consueta scala CC-R5.Due scale diverse nello stesso volume dunque :)
Link to comment
Share on other sites


andrebbe usata questa classificazione, al momento sui cataloghi e nelle aste ci sono monete senza classificazione della rarità (potrebbero essere CC, C o NC) o R qualche volta RR.
Avendo uno strumento classificatovo più versatile sicuramente anche i collezionisti avrebbero più informazioni. Comunque a volte anche il grado C andrebbe riportato: ci sono monete estremamente comuni, di numero largamente eccedente il numero complessivo dei collezionisti (CCCC ??) che andrebbero segnalate come tali.
Caius
Link to comment
Share on other sites


Per le stime di rarità dei bronzi repubblicani romani, vi segnalo un lavoro di Andrew McCabe che confronta il numero di esemplari di alcune importanti collezioni con le stime di Sydenham.

[url="http://hometown.aol.co.uk/Ahala/RomanRepublicBronzesRarities.htm"]http://hometown.aol.co.uk/Ahala/RomanRepub...zesRarities.htm[/url]

Luigi
Link to comment
Share on other sites


Ciao a tutti...

Se posso dire la mia i cataloghi Alfa in generale non mi sembrano il massimo dell'affidabilità...e da quel che ho potuto constatare, in particolare quello sulle monete romane ha molte lacune.... :blink:
Per quanto riguarda la scala di rarità è molto soggettiva....lo stesso RIC presenta indicazioni di rarità quantomeno discutibili... ;)

ciao
Tigellino
Link to comment
Share on other sites


E' una moneta interessante, il rovescio riporta la scritta "divos iulius" o il ritratto di Cesare ?? comunque sono due monete rare ® coniate, se ben ricordo, in Italia nel 38 aC, il numero del sear dovrebbe essere 1570 (stasera controllo).
E' incerto se si tratti di sesterzio o di dupondio.
ciao
Caius

NB: non vorrei essere pignolo o poco cortese, ma a ore 5, c'è un foro tappato ?? Edited by caiuspliniussecundus
Link to comment
Share on other sites


Non lo so, non possiedo questo catalogo. Evidentemente lo ascrive al periodo imperiale. Il Sear, confermo 1570, lo mette nella parte repubblicana e secondo me fa bene. Anch'io ho la stessa moneta, con la scritta, chi me la vendette mi disse che sono coniate molto piatte, . Sono, credo, monete coniate prima della riforma di Augusto che stabilì i rapporti tra i vari nominali.
Caius
Link to comment
Share on other sites


BB sui 350-400 euro
ti posto una foto che ho scaricato ieri da cng, è spl ed in vendita a 7500 dollari, è per mostrare comunque che è una moneta piatta anche ad alte conservazioni

ciao
Caius
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.