Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
atkon

Ladri in casa ma coll salva! parliamo di antifurti?

Risposte migliori

atkon

Ciao a tutti,

dopo tanti anni di vita tranquilla, la notte del 5 settembre approfittando dell´assenza di tutta la famiglia dei ladri sono entrati nella mia casa in piemonte. Fortunatamente la collezione é salva!

Hanno prima aperto la porta del garage (2 cani a max 50cm di distanza dalla porta, ma nessuno li ha sentiti abbagliare), preso la scala sono entrati dalla porta finestra del mio studio.

Avevo una finestra antisfondamento che non sono riusciti a rompere, sapete cosa hanno fatto? Hanno (mmagino con il piede di porco) rotto tutto intorno alla finestra fino a che non sono riusciti a toglierla senza romperla.

L´allarme, che comunque era previsto, non era ancora collegato perché mi mancano ancora i sensori e l´elettricista non lo aveva ancora montato.´

Ora mi sto chiedendo che allarme adottare per evitare future intrusioni

Visto il servizio delle iene non servono sirene o sensori...le porte poi le aprono con estrema facilitá anche se sono blindate. Mi chiedevo se qualcuno di vo ha esperienza con i "campi minati", cioé dei perimetrali interrati che suonano se ci passa sopra un peso superiore al taraggio scelto (es. 50kg). Si mettono a 40cm sotto qualsiasi tipo di terreno, sono invisibili e non é possibile disattivarli. Qualcuno ha esperienza?

Grazei e ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

peppineddo

Salve,

mi dispiace per l’accaduto, fortunatamente non hanno trovato le monete ma immagino abbiano fatto altri danni…

Non ho visto il servizio delle iene, ma dal poco che so, basta un allarme con dei sensori posti su ogni ingresso, l’importante è avere due o più sirene, una esterna e una interna, il più possibile nascoste.

Puoi anche sistemare delle piccole telecamere in grado di registrare una settimana intera e monitorabili da remoto tramite una qualsiasi linea adsl durante l’assenza ad un prezzo non troppo elevato, anzi inferiore al prezzo dell’allarme…

Per quanto riguarda le porte o finestre antisfondamento è inutile montarle senza adeguate controcasse. Inoltre sarei curioso nel sapere cosa si intende per finestra antisfondamento…

Generalmente antisfondamento è solo il vetro, non tutto il telaio che spesso risulta molto più facile da aprire senza far danni ricorrendo al piede di porco.

Idem per quasi la maggior parte delle porte blindate…non sono un ladro, ma mio babbo le monta…

Credo sia molto più utile, se possibile, montare un allarme che avvisi tramite sms sul nostro o su più cellulari…mi spiace ma su questo non conosco minimamente i prezzi per capire se effettivamente sia fattibile…

Senza dover ricorrere a minare l’intero terreno...immagino poi per la manutenzione futura…

Ma attendiamo più pareri e magari idee migliori

Modificato da peppineddo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carledo49

Sarò anche un po' maligno, ma.......ciò che più mi stupisce è la perfetta concomitanza del furto con l'imminente conclusione della installazione dell'antifurto <_< <_< <_<

Non sarà che "qualcuno" sapesse che aveva ancora via libera per qualche tempo? ;)

Dato che non credo alle combinazioni, indagherei discretamente in quella direzione.

Sicuramente di fronte al ladro non c'è un antifurto garantito; penso che la soluzione migliore sia quella di adottare tutta una serie di accorgimenti che rendano perlomeno più difficile il lavoro del malvivente (imposte e porte blindate, vetri antisfondamento, allarme acustico, sensori di movimento e......cani meno addormentati).

Comunque sono contento che almeno la collezione sia stata risparmiata.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Per fortuna, la collezione è salva! intanto io cambierei i cani...........magari con 2 leoni! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mirkoct

un bell'allarme con sensori di calore e volumetrici con aggiunta di magneti posti su ogni finestra e porta..........e con la sola aggiunta di 3000€ ci si attrezza di casseforti CONFORTI dal peso di 700 kg fissabile al suolo e al muro con chiodi abbastanza lunghi...................questo dovrebbe bastare :D :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mirkoct

....................certo, i ladri potrebbero arrivare con le ruspe e la gru :lol: :lol: :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

....................certo, i ladri potrebbero arrivare con le ruspe e la gru :lol: :lol: :lol:

E' successo anche questo, facendo più danni materiali che il furto della cassaforte stessa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

Io installo impianti di videosorveglianza.Hanno un ruolo passivo ma ottimo per individuare il o i ladri.Se non stessimo in Italia,ancora meglio.L'ultimo caso,una banda di nomadi che derubava sistematicamente una chiesa.Individuati dopo che ho installato la bellezza di 20 telecamere,fino ad oggi,niente refurtiva e ben poca galera.

Lasciamo perdere.

Il sistema a cui accenni tu,forse nei caveau delle grosse banche e neanche.E' una cosa fantascientifica dai costi proibitivi.Ho visto il servizio alle iene per quanto riguarda gli antifurti ma erano situazioni limite (sirena accessibile,luogo pubblico con sensori accessibili ed in modalità spento) Se il tuo elettricista monta come si deve e installa un buon antifurto (importante è avere il combinatore telefonico!) rimane lo strumento ancora migliore per sventare un furto.

Porte e finestre blindate non sventano furti ma fanno perdere tempo.Accertati che i sensori non lascino "buchi".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

A pensar male.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rickkk

E' sempre una bruttissima cosa quando sconosciuti entrano in casa... personalmente sarei favorevole al taglio delle mani (la prima volta...) la seconda al taglio di qualcos'altro

Con una spesa di 40€ / anno le monete le tengo in cassetta di sicurezza nel caveau sotterraneo di una banca... certo non si possono guardare sempre ma almeno sono tranquillo

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

saldi-saldi

mi ricordo che quando vivevo in italia

in un paese nella provincia di bergamo

con un trattore anno tolto il bancomat dalla parete

poi caricato su un camion da cantiere edile ...anchesso rubato

e fatto esplodere il bancomat

prelevando 12 milioni delle vecchie lire

che alla fine e stato un furto pericolosissimo

x 4 soldi

parlo dell 1997-98

se vogliono rifarti l'appartamento te lo fanno

ti conviene portarle in banca

ma non te le potrai piu godere quotidianamente

le terrai lontane da te

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magicoin

Tempo fa iniziai una discussione proprio su questo argomento e purtroppo l'unica soluzione per una collezione che assume un valore consistente è la cassetta in banca. Il problema che dal furto si potrebbe passare alla rapina e soprattutto questa potrebbe coinvolgere persone care e mettere a rischio la loro incolumità. Per quanto mi riguarda, al Far-West si può rispondere solo con il Far-West:se sanno di preziosi non si fanno scrupoli davanti a niente ma se sanno che hai una bella pistola o un fucile da qualche parte, il discorso cambia. Certamente possono anche organizzarsi in tal senso ma...possono prendersi quello che vogliono ma se toccano una persona a me cara e ho un fucile in casa...ma questa è solo la mia opinione. Ho la consapevolezza di vivere in in paese dove c'è scarsa sicurezza e i colpevoli restano impuniti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Sarò anche un po' maligno, ma.......ciò che più mi stupisce è la perfetta concomitanza del furto con l'imminente conclusione della installazione dell'antifurto <_< <_< <_<

Non sarà che "qualcuno" sapesse che aveva ancora via libera per qualche tempo? ;)

Dato che non credo alle combinazioni, indagherei discretamente in quella direzione.

Sicuramente di fronte al ladro non c'è un antifurto garantito; penso che la soluzione migliore sia quella di adottare tutta una serie di accorgimenti che rendano perlomeno più difficile il lavoro del malvivente (imposte e porte blindate, vetri antisfondamento, allarme acustico, sensori di movimento e......cani meno addormentati).

Comunque sono contento che almeno la collezione sia stata risparmiata.

Carlo

Già....a pensare male si fa peccato, ma.... ;)

Purtroppo ricorre spesso; quando si installa un antifurto in una casa e/o appartamento già bello che costruito è sempre un rischio, lo stesso vale per la cassaforte (c'è qualche cosa da proteggere).

In questi casi ci si dovrebbe affidare a personale conosciuto (preferibilmente un artigiano del paese), perchè quando ci si mette nelle mani di aziende, c'è sempre il tizio che parla troppo.....o è "costretto" a parlare. :angry:

In ogni caso, salvo far diventare casa una sorta di Fort Kox, se i ladri vogliono entrare....e sono dei professionisti....entrano; l'unica maniera è installare l'antifurto o i serramenti o la cassaforte a regola d'arte e con l'intenzione di creare problemi in caso di effrazione.

E' inutile, come diceva peppineddo, installare vetri antisfondamento, se il serramento è fragile (magari in alluminio fissato con quattro chiodi).

Saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ghera

Penso che al momento l'unica difesa sicura sia questa:

http://www.conforti-casseforti.it/area_prodotti_sottoarea7_Porta-rotonda-UGO_pag0_28_1.html

:lol: :lol: :lol:

Scherzi a parte: appena ho letto questa discussione mi sono subito messo a cercare degli antifurto, perchè non sopporterei il pensiero di tenere le monete in banca :rolleyes: Fortunatamente alle finestre ho delle inferriate di prima qualità e tutte le porte esterne della casa sono blindate....ma se vengono di giorno, mentre sei in casa, magari con la porta apert.... <_< :( :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Tutto bellissimo ma modello UGO...... <_<

Già...U.G.O. - F.A.N.T.O.Z.Z.I. .......ma tiene?

:lol: :lol: :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Penso che al momento l'unica difesa sicura sia questa:

http://www.conforti-casseforti.it/area_prodotti_sottoarea7_Porta-rotonda-UGO_pag0_28_1.html

:lol: :lol: :lol:

Scherzi a parte: appena ho letto questa discussione mi sono subito messo a cercare degli antifurto, perchè non sopporterei il pensiero di tenere le monete in banca :rolleyes: Fortunatamente alle finestre ho delle inferriate di prima qualità e tutte le porte esterne della casa sono blindate....ma se vengono di giorno, mentre sei in casa, magari con la porta apert.... <_< :( :angry:

La mia collezione è dietro ad un simil U.G.O. :D , la porta è simile, i chiavistelli idem, lo spessore 40cm d'acciaio, il totale peso 11 tonn, attorno al simil U.G.O. c'è un bel stanzone, con muri di cemento armato di 50 cm, camminamento di ronda sul perimetro esterno, e il piano terra, sollevato su plinti di cemento, rispetto il suolo di fondamenta, basterà?.......

saluti

TIBERIVS

( ps: a casa per la soddisfazione "visiva" ottime foto in HD)

(ps: il caveau NON è mio è della banca :lol: )

Modificato da TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs

Prego tutti di mantenere la discussione ad un livello alto, senza scendere in battute di cattivo gusto.

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mirkoct

secondo me sarebbe meglio rimuovere alcuni commenti ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

secondo me sarebbe meglio rimuovere alcuni commenti ;)

Ti racconto....quando abitavo con i miei stavamo in un appartamento all'ultimo piano di un condominio e, nonostante finestre senza griglie ogni 2 metri e terrazzo, abbiamo vissuto per 30 anni senza il minimo problema.

Qualche giorno prima di un Natale sono rincasato nel tardo pomeriggio e, dopo un rapido passaggio in cucina, sono salito al piano superiore dove ho trovato una finestra aperta con un vetro rotto. Il mio primo pensiero è andato a qualche cret...ino (padre, fratello o altri) che, come d'abitudine, aveva lasciato la finestra aperta che, con il vento, aveva sbattuto mandando in frantumil il vetro.

Chiusa la finestra, senza farci troppo caso, sono andato nel reparto notte dove, a terra, ho trovato un asciugamano sporco di "M" buttato su un mobile e impronte di "M" ovunque sulla moquette da camera mia a camera di mio fratello. Nulla ancora....ho ristretto il tiro a mio fratello pensando fosse stato male facendo, come sempre, un gran casino in casa.

Quando però sono entrato nella mia stanza ho trovato alcune scatolette (manco a farlo apposta di monete...seppur di poco conto) fuori posto ed aperte, ma, soprattutto, mi sono trovato una bella C....ATA nel bidet ho realizzato che qualcuno era entrato in casa.

Ti assicuro che il pulire quello schifo non è stato affatto piacevole (nonostante litri di alcol, viakal, Perlana e quant'altro mi capitava in mano ho continuato a sentire, inconsciamente, l'odore per giorni e giorni), che l'essere violato nella privacy della propria abitazione è la cosa più fastidiosa che possa succederti indipendentemente dal furto che tu possa aver subito (nel caso specifico, fortunatamente, nessun ammanco!).

Abitavamo al 9° e 10° piano....oggi come allora non ti dico cosa darei per tornare indietro e trovare il "tizio" sul cornicione!!!

E' giusto, scusate, ..... non limitiamoci agli zingarelli!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

Leggevo i vari commenti che tutti fanno e mi sono reso conto che se subissi un furto in casa, mettiamo il caso di monete, dovrei denunciare ai carabinieri cosa ?? Avevo una collezione di monete di che valore ?? Come faccio a dimostrare il valore del furto ?? Dovrei aver fatto periziare tutte le monete che sono state rubate solo in questo modo si può dimostrare il loro valore ?? Mi contesterebbero che non avevo una cassaforte ? Che non sono assicurato ? Che non avevo l'antifurto ?? e poi chi più ne ha più ne metta con tutte le conseguenze che ne derivano, nel futuro di collezionista di monete.

Mi auguro che non mi capiti mai una situazione del genere.

Ciao

RENATO.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piakos

Qualcosa di analogo a quanto qui detto l'avevo già letto in una precedente discussione di tema analogo (piò o meno) ma senza cavi dell'alta tensione ed acidi. ;)

Per salvare la collezione dentro casa c'è solamente un modo, ma è ultrasicuro: è composto di due elementi:

- non parlarne, nemmeno con chi pensate di potervi fidare;

- non tenerla in casa.

:)

Loso...è dura non poter descrivere agli altri le cose che si amano e, ancora di più non coccolare gli oggetti della nostra passione.

Purtroppo non ce ne sono altri.

Uno dice: te la rubano anche fuori di casa...rispondo che, se in casa hai 30% di rischio,...in altro posto scelto con semplice intelligenza scendiamo al 3%...forse anche meno.

Un altro dice: e allora a che pro collezionare? Ecco questa è una domanda più sensata e complessa...rispondo in modo che può apparire suggestivo...ma è la verità.

La complessità dell'animo umano è quasi insondabile...checchè se ne possa pensare in tempi di omologazione globale come quelli attuali. Al punto che, per molti appassionati è sufficente anche solo il sapere di possedere degli oggetti amati...che toccherà e guarderà pochi alla volta, con le dovute cautele ed accorgimenti.

In sostituzione e per studiarle...ci sono le foto.

Qualcuno, ogni tanto, si stanca e smette.

Purtroppo le cose stanno così...a meno di correre dei rischi...e, comunque se qualcuno decide di visitarvi...non c'è nulla che li possa ostacolare...ed è inutile spiegare il perchè...basta rifletterci.

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Leggevo i vari commenti che tutti fanno e mi sono reso conto che se subissi un furto in casa, mettiamo il caso di monete, dovrei denunciare ai carabinieri cosa ?? Avevo una collezione di monete di che valore ?? Come faccio a dimostrare il valore del furto ?? Dovrei aver fatto periziare tutte le monete che sono state rubate solo in questo modo si può dimostrare il loro valore ?? Mi contesterebbero che non avevo una cassaforte ? Che non sono assicurato ? Che non avevo l'antifurto ?? e poi chi più ne ha più ne metta con tutte le conseguenze che ne derivano, nel futuro di collezionista di monete.

Mi auguro che non mi capiti mai una situazione del genere.

Ciao

RENATO.

Certo la denuncia è da fare....

che poi ti possa servire è un altro paio di maniche, ti servirà unicamente se il bene è assicurato,

dovrai comunque dimostrare il valore, e qui o hai delle fatture, ricevute fiscali ecc.... se no ... <_<

poi comunque ci saranno le franchigie, le eventuali eccezioni sulla gista conservazione ecc...

le perizie penso che ti serviranno a poco, non dimostrano la propietà, ma solo il valore di un bene che potrebbe anche non essere tuo.

saluti

TIBERIVS

Modificato da TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

atkon

Grazie per i commenti..il vetro era antisfondamento e non gli infissi della finestra che essendo in legno sono riusciti a rompere...

Come faccio a non dire che colleziono monete? Mi arrivano cataloghi da tutte le parti del mondo

Comunque se le nascondete bene non le trovano, meglio nascondere che metterle nelle casseforti che comunque riescono ad aprire o fare danni peggiori. Se poi ti aspettano e ti puntano un´arma te le fanno aprire le casseforti!

Pensavo a quei "campi minati" , penso che si chiamino sismici interrati (sto ancora aspettando il preventivo dell´istallatore) che mi sembra l´unica cosa che possa scattare prima che si avvicinano a casa. Quando sono in prossimitá della casa é giá troppo tardi. I sensori in basso li disattivano a mano, opppure prendono una scada (vi ricordo che da me hanno prima aperto il garage e preso le scale), se sono in alto passano dal tetto e li disattivano da sopra.

Io voglio evitare che mi entrino con la mia famiglia dentro...se poi entrano quando non ci sono il danno é grave ma almeno lo spavento é minimo.

E´comunque frustrante. io giovedi sono andato a sparare (al poligono) tanto per tenermi allenato e se ci riesco in settimana vado a comprarmi dei visori notturni. Arrivano di notte dai campi e se mi fanno scattare l´allarme che io sono in casa e si nascondono e´peggio per loro...

Comunque la cosa che mi preoccupa é proprio tenere armi in casa. Infatti le monete potrebbero anche non prenderla (il laptop lo hanno spostato dal comodino al letto senza rubarlo) ma la pistola?

Riguardo alla cassetta di sicurezza . Ci ho pensato piú volte ma due problemi:

1) Avere una collezione in banca é come non averla

2) Sicuramente hanno osservato i miei spostamenti e le mie abitudini (eravamo tutti ad un matrimonio il 5 settembre, a Roma, a 600km di distanza), quindi andassi in banca a prendere le mie monete per godermele una sera mi aspetterebbero...

Per i cani sono d´accordo ma se poi vado in vacanza e il vicino gli deve dara da mangiare devo disattivare l´allarme (almeo quello esterno)!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×