Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
karnescim

SAVOIA CAVALLOTTO III TIPO

Risposte migliori

karnescim

altro lavoro per gli estimatori savoia e non è detto che un giorno sarò uno di loro

Cavallotto di C.E.primo 1611 - 1628 AE 20.55 mm

cavallo nel campo CAR . EM . D . G . DVX . SAB e poi nonsi vede più nulla, peccato per la centratura che lascia a desiderare ma i rilievi sono ancora buoni, si nota come un segno sopra il naso del cavallo, magari una rottura del conio? a forma di 7

altro lato con scudo sabaudo sormonato da una corona ducale penso e ai lati 2 nodi savoia, anche qui le scritte sono poche causa il decentramento dell'immagine, sembra quasi abbiano tosato questa mneta bronzea (sic) si legge SERVATA (rosetta) ....A I

entrambe le facce sono anora sporche di incrostazioni che preferisco non togliere ma la patina è di un verde scuro quasi nero

post-1117-091825200 1285529797_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

karnescim

altro lato

ringrazio sin d'ora tutti coloro che mi aiuteranno nel trovare maggiori informazioni e catalogazioni

post-1117-079833900 1285529877_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ghera

Purtroppo non si vede la data, dovendo essere all'esergo, sotto le zampe del cavallo, che qui a causa della decentratura non si vede. Posso dirti che non è del 1628 dato entrambi gli esemplari battuti in quell'anno (sia a Torino che a Vercelli) presentano una "V" o una "V con una croce" tra le zampe del cavallo ;) Nel complesso è un'esemplare piacevole B)

Qualche riferimento:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-CE1/29

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

karnescim

quanto è facile reperire questa moneta sul mercato odierno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ghera

In questa conservazione se ne vedono poche....ma di cavallotti in genere se ne vedono pochi (a parte a Torino, dai fornitori segreti di alcuni utenti :P ) Non avendo ancora testi validi non posso darti un giudizio preciso, ma penso che la rarità sia sul Non Comune ;)

Modificato da Ghera

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

karnescim

a me osservando la forma della coda e del muso pare che assomigli o al tipo del 1612 o del 1616, che ne dite?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

correggo solo quello che ha detto ghera sul cavallotto del 28...

se si trova la V fra le gambe del cavallo è stato coniato a vercelli altrimenti a torino...... non avrebbero messo la V a torino....

moneta piacevole, la più comune della tipologia, e anche la più rintracciabile....

peccato per la mancanza della data...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×