Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
ramon_fonst

Uno strano Quadrante di Augusto

Risposte migliori

ramon_fonst

Questa domenica ad un mercatino d'antiquariato, nella classica ciotolina dei "rottami", ho pescato un carinissimo Quadrante di Augusto, messo nemmeno malissimo. Cercando l'identificazione ho visto che era un comunissimo RIC 433, la stranezza sta però nelle scritte: sono al rovescio! Ovverro le scritte che dovrebbero stare attorno all'acronimo SC : GALVS SISENNA A A A F F sono sul rovescio con l'altare, e la scritta APRONIVS MESSALLA e sul fronte. Mi chiedevo se era un errore di conio, oppure c'è una spiegazione per questa "partita" di Quadranti al contrario?

001hio.jpg

002mta.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Il RIC cita questi due

RIC 443:

APRONIVS MESSALLA III VIR (legenda 1) attorno ad SC

GALVS SISENNA AAAFF (legenda F) attorno ad altare (a, b )

RIC 453:

MESSALLA APRONIVS III VIR (legenda 6) attorno ad SC

GALVS SISENNA AAAFF (legenda F) attorno ad altare (a)

Altare tipo a: parte superiore a coppa

Altare tipo b: parte superiore piatta

La tua potrebbe essere la 443b

Attendiamo conferme o smentite...

Ciao, Exergus

Modificato da Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

III VIR dovrebbe essere dal lato di SC e AAAFF su quello dell'altare; tuttavia alcuni scambi su queste serie sono noti (vedi nota 447, pagina 77 del RIC I); qualche emissione è considerata imitativa, ma altre sono ufficiali e frutto probabilmente della confusione nel mantenere le giuste sequenze delle numerose permutazioni dei nomi.

Non saprei giudicare se la tua moneta è ufficiale o meno.

Tuttavia c'è qualcosa che non mi torna nelle tua descrizione:

- RIC 433 è un dupondio di altri monetieri.

- Non leggo bene il tuo esemplare, ma GALLVS e SISENNA sembrano su facce diverse, non sulla stessa come hai scritto.

Potresti scrivere esattamente cosa leggi?

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ramon_fonst

In effetti la fattura dell'altare è molto "grezza", anche mettendolo a confronto con l'altro Quadrante che ho della stessa tipologia:

004wj.jpg

005ei.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Io leggo sull'altare apronius-sisena; boh???

comunque anche io ne ho 3 con legenda invertita.

Modificato da AlfaOmega

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Raistlin

Anche io ho visti diversi quadranti con le legende "invertite" e senza andare a cercare varianti di emissioni o emissioni meno ufficiali di altre, o sempre pensato che gli autori del RIC siano stati poco chiari o si siano semplicemente sbagliati nel creare le loro tabelle tipo battaglia navale!! :rolleyes:

Penso che sia la soluzione più semplice e immediata!!! :) :) :)

ciao a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Anche io ho visti diversi quadranti con le legende "invertite" e senza andare a cercare varianti di emissioni o emissioni meno ufficiali di altre, o sempre pensato che gli autori del RIC siano stati poco chiari o si siano semplicemente sbagliati nel creare le loro tabelle tipo battaglia navale!! :rolleyes:

Penso che sia la soluzione più semplice e immediata!!! :) :) :)

ciao a tutti

Sarà.... , ma la statistica dice diversamente.

L'inversione è l'eccezione, non la norma. Nella collezione di Parigi su un centinaio di esemplari appare solo due volte.

Di certo le permutazioni dei nomi avevavo una funzione e di conseguenza delle regole; la cosa è più comprensibile per i metalli prezioni piuttosto che per il bronzo, ad esempio per distinguere batch di purezze diverse oppure i "responsabili" di quel momento o i diversi compiti dei 4 monetieri.

Riguardo alle imitazioni, il termine è usato da Giard per spiegare questi errori su due esemplari ben specifici presenti a Parigi; l'idea non condivisa da Sutherland. Non credo che si possa dare ragione ad uno o all'altro senza poter giudicare direttamente gli esemplari (perchè di imitazioni, anche corrette nelle "regole", ne esistono).

In effetti la fattura dell'altare è molto "grezza", anche mettendolo a confronto con l'altro Quadrante che ho della stessa tipologia:

L'altare non ha sempre la stessa forma; a volte ha la forma di una scodella, altre volte è piatto.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ramon_fonst

Ringrazio tacrolimus2000 per il suo commento, veramente molto professionale ;) Volendo quindi dare una classificazione a questo Quadrante, come lo battezzeresti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

In una cosa concordo con Raistlin. Il RIC ha commesso un errore fondamentale.

Sembra infatti che nell'elenco del RIC le legende siano abbinate con le tipologie errate: "The listing in RIC combines the wrong types with legends" (Sear I pag 334).

In questo sito, trovi le tipologie corrette (ad esempio RIC 443a corr) e puoi cercarle partendo dalle legende che leggi sulla moneta. Le lettere a e b indicano quale tipo di altare di tratta (a= bowl shaped, b=flat shaped); molte tipologie sono illustrate.

http://www.romanatic.com/emperor.html?emperor_id=1#list

Luigi

Modificato da tacrolimus2000

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ImmensaF

Riprendo questo post in quanto ho bisogno di un aiuto per la corretta identificazione di un quadrante che ho trovato in un lotto.

La mia presenta la scritta :

GALVS SISENNA AAA FF attorno ad SC

MESSALLA APRONIVS III VIR attorno ad altare.

 

Quale è la sua corretta identificazione che su wildwinds non riesco a trovare l'esatta dicitura?

 

grazie in anticipo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Riprendo questo post in quanto ho bisogno di un aiuto per la corretta identificazione di un quadrante che ho trovato in un lotto.

La mia presenta la scritta :

GALVS SISENNA AAA FF attorno ad SC

MESSALLA APRONIVS III VIR attorno ad altare.

 

Quale è la sua corretta identificazione che su wildwinds non riesco a trovare l'esatta dicitura?

 

grazie in anticipo

Ciao @@ImmensaF

potrebbe essere questo? 

2571034.m.jpg

Augustus (27 BC - AD 14), Quadrans, Rome, 5 BC; AE (g 2,95; mm 17; h 3); MESSALLA APRONIVS IIIVIR around altar, Rv. GALVS SISENNA AAAFF around S C. RIC 453

Saluti Eliodoro

Modificato da eliodoro
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciosky68
Supporter

questo tipo di quadrante presenta i monetieri con legende incrociate, percui avremo:

GALUS SISENNA   APRONIUS MESSALLA

GALUS SISENNA  MESSALLA  APRONIUS

SISENNA GALUS  APRONIUS MESSALLA 

SISSENNA GALUS MESSALLA APRONIUS

MESSALLA APRONIUS   SISENNA  GALUS

E COSI VIA....

 

poi ci sono varianti A e B cioe' con l' altare arrotondato o spigoloso..

RIC_0454.th.jpg    -AN00636088_001_l.jpg

 

 
 
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×