Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Tm_NPZ

Pulizia di queste monete in Rame

Risposte migliori

Tm_NPZ

Mi è stato consigliato da un utente di postare un intervento in questa sezione, in quanto vorrei mi fosse illustrato un metodo sicuro per pulire queste due monete (piuttosto rare).

è un peccato siano in una conservazione così bassa... posto il link della relativa discussione, in quanto non saprei come postare ancora le immagini:

Vi ringrazio in anticipo per i consigli... spero siano metodi "indolori" per queste monete, a cui tengo moltissimo! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

Mi è stato consigliato da un utente di postare un intervento in questa sezione, in quanto vorrei mi fosse illustrato un metodo sicuro per pulire queste due monete (piuttosto rare).

è un peccato siano in una conservazione così bassa... posto il link della relativa discussione, in quanto non saprei come postare ancora le immagini:

http://www.lamoneta....__1#entry705368

Vi ringrazio in anticipo per i consigli... spero siano metodi "indolori" per queste monete, a cui tengo moltissimo! :)

Ciao.

Dovresti dire che grado di pulizia vorresti, tipo,.. lucide,....oppure,.... senza incrostazioni e con la loro patina o altro.

Sai ognuno di noi ha le proprie preferenze.

Ciao

RENATO

Modificato da renato.ber

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

Comunque io personalmente ti posso solo consigliare di neutralizzare gli ossidi di rame che si vedono nei post e conservarle con la loro patina storica.

Ciao

RENATO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Comunque io personalmente ti posso solo consigliare di neutralizzare gli ossidi di rame che si vedono nei post e conservarle con la loro patina storica.

Ciao

RENATO

Concordo! :) Anche io amo la loro patina storica sulle monete! Quindi, non le luciderei mai! :) Preferisco quindi neutralizzare gli ossidi di rame. Attendo istruzioni! :)

Modificato da Tm_NPZ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

Comunque io personalmente ti posso solo consigliare di neutralizzare gli ossidi di rame che si vedono nei post e conservarle con la loro patina storica.

Ciao

RENATO

Concordo! :) Anche io amo la loro patina storica sulle monete! Quindi, non le luciderei mai! :) Preferisco quindi neutralizzare gli ossidi di rame. Attendo istruzioni! :)

Ok... darti istruzioni in merito non è facile, ogni azione potrebbe deteriorare le tue monete.

Qualche tempo fa non avrei esitato nel dirti cosa fare, ora sono molto restio, solo per il fatto che agire contro metalli che hanno superato decenni di controversie e sono arrivati a noi nelle condizioni che vediamo sembra quasi un affronto.

Questo è solo il mio modo di vedere nei confronti delle monete, che possiedo, certo che se tu decidessi di agire, per le tue, fai pure io posso solo darti dei suggerimenti ma prima voglio fare delle prove per essere sicuro che il tutto funzioni a dovere.

Ciao a presto.

RENATO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

Bene.... ho fatto delle prove spero che i risultati siano soddisfacenti....ti posto le foto.

Devo dire che l'intervento è veramente drastico se può interessarti ti dirò cosa fare.

Dimenticavo ...la monetina che vedi dopo è stata lasciata volutamente a metà con l'ossido solo per far vedere l'efficacia della reazione.

Ciao

RENATO

post-21533-034268000 1287332453_thumb.jp

post-21533-099694500 1287332491_thumb.jp

Modificato da renato.ber

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Bene.... ho fatto delle prove spero che i risultati siano soddisfacenti....ti posto le foto.

Devo dire che l'intervento è veramente drastico se può interessarti ti dirò cosa fare.

Dimenticavo ...la monetina che vedi dopo è stata lasciata volutamente a metà con l'ossido solo per far vedere l'efficacia della reazione.

Ciao

RENATO

Certo! Il risultato è davvero interessante! :)

Sentirò quindi cosa mi proponi, poi deciderò sul da farsi. Ovviamente mi assumo io stesso la responsabilità in caso di esito non positivo dell'operazione :P

Resto quindi in attesa delle tue istruzioni e magari lo proverò anch'io prima su monete meno importanti! :)

Modificato da Tm_NPZ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

Ciao

Facciamo una considerazione , anche se penso che tu lo sappia di già, quando l'ossido di rame assale la moneta il metallo, quando trattato, non tornerà come nuovo perche l'ossido per esserci usa il metallo della moneta.

Fatta questa considerazione ti chiedo vivamente di usare delle cavie prima di provare sulle monete di pregio.

Procurati dell'acido cloridrico, NON MURIATICO non va bene, il cloridrico fuma all'aria, quello fa al nostro caso poi procurati dell'ipoclorito di sodio da laboratorio chimico, quello da laboratorio non è diluito in maniera drastica, quando hai questi due elementi mettili in due contenitori non troppo larghi e vicini, in un terzo bicchiere metti acqua demineralizzata ( distillata ) in modo che tu possa immergere la moneta facilmente, poi capirai il perchè.

A questo punto prendi una pinzetta e immergi la moneta PER 2 SECONDI nell'acido cloridrico e poi come la estrai immergila subito nell'ipoclorito di sodio agitandola un po, vedrai delle bollicine che si formano e questo è bene, quando non si formano più bollicine ( CIRCA 3/4 SECONDI ) estrai la moneta e immergila subito in acqua agitandola abbondantemente estraila e puliscila con uno spazzolino delicatamente.

Il risultato dovrebbe essere, spero , buono.

PRECISO CHE QUESTO METODO NON VA BENE PER TUTTE LE MONETE OGNI METALLO VA CONSIDERATO CASO PER CASO.

Ciao

RENATO

Modificato da renato.ber

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RedRiver

Una considerazione, sempre sulle monete in rame....

Avevo alcune monete in rame di varie dipendenze della Gran Bretagna, l'Isola di Man, Gibilterra, Guernsey, etc.

Nella rimozione dello scurimento tipico delle monete di rame, ho trovato risultati eccezionali con un dito di Viakal puro e immersione della moneta. Questo non può ridare la precisione di un dettaglio consumato, ma le monete ora splendono....

Ho fatto un danno irreparabile di cui mi accorgerò in futuro, oppure ho trovato la strada giusta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

Una considerazione, sempre sulle monete in rame....

Avevo alcune monete in rame di varie dipendenze della Gran Bretagna, l'Isola di Man, Gibilterra, Guernsey, etc.

Nella rimozione dello scurimento tipico delle monete di rame, ho trovato risultati eccezionali con un dito di Viakal puro e immersione della moneta. Questo non può ridare la precisione di un dettaglio consumato, ma le monete ora splendono....

Ho fatto un danno irreparabile di cui mi accorgerò in futuro, oppure ho trovato la strada giusta?

Ciao

No non hai fatto danni irreparabili ora però ti consiglio di strofinare le tue monete con del talco ( non profumato ) oppure usare della cera microcristallina per proteggerle a lungo.

Quello che hai fatto tu è "solo" togliere la patina che il rame crea.

Quello che, invece, si stà facendo è togliere l'ossido ( il bel verde che si forma è solfato di rame ) che deturpa la moneta e a lungo andare diventa cancro quindi moneta irrecuperabile....punto di non ritorno....morte definitiva della stessa e chi più ne ha più ne metta.

Ciao

RENATO

Modificato da renato.ber

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Carlos0

- Procurati dell'acido cloridrico

- poi procurati dell'ipoclorito di sodio da laboratorio chimico

Puoi indicarmi le concentrazioni di entrambi, approssimate se non altro, che hai utilizzato per la prova con il centesimo americano?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

- Procurati dell'acido cloridrico

- poi procurati dell'ipoclorito di sodio da laboratorio chimico

Puoi indicarmi le concentrazioni di entrambi, approssimate se non altro, che hai utilizzato per la prova con il centesimo americano?

Grazie

Ciao Carlos0

Domani leggo e ti do le concentrazioni esatte.

Quelle scritte sulla bottiglia ( calcola un punto in meno ....apri, chiudi ecc).... che , data l'ora, sarebbe oggi.

A presto

RENATO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Carlos0

Ti ringrazio, a presto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

Ti ringrazio, a presto.

Ciao

Allora:

Acido cloridrico 31/33 %

Ipoclorito di sodio 14/15 volumi.

Acqua distillata.

Scusa la curiosità, cosa stai provando ???.

A presto

RENATO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Carlos0

Ho alcuni centesimi di VEIII( valore, spiga, ape), in scarsa conservazione generale ma con buoni rilievi, che presentano però piccole e numerose macchie di ossido, soprattutto negli interstizi di numeri e lettere. Volevo provare a seguire il tuo procedimento per vedere i risultati. Mi interessa capire come reagisce la patina al bagno.

Hai qualche consiglio ulteriore?

Grazie ;)

Modificato da Carlos0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

Ho alcuni centesimi di VEIII( valore, spiga, ape), in scarsa conservazione generale ma con buoni rilievi, che presentano però piccole e numerose macchie di ossido, soprattutto negli interstizi di numeri e lettere. Volevo provare a seguire il tuo procedimento per vedere i risultati. Mi interessa capire come reagisce la patina al bagno.

Hai qualche consiglio ulteriore?

Grazie ;)

Ciao

La patina, essendo ossido, verrà tolta dalla moneta..... ma riapparirà molto in fretta senza il solfato che la deturpava.

Questo è sempre un prezzo che si paga quando si vuole salvare una moneta....un po di metallo viene perso.

Ricordati di lavare ed asciugare molto bene la moneta dopo questo trattamento.

Usa delle cavie per le prove.

Altri consigli non ho.

Buon lavoro

A presto

RENATO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×