Jump to content
Create New...
IGNORED

5 Lire Vittorio Emanuele II 1872 Milano


Recommended Posts

Ho questa moneta in mano, il bordo presenta 2 FERT trasformati in FKRT e uno rimane normale.

Vi faccio vedere la foto, secondo voi è un errore del conio? è un fatto comune? oppure è un fatto molto raro? è già documentata questa variante?

Grazie ;)

2exx5ao.jpg

L'altro FKRT è leggermente più consumato per questo ho cercato di fare la foto a quello più visibile, spero che la foto sia comprensibile, mentre il FERT normale si vede tranquillamente che la E è una E, ma gli altri 2 sono delle K.

FOTO FORSE PIU' COMPRENSIBILE:

5othfp.jpg

Edited by ray-ban
Link to comment
Share on other sites


Quindi è normale la lettera K al posto della E? O meglio, è un fatto abbastanza comune? Mi interessava sapere questo, perchè per questo anno il catalogo Gigante non parla di questa variante del bordo, che appare presente in altre annate come 1870, 1871, 1874, 1877 di cui sono presenti dei FERT trasformati in FFRT, FKRT e cosi via.

Va bene allora, nulla di interessante :D

Link to comment
Share on other sites


no ray-ban, non è normale,

io la K non la vedo, vedo una normalissima E a cui manca parte della stanghetta orizzontale più bassa

Sergio

Link to comment
Share on other sites


Io ci vedo chiaramente una K, infatti le stanghette superiore ed inferiore io non le vedo, e tenendola in mano forse è più evidente che in foto, inoltre ci vedo le stanghette lateralidella K che partono dal mezzo appunto.

Questo è il FERT " normale " sempre della stessa moneta, ben visibile:

211sa4g.jpg

Questo è quello che secondo me ha una K al posto della E, poi ognuno ci vede quel che vuole vedere, ma tra K ed E le somiglianze sono solo sula stanghetta verticale per quel che mi riguarda :P

5othfp.jpg

Poi se mi dici che all'inizio era una E che col tempo si è trasformata in K è tutto un altro discorso!

Spero che la foto sia più comprensibile, forse la prima che ho postato non lo era, mi scuso in quel caso.

Grazie :)

Link to comment
Share on other sites


Io ci vedo chiaramente una K, infatti le stanghette superiore ed inferiore io non le vedo, e tenendola in mano forse è più evidente che in foto, inoltre ci vedo le stanghette lateralidella K che partono dal mezzo appunto.

Questo è il FERT " normale " sempre della stessa moneta, ben visibile:

211sa4g.jpg

Questo è quello che secondo me ha una K al posto della E, poi ognuno ci vede quel che vuole vedere, ma tra K ed E le somiglianze sono solo sula stanghetta verticale per quel che mi riguarda :P

5othfp.jpg

Poi se mi dici che all'inizio era una E che col tempo si è trasformata in K è tutto un altro discorso!

Spero che la foto sia più comprensibile, forse la prima che ho postato non lo era, mi scuso in quel caso.

Grazie :)

La prima immagine è decisamente meno chiara

K, sicuramente K

Sergio

Link to comment
Share on other sites


Mi scuso se ho fatto una foto non chiara e spero che Sesino974 non ce l'abbia con me, non vorrei essere sembrato in qualche modo arrogante, perchè io vedevo la K e lui no :D

L'ultima cosa che voglio è ostilità per una cavolo di lettera su un pezzo di argento :D

Ordunque, codesta K che si presenta su 2 FERT della moneta, influisce in rarità?

Link to comment
Share on other sites


Sinceramente il gigante non accenna ad alcun errore nel contorno per il 1872, ne accena ad alcun esemplare con l'erroere FKTR, ma solo dei FIKT, FIH, FER, ....

Riporta poi che secondo il Barzan (il prezziario del Simonetti) "le monete con questi errori valgono il doppio di quelle normali".... :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites


Quindi il mio è un pezzo unico? :D vabbè al massimo varrà quindi il doppio, come conservazione è sul SPL... ma a me non interessa il valore materiale ma più quello storico a questo punto!

Dovrei farla vedere a qualcuno che accerti che si tratti del "primo" esemplare con questo errore? Se si, chi devo contattare?

Link to comment
Share on other sites


Non penso sia un pezzo unico. Da quanto leggo errori simili erano piuttosto frequenti....poi non mi affiderei neanche al Barzan per le quotazioni, avendo ormai una quarantina d'anni. Ti consiglio di fare una ricerca sulle aste passate (se ne hai la possibilità) e vedere se si è già visto un esemplare analogo e a quanto girava....

Su queste monete ti consiglierei o Tevere (il migliore in assoluto) o Montenegro (grandissimo esperto di monetazione contemporanea) ;)

Link to comment
Share on other sites


nella monetazione del regno d'italia questo difetto di conio è abbastanza ricorrente in quanto dovuto alla rottura del carattere, in questo caso della E, sistemato sul cuscinetto dell'orlettarice rettilinea.

Link to comment
Share on other sites


nella monetazione del regno d'italia questo difetto di conio è abbastanza ricorrente in quanto dovuto alla rottura del carattere, in questo caso della E, sistemato sul cuscinetto dell'orlettarice rettilinea.

Questa è un ottima spiegazione, grazie ;)

Ringrazio e saluto tutti quelli che hanno detto la sua in questa discussione, è la prima moneta che mi capita con questo difetto e credo proprio che la terrò come curiosità!

Ciao ;)

Link to comment
Share on other sites


caro ray-ban questo fatto è relativamente frequente si tratta di un difetto di conio rilevato piu volte in questo tipo di monetizzazione che secondo me puo dargli un piccolo in piu tra gli amanti di questo tipo di caratteristca

Link to comment
Share on other sites


Concordo, in aste pubbliche capita di vederne qualcuna ogni tanto, è una curiosità o difetto di conio che qualche collezionista ricerca, viene stimata solitamente più del valore di esemplari coniati correttamente, ma penso che non arrivi come valore al doppio.

Mi ricordo di un esemplare con lo stesso errore del tuo, ma sbagliato in tutti e 3 i FERT in conservazione FDC, l'asta partiva dal doppio esatto ma è rimasta invenduta se non ricordo male.

Link to comment
Share on other sites


Come dice Lorenzo "Ghera" non credo che sui cataloghi esistano quotazioni che tengano in considerazione il contorno, se non 1 rosetta o 2 rosette. Il meccanismo che permetteva l'incuso è molto meno complesso e perfetto della coniazione della moneta. Per cui io propengo per un consumo della ghiera che incideva...

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

Problemi con la nuova grafica?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.

Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Write what you are looking for and press enter or click the search icon to begin your search