Jump to content
IGNORED

Portale Numismatico dello Stato


giollo2
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

leggendo la discussione sulla ex collezione Reale nella sezione segnalazioni ho trovato il link www.numismaticadellostato.it.

Sono rimasto piacevolmente sorpreso: a prescindere dai dubbi espressi nella ricordata discussione in merito al timore di tempi biblici per il completamento del sito trovo che sia un progetto estremamente utile e interessante. Sono già disponibili online 6 volumi del CNI (che si aggiungono a quelli disponibili su Altervista), diverse monografie e supplementi del Bollettino di Numismatica (fra cui i volumi degli scritti di Panvini Rosati), la banca dati IVNO MONETA sulla collezione reale (purtroppo ancora solo abbozzata) e tante altre risorse che non ho ancora approfondito. A mio avviso bisogna dare atto (e fiducia) ai responsabili del portale di stare creando uno strumento di eccezionale importanza a disposizione dei collezionisti e degli studiosi.

Sarebbe utile, credo, che in questo forum venissero espressi consigli, suggerimenti e notizie di aggiornamenti al fine di utilizzare al meglio quanto ci sta venendo offerto.

Ad esempio: è possibile salvare i PDF dei volumi del CNI? Io non ho trovato la barra degli strumenti (presente invece nei volumi del Bollettino di Numismatica, Monografie e Supplementi).

Che ne dite?

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

Si' e' possibile. Sopra alle pagine appare "consultazione del volume in formato PDF", invece di cliccarci e aprirlo basta usare il tasto destro del mous e "salva destinazione come..."

Credo anche io che sia una buona idea una discussione di analisi e consigli.

Link to comment
Share on other sites


Caro Giollo,

npon posso che concordare appieno con quanto da te riportato.

Atteso (che linguaggio forbito e vagamente leguleio.. :D ) che restano in piedi tutte le riserve su qualto successo alla CR e che si attende una piena luce sulla questione, occorre però restare positivi per quanto è stato annunciato (e in parte già realizzato) per migliorare la fruibilità fisica e virtuale della collezione ex-Reale e di quanto annesso, vedi Corpus e miglioramenti al Corpus.

Il progetto è assai vasto ed è anche giusto che lo Stato , custode della collezione per conto del popolo italiano (per volere espresso del legato reale), se ne faccia carico. Detto questo non vedrei male delle collaborazioni o sicuramente ispirazioni/consigli/suggerimenti da parte dei privati per migliorare gli strumenti di fruibilità.

Già la volontà di mettere on line i volumi del Corpus offre uno strumento preziosissimo (è possibile scaricare e salvare i volumi in PDF utilizzando la barra strumenti posta in alto a sinistra nella pagina del Corpus).

A mio avviso va continuata l'opera, anche attraverso questo forum, di interventi a favore e a sprone per una migliore utilizzazione di quanto sarà possibile mettere a disposizione on line: volumi Corpus, bollettino di Numismatica, foto(schede delle monete.

Quest'ultima parte è sicuramente quella maggiormente onerosa da realizzare per le risorse che essa impegna e i costi connessi.

Se un domani fossero fatti pagari dei diritti pèer scaricare le foto non sarà ottimale , ma tutto sommato meglio sicuramente che non poter avere alcuna possibilità come è al momento. Senza contare la forte componente di sicurezza che si avrebbe realizzando finalmente una digitalizzazione di tutta la collezione (e magari anche della Gnecchi che è la piu importante collezione esistente al mondo di monete romane - pochi lo sanno -)

restiamo quindi positivi come giustamente suggerisci e continuiamo anzi a suggerire e a spronare il funzionario pubblico perche adempia al suo dovere , magari portandogli continuamente il confronto con i suoi colleghi di altri Paesi che da questo punto di vista sono anni luce davanti a noi.

Ben vengano i suggerimenti positivi, facendo solo picconatori non credo si possa andare molto lontano alla fine..

Link to comment
Share on other sites


Si' e' possibile. Sopra alle pagine appare "consultazione del volume in formato PDF", invece di cliccarci e aprirlo basta usare il tasto destro del mous e "salva destinazione come..."

Grazie!

Link to comment
Share on other sites


Ringrazio giollo2 della preziosa segnalazione.

I volumi del CNI resi disponibili nel sito del portale numismatico dello stato erano sinora praticamente introvabili nella rete.

Link to comment
Share on other sites


  • 8 months later...
Guest utente3487

Qualcuno ha avuto modo di vedere come è stato caricato il volume Marche? Chiedo venia, non è stato caricato sul portale.... :P

Il caldo mi sta facendo brutti scherzi :D :D o sarà che forse sono un po' prevenuto? :D :D :D :D

Edited by elledi
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.