Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
picchio

20 lire 1861

Risposte migliori

picchio
Dato il sempre maggior interesse per i marenghi Vi allego l'immagine della prima variante di conio del primo marengo coniato nel Regno d'Italia. Si tratta del segno di zecca T dicesi corretto da un punzone F. Argomento che meriterebbe uno studio più approffondito.

Recentemente all'asta Negrini un marengo del 1861, fondo a specchio con testa satinata in uno stato di conservazione mai visto ha fatto ben più di 10.000 euro, il che detto tra di noi mi pare sia una esagerazione nonostante la straordinarietà del pezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimitrios
Quindi per riassumere, le tipologie per i 20 lire di Vittorio Emanuele II Re d’Italia sono i seguenti:
- 20 Lire 1861 Torino con segno di zecca “T”
- 20 Lire 1861 Torino con segno di zecca “T su F”
- 20 Lire 1862-1870 Torino con segno di zecca “T” in calligrafia
- 20 Lire 1870-1871 e 1873-1878 Roma con segno di zecca “R”
- 20 Lire 1872-1874 Milano con segno di zecca “M”

Approfitto di questo messaggio per segnalare una strana variante che ho visto presso un commerciante. Si tratta di un 20 Lire 1878 con il primo “1” della data chiaramente capovolto. La moneta era in condizioni FDC e periziata da Bazzoni.
Pur avendo fatto una offerta generosa, il commerciante non ha voluto cedermi la moneta :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar
[color=blue]Sicuramente per poter dire qualcosa bisognerebbe avere la moneta tra le mani. Però esprimo i miei dubbi sulla T su F sarei più per una fruttura del conio. E' troppo "unito" per essere un "sovrapposto".
Alcune fratture del conio l'ho viste ripetute identiche su più monete,tanto da farle diventare quasi una varianti.
Es.il punto e virgola nella data del 40 lire 1808 Napoleone.
Anche se il periodo è più avanzato,anche tecnologicamente,certi errori si riscontrano tutt'ora.
Es. i 20 centisimi d'euro Italiani con le eccedenze sotto i piedistalli della statua.
Ciao[/color]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×