Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rick2

imitativa barbara 1

Risposte migliori

rick2

vi posto un imitativa molto piccola

leggo NVVIL alla fine

CO con vaso

peso 0.6 grammi

diametro 13mm

chi e` ? o chi imita

a che antoninano si rifa

grazie a tutti

post-8662-004542300 1291480206_thumb.jpg

post-8662-042819000 1291480211_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Intanto, si può dire che rientra nelle dimensioni di diametro normali (i c.d. MINIMI arrivano fino a 12,5 mm.) Occorre dimostrare che è imitativa; tutto sommato direi di sì, a causa delle iscrizioni, che non corrispondono a quelle tipiche nè al D nè al R. Al R in realtà potrebbe esserci la legenda ufficiale COS...che però non si associa a un "vaso": nelle monete normali il vaso è accompagnato da lituus, aspergillus ecc. e dalla legenda PIETAS. Rovesci come questo abbondano fra i Tetrici imitativi. Il D però non quadra tanto; escluderei Tetrico figlio, visto che c'è la barba; quel che si legge non è molto comune per le imitative del padre, ma è anche vero che, nelle imitative, si possono trovare tutte le scritte possibili.Sentiamo anche qualcun altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

grazie per l aiuto !

speriamo di metterla nel contesto giusto

sarei interessato anche a vedere altri esempi di imitative e anche la moneta ufficiale a cui si ispira questa

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Di radiati imitativi, sia io che altri (Grigioviola, Exergus, credo anche Illyricum...) ne abbiamo postati non pochi, sia in questo Forum che in "Identificazioni Antiche". Non chiedermi il link, perchè mi metti in difficoltà. La moneta ufficiale la trovi in qualunque sito sotto Tetrico Padre, Pietas Aug o Augg.

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

il tipo "sacrificial implements" è un soggetto molto interessante nel panorama delle imitative.

il tipo ufficiale si riscontra, nei tetrici, solamente in tetrico II, mentre negli imitativi sono frequenti i casi in cui c'è l'abbinata Tetrico padre / sacrificial implements. ci sono poi svariate "sotto imitazioni" più o meno degenerate in cui appare la sola brocca senza gli strumenti oppure parte di essi. ci sono poi casi di imitative con dritto di claudio...

c'è da dire che a mio avviso il tipo Tetrico I - sacrificial implements non sarebbe da considerare solamente un imitativo in quanto esistono degli esemplari veramente indistinguibili dai tipi ufficiali in cui sia il dritto che il rovescio sono pressoché identici ai tipi ufficiali tant'è che si può supporre l'uso di coni di tetrico I nelle officine in cui si battevano i tipi in questione di tetrico II... al limite parliamo di "mule" e conseguentemente di imitativi di "mule"! ci sarebbe da perderci la testa a seguire le varie combinazioni.

in questo caso ovviamente siamo di fronte a una imitativa che però presenta delle peculiarità interessanti:

- profilo appartenente a un tetrico, si potrebbe supporre "padre" sembra abbia la barba, ma bisognerebbe vederla dal vivo

- legenda al dritto degradata e di fantasia, non mi sembrano lettere sensate quelle che si leggono

- diametro border line che non la fa rientrare nei minimi per un 0,5 mm

- orientamento degli assi a ore 6, quindi come i tipi ufficiali (generalmente ore 6 o ore 12)

si potrebbe dire che si tratta di una imitativa di un mule ben fatto di tetrico I-sacrificial implements

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

grazie , purtroppo la moneta e` messa male dalla parte della barba , quindi non saprei come classificarla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

io la classificherei come imitativa di un "mule" Tetrico I / sacrificial implements!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

In particolare la Prima:

Barbarous Radiates. Late 3rd century AD-5th century AD. Antoninianus (12mm, 0.81 g, 11h). Imitating Tetricus I. Radiate head right / Vase. VF, green patina.

post-1966-027854500 1291709120_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

molto belle e le metterei nella serie imitativi di mule "tetrico I / sacrificial implements" come già esposto precedentemente.

ho visto infatti in cataloghi d'asta e in vendita online alcuni esempi di queste monete dove l'accuratezza dei dettagli, la correttezza delle legende, peso e orientamento degli assi, non avevano nulla da invidiare alle emissioni ufficiali.

ergo io ritengo che nell'officina (o officine) ufficiali in cui si batteva il tipo Tetrico II / sacrificial implements, ci fossero dei conii di monete di tetrico I e che innavvertitamente da qui siano uscite queste monete "mule" le quali a loro volta sono state imitate nelle officine locali non ufficiali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

perfetto la classifico cosi !

molto interessante come discussione.

spero di trovarne altre

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mirkoct
rick2

grazie per la segnalazione !

pero` uno 7 , l altro 22 e l altro ben 56 euri !

continuero` a cercarli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

be' si lanz ne passa spesso e molti si trovano anche su vcoins e tantissimi su cgb.fr

quanto ai prezzi non c'è una regola vera e propria in quanto sono monete di fatto comunissime, battute in grandissime quantità e con una variabilità tale di stile, peso e tondelli che di fatto è quasi impossibile assegnare un grado di rarità... quindi direi che il prezzo, salvo rari casi, lo fa il collezionista a seconda che voglia o non voglia a tutti i costi metterlo in collezione. ora quello che da lanza ha fatto 56 euro, a mio avviso, è un po' sopra il suo prezzo medio. in quella conservazione e di quella tipologia secondo me doveva stare entro i 40.

generalmente son stimati in media sui 20 € quelli in conservazione buona e sui 5 quelli propriamente da studio.

la rarità la fanno le pressochè infinite combinazioni dei soggetti che creano abbinate interessanti e la varietà degli stili... ci sono alcuni soggetti frutto di imitazioni di seconda o terza mano che creano delle monete inedite e con uno stile particolarissimo.

è una monetazione che mi affascina molto!

...anche se, lo ammetto, non ne posseggo nemmeno uno!!!

quindi rick... se in ciotola da 1-2 euro ne trovi un bel po'... ricordati di me! :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

questo e l altro arrivano da ciotola da 1 sterlina :)

ne aveva 2 soli.

ma siccome ho preso anche delle islamiche mi ha fatto uno sconto quindi alla fine le ho pagate 85 pence.

al momento ne ho 3 di imitative tutte pagate cosi

speriamo che continui

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

eccola qui rick!

con un po' di pazienza son riuscito a trovarla. questa, secondo me, è da considerarsi mule e non imitativa perchè è estremamente accurata nello stile e, separati, dritto e rovescio sembrano essere usciti da coni assolutamente ufficiali. anche le legende non sembrano granché imitative, tutt'altro. Orientamento assi ore 12, 3 gr di peso, insomma, una moneta che parrebbe assolutamente ufficiale... se non per il fatto di avere il dritto di Tetrico padre e il rovescio (molto ben accurato) di tetrico figlio.

brm_150440.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×