Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
nibanny

Lingotti artistici e da investimento

Risposte migliori

nibanny

Vorrei iniziare una discussione sui lingotti in metallo prezioso. Principalmente quelli in argento visto che sono i più comuni e che è il metallo più accessibile a colui che chiamano J6P (Joe Six Packs), ovvero il cittadino medio.

Negli Stati Uniti, dove abito, il mercato dei lingotti è molto florido.

Adesso che l’argento ha raggiunto i $30/oncia, è più difficile vendere i lingotti da 1 kg o da 100 oz, ma l’alto costo non ha impaurito i compratori di lingotti di media piccola taglia, da 1 fino a 10 once.

Come ho detto in un altro post, sono dell’opinione che due fattori favoriscano la richiesta di lingotti, principalmente quelli in argento, in America.

Il primo è che gli americani in generale soffrono una "nostalgia" storica per l'arte, avendo solo 200 anni di storia alle spalle. E per questo si dedicano alla collezione di Art Bar, i lingotti artistici.

Il secondo è che hanno capito che l'argento (ma anche l'oro) hanno potenziali notevoli davanti a loro. Anche evitando di considerare la manipolazione da parte dei grandi gruppi finanziari, che ha tenuto il prezzo dell’argento a livelli bassi per tanti anni, dopo il jackpot tentato – e fallito – dai fratelli Hunt nel 1980. Da notare che negli ultimi due anni sono state vendute oltre 60 milioni di American Silver Eagle.

Le raffinerie che vanno per la maggiore sono Johnson&Matthey e Engelhard, soprattutto per i lingotti da investimento, ma c’è un grande interesse, tradotto in prezzi di acquisto più alti, intorno ai nomi europei quali Degussa, Argor Chiasso, Pamp e Credit Suisse (che a mio parere dovrebbero essere trattate ugualmente da investimento).

I lingotti invece che si staccano dal prezzo dell’argento maggiormente sono quelli artistici (tipo la serie emessa per l’anniversario della Coca Cola, i lingotti artistici emessi dalla Pamp e via dicendo) e i frazionali (recentemente ho venduto un paio di lingotti da mezza oncia di argento a $100 l’uno!)

Detto questo, vorrei capire come si comporta a riguardo il mercato italiano.

Nei miei viaggi in Italia mi è sempre stato difficile reperire lingotti nei vari negozi di numismatica. Ho avuto fortuna in pochi casi e in altri ho pagato molto più del prezzo dell’argento/oro per lingotti da investimento, non artistici.

Apprezzerei i vostri commenti su questo argomento.

Grazie,

MM

PS: Qui sotto potete vedere quello che avevo qualche tempo fa (ho venduto quasi tutto quando l'argento ha toccato i $25...la mia palla di cristallo non aveva previsto i $30! :angry: ...ma ho aggiunto un po' di oro :D )

Bars0424102-2.jpgtotalgold091810-2-1.jpg

Modificato da NIbanny

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Jan80

Ti posso rispondere per quanto riguarda la mia zona (Rimini); di lingotti si fa sempre fatica a reperirne per il semplice fatto che non sono molto richiesti al contrario delle monete (soprattutto da un'ocia o più!). Come per le monete, si paga sempre di più del valore del metallo anche per i lingotti - più piccoli sono e più è alto il rincaro - (cosa che non concepisco neppure io!) e ultimamente il mercato è stato invaso da una miriade di lingottini placcati e smaltati con colori accattivanti a prezzi molto bassi.

Ho provato anche sui noti siti di aste on-line e purtroppo anche qui il discorso è sempre lo stesso: lingotti a quasi il doppio del valore dell'argento sia americani che europei e quindi ho lasciato perdere!!!! Mi sarebbe piaciuto iniziare una raccoltina (più da investimento che collezione) ma ho desistito visto i rincari; meglio aspettare i grandi raduni filatelici e numismatici dove i prezzi si vanno meglio ad allineare alle quotazioni del momento!

Gianfranco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

mah

io continuo a non capire perchè devo pagare un premio per prendere un lingotto quando trovo le 500 lire caravelle al 30% di sconto sull argento contenuto oppure un marengo al peso.

si vede che sono un ignorante !

che non capisce queste cose.

boh

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

mah

io continuo a non capire perchè devo pagare un premio per prendere un lingotto quando trovo le 500 lire caravelle al 30% di sconto sull argento contenuto oppure un marengo al peso.

si vede che sono un ignorante !

che non capisce queste cose.

boh

I primi motivi che mi vengono in mente (a parte l'aspetto estetico di avere una varietà di pezzi) è che l'argento 999 è più appetibile e che le raffinerie più rinomate sono riconosciute in tutto il mondo, cosa che non accade con le 500 lire. Inoltre, avere argento 835 invece che 999 ti richiede un 17% in più di volume.

Comunque, in parte, sono d'accordo con te. Se parliamo di pure investimento, meno premio paghi e meglio è.

Grazie per essere intervenuti, aspetto altre opinioni o foto! Più tardi posterò qualche altra immagine.

MM

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Ciao NIbanny

In effetti, in Italia, non c'è mai stata una corsa all'acquisto dei lingotti. Probabilmente ciò è dovuta al fatto che, fino a non molti anni fa, era vietato per il privato, l'acquisto di lingotti in oro o argento presso le fonderie o i banchi metalli.

Solamente i commercianti/gioiellieri potevano farlo.

Questo ha obbligato le aziende che volevano vendere lingotti ai privati a "travestirli" da pseudo opere d'arte, con l'aggiunta di parti smaltate che riproducevano dei quadri o delle sculture; oppure inventandosi qualche "serie" di lingotti che riproducevano qualche tipo di aereoplano, automobili di Formula 1, navi, squadre di calcio e simili amenità....con il risultato che il lingotto veniva a costare 3/4 volte il valore del metallo se era argento; 2 volte se si trattava di oro. :blink:

Qualche sprovveduto ci è cascato, ma i più si sono allontanati da simili speculazioni.

Io ne possiedo uno, da circa 40 anni, regalatomi da una zia che abitava a Chiasso, in Svizzera, te lo posto anche se con l'occasione ho scoperto, recuperandolo, che si è tutto patinato.....40 anni di patina formatasi nel sacchettino di pelle di camoscio! :P

post-21005-0-39153400-1293722331_thumb.j

Ne ho poi altri due, sempre in argento, regalati a mio padre in due Natali di fila almeno 30 anni fa, da chi sa quale ditta........entrambi smaltati; il primo rappresenta la Gioconda di Leonardo ed il secondo il Bacio di Hayez.

Belle rappresentazioni, per carità, ma li considero poco più di un gadget.

Saluti

Luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Grazie mille Luciano per avermi spiegato da dove proviene la mancanza di interesse per i lingotti in Italia.

Era l'informazione che mi mancava, non ero a conoscenza che fosse proibito il loro acquisto fino a qualche tempo fa.

E' chiaro che a 3/4 volte il prezzo dell'argento, il lingotto non può essere considerato una forma di investimento ma più che altro un pezzo da collezionista.

Tutt'ora, qui in America, il mercato delle Art Bars è in ottima forma, naturalmente non tutti i lingotti artistici sono appetibili allo stesso modo.

(per esempio quelli natalizi vengono venduto a poco più del peso mentre per esempio le serie della Pamp vengono vendute a 2/3 volte il costo dell'argento)

Bella la tua Credit Suisse, io ne posseggo un paio da 10g e 5g. Fagli un bel bagnetto vedrai come torna lucida! :D

Aspetto altri commenti, sono veramente interessato all'argomento e curioso di vedere altre foto!

Qui sotto ci sono i miei favoriti, sono lingotti tedeschi della Degussa.

MM

DegussaALL-1-1.jpg

Modificato da NIbanny

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Per chi fosse interessato, qui ci sono un po' di foto di lingotti d'arte in argento prese da uno dei forum che frequento.

(Attenzione! Chi ha una connessione lenta avrà qualche difficoltà visto che le foto sono parecchie e molto grandi)

Argento!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Ciao, a me piacciono molto, circa 3 anni fa ne ho avuti " tra le mani" :D per circa un chilo, un amico li voleva vendere e me li ha affidati.

Erano molto belli, artistici come dici tu. Ritraevano città diverse, statue ed addirittura banconote.

Me ne è rimasto uno, rappresenta Genova, che ho già postato nell'altra discussione che ti ho mostrato, lo posto di nuovo. Non ho avuto difficoltà nel venderli e li ho venduti abbastanza bene, oggi avrei raddoppiato l'introito :P :P , ma va bene così...ciao Giò :)

post-6052-0-15006600-1293727571_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Ciao, a me piacciono molto, circa 3 anni fa ne ho avuti " tra le mani" :D per circa un chilo, un amico li voleva vendere e me li ha affidati.

Erano molto belli, artistici come dici tu. Ritraevano città diverse, statue ed addirittura banconote.

Me ne è rimasto uno, rappresenta Genova, che ho già postato nell'altra discussione che ti ho mostrato, lo posto di nuovo. Non ho avuto difficoltà nel venderli e li ho venduti abbastanza bene, oggi avrei raddoppiato l'introito :P :P , ma va bene così...ciao Giò :)

In America dicono: never regret a profit! (mai rimpiangere un guadagno).

Anche io ho qualche lingotto di Firenze e Roma, sia in 999 che in 925, Pamp e Intercoin.

Il tuo che argento è? Chi lo ha prodotto?

Ciao,MM

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Ciao, a me piacciono molto, circa 3 anni fa ne ho avuti " tra le mani" :D per circa un chilo, un amico li voleva vendere e me li ha affidati.

Erano molto belli, artistici come dici tu. Ritraevano città diverse, statue ed addirittura banconote.

Me ne è rimasto uno, rappresenta Genova, che ho già postato nell'altra discussione che ti ho mostrato, lo posto di nuovo. Non ho avuto difficoltà nel venderli e li ho venduti abbastanza bene, oggi avrei raddoppiato l'introito :P :P , ma va bene così...ciao Giò :)

In America dicono: never regret a profit! (mai rimpiangere un guadagno).

Anche io ho qualche lingotto di Firenze e Roma, sia in 999 che in 925, Pamp e Intercoin.

Il tuo che argento è? Chi lo ha prodotto?

Ciao,MM

L'argento è a 999, lo ha prodotto un artigiano di Genova, che ora è morto purtroppo, molto bravo. Mi dispiace non so come si chiamava, forse sull'altra discussione MMon scrisse il suo nome, ora controllo :) Giò

Post 15 e 16- Visto quello che ho scritto 2 anni fa posso farmi chiamare da oggi in poi...Sibilla :D :D .

Ehhhh, se mi aveste dato retta...ciao a tutti. Giò :P :P

Modificato da giovanna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Good call Giovanna!

Quanto rimpiango non essermi avvicinato ai metalli preziosi qualche anno fa...:(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Queste sono due piccole "famigliole" che possedevo qualche tempo fa.

La prima è una serie di lingotti della Argor SA di Chiasso, ero riuscito ad avere tutti i pesi fino alle 5 once ma poi l'ho venduta di fronte ad un'offerta difficile da rifiutare. (non sono riuscito a fare una foto di tutte le silver bars insieme! :( )

La seconda invece è una delle più richieste in America, Johnson Matthey. I pezzi più rari sono la 1/2 oz e la 2 oz. Mi sono rimasti solo i lingotti di piccole dimensioni, quelli in grammi per intendersi.

Argorfamily082110.jpg

JMfamily.jpg

Modificato da NIbanny

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Amarcord

A proposito di ‘famigliole’, nonché dell’attinenza con il titolo di questa discussione che chiama in causa anche gli USA, presento la copertina dell’album acquistato più di 35 anni fa contenente 37 lingotti che raffigurano i presidenti succedutisi alla presidenza degli Stati Uniti d’America nel bicentennale della proclamazione d’indipendenza, cioè dal 1776 al 1976.

post-703-0-62657700-1294678749_thumb.jpg

La serie comincia con George Washington (1789-1797)

post-703-0-83693600-1294678778_thumb.jpg

e termina con Gerald Ford (1974- ).

All’interno dell’album, su un foglietto di notes a quadretti, Lucca 17-8-1975, la data d’acquisto su una bancarella del mercato di Lucca gestita dal sig. Giuseppe Caruso, via Costella 9, Livorno (licenza n. 36773), a garanzia dell’autenticità della serie coniata dalla zecca di Madison.

Dato che si parla anche di investimento, la serie dovrebbe essermi costata a memoria sulle 200.000 lire. Dalla quotazione attuale su questo sito

http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:Z3ZqJK8Bbx0J:www.rivercitycoins.com/silverartbars/political/political.html+madison+mint+presidential+cameos&cd=2&hl=it&ct=clnk&gl=it&client=firefox-a

dove si può anche prendere visione della serie completa, dato che 1295 $ sono circa 1000 euro e ponendo 100 euro come prezzo d’acquisto, un incremento del 900% è facilmente calcolabile.

Ho visto poi che è stato emesso anche il lingotto di Jimmy Carter con la data 1977- , ma dopo di lui la serie pare sia stata interrotta.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nuovo

vedo che questa discussione è un pò 'datata', ma provo a chiedere ugualmente: ho ereditato una serie di lingottini d'argento da un'oncia con le città italiane e molti a tema USA, alcuni come quelli che vedo nelle foto sopra, ne ho di doppi per cui vorrei venderli, ma finora ho trovato solo acquirenti 'a peso': qualcuno potrebbe aiutarmi e indirizzarmi verso chi può darmi più del semplice peso? d'altra parte a comprarli on line li ho visti dai 40 ai 60 euro e venderli a 15€ proprio non mi va.

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simonesrt

Sono oggetti difficile da piazzare a più del peso. Devi trovare un amante del genere. Prova ebay ma fai attenzione alle commissioni da pagare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12
Supporter

Concordo, anch'io tempo fa presi da un privato questo lingotto, pagato a 33 centesimi, quotazione in quel momento. 

Come detto sopra sarà molto difficile piazzarlo al di sopra.

Lingotto da 100g Gold Market Arg.999 Fine Silver (2).png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12
Supporter

Lingotto da 100g Gold Market Arg.999 Fine Silver (1).png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Proseguo con la serie dei presidenti della mia collezione. I lingotti misurano 50x30 mm e sono composti di 1 oncia (30,65 g) di argento 999/1000. Il rovescio è comune.

58cac1bd5d63e_Rovesciocomune.jpg.34aec82ae0364ba4925583667fb1e5b0.jpg

John Adams

58cac1bbde09c_2.AdamsJ..jpg.5e49c5b8a11f6f06c20f93888bb014dc.jpg

58cac1bc993e5_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.4244002cc6b561a6a15d0e0c50e7f53e.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Thomas Jefferson

3.Jefferson.jpg.10b07403e155112118718afd22c5c279.jpg

58cac21438baf_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.9887481b93ed2fb324bf68f8d7984759.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

James Madison

4.Madison.jpg.927e311aed4091e35ceb6dd201abb4ad.jpg

58cac26502b7f_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.37174e28221d5fe3c59dea28326ca935.jpg

James Monroe

5.Monroe.jpg.055400a2e82f2b9c204f75b0c1f105a7.jpg

58cac29e4c443_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.cac4efeec76d022ff237f85595c1e236.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

John Quincy Adams

58cac2d9cd3c8_6.AdamsJ.Q..jpg.f1a0d9f95c93580f7aa95acbbbc30d56.jpg

58cac2da9b370_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.d94edf482f5a24431ff57fbbaab812a0.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Andrew Jackson

7.Jackson.jpg.de7667e4af1be0c8aa515a78a1845f1f.jpg

58cbcd2604beb_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.872d7a00263585cca839cf2ec203fac9.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

Martin Van Buren

58cbcd68bfed5_8.VanBuren.jpg.008bc73784e2a471b9743e36f8c19569.jpg

58cbcd69bee96_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.e8f726424e47b74e81f94346d76d0d3b.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

William H. Harrison

58cbcec9bc343_9.HarrisonWilliamH.jpg.8e9253c594d3d206578d31ba02e69361.jpg

58cbce0cd5ca7_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.51268bd35b96cd2c6012c38e9b259323.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia

John Tyler

10.Tyler.jpg.4246873ba97537a532b4841f55341e01.jpg

58cbcf0d5e57b_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.72b6c4192bc32e65b1e8dcbf2a81619f.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×