Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rorone

Commemorative Ag Germania 2011

Risposte migliori

rorone

Vorrei portare all'attenzione dei collezionisti delle monete commemorative in Ag della Germania alcune novità.

A partire dal 2011, le commemorative in Ag subiranno un depauperamento della lega, attualmente Ag 925. Sarà diminuita la quantità dell'Ag e aumentata quella del Cu, con una nuova ripartizione Ag 625 - Cu 375. Contemporaneamente subirà una variazione il peso, che passerà da 18 g a 16 g.

A fronte delle medesime tirature degli anni precedenti, il prezzo invece non subirà variazioni, stabile a 15,00 euro al pezzo per la versione FS. Anche il prezzo del set completo rimarrà stabile.

Probabilmente la qualità rimarrà la stessa, ma il collezionista non sarà molto contento di questo cambio a perdere. :ph34r: :ph34r: :ph34r:

Modificato da rorone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83

immagino hanno fatto cosi a causa dell'aumento del prezzo dell'argento come materia prima.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

mamma mia che lega è ??

Ag 0,625 ???

ad oggi nelle monete da 10 euro tedesche in Ag 0,925 ci sono 16,65 grammi di argento (peso fino)

l'argento è quotato 0,72 al grammo , quindi totale di ogni moneta 12 euro circa solo del valore dell'argento.

con la nuova trovata il valore dell'argento contenuto sarà 8 euro circa.

Modificato da andreadema

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antares68

Immaginovo dei cambiamenti vista l'impennata dei prezzi dell'argento ma non una cosa così drastica. :huh:

Credo che questi aumenti abbiano preso di sorpresa anche le stesse zecche che ora corrono ai ripari.

Secondo me , come avevo scritto in un altra discussione tempo fa, c'è da aspettarsi un incremento dei prezzi delle monete da collezionismo o un adeguamento del contenuto di metallo nobile, da parte di tutte le zecche che emettono questo genere di prodotti. :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

squyrry

non credo che la novità sarà "trasparente":angry:

vedremo da un confronto diretto dry.gif

ma le monete FS a 15 euro si possono acquistare alla zecca on-line? e quelle normali? (grazie)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Il cambiamento era certo, visto il rincaro dell'argento; non è un buon affare emettere monete in cui l'intrinseco è superiore al nominale, perciò o aumentavano valore nominale e/o prezzi, oppure depauperavano la lega. In fondo la loro scelta, pur se delude i collezionisti, è la più democratica: tutti potranno continuare ad acquistare allo stesso prezzo e chi colleziona non per investimento troverà trascurabile la differenza tre ieri e oggi.

Per quanto mi riguarda, non ho mai acquistato nulla né credo che acquisterò mai nulla di argenti tedeschi, sebbene qualche pensierino lo avvia fatto. Il cambiamento non mi stravolge più di tanto la vita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Il cambiamento era certo, visto il rincaro dell'argento; non è un buon affare emettere monete in cui l'intrinseco è superiore al nominale, perciò o aumentavano valore nominale e/o prezzi, oppure depauperavano la lega. In fondo la loro scelta, pur se delude i collezionisti, è la più democratica.

Concordo con la tua valutazione.

La decisione della Zecca Tedesca è stata presa per motivi di forza maggiore.

Era impensabile, visti gli aumenti dell'argento, che emettessero una moneta con il valore nominale inferiore a quello del metallo che le compone.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorone

...

Era impensabile, visti gli aumenti dell'argento, che emettessero una moneta con il valore nominale inferiore a quello del metallo che le compone.

Quindi, a cascata scatteranno aumenti di prezzo delle altre zecche o riduzione dei metalli preziosi utilizzati :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

...

Era impensabile, visti gli aumenti dell'argento, che emettessero una moneta con il valore nominale inferiore a quello del metallo che le compone.

Quindi, a cascata scatteranno aumenti di prezzo delle altre zecche o riduzione dei metalli preziosi utilizzati :(

Credo che tutte o quasi le altre zecche non faranno altro che alzare i prezzi, visto che emettono argenti a tiratura ridotta/minima rispetto alle emissioni tedesche. Per chi emette 30/60 mila pezzi in media all'anno, ma facciamo pure 100 mila, è più vantaggioso alzare di 5/10 euro a moneta il prezzo piuttosto che tagliare l'intrinseco nobile, per due motivi: 1) su pochi pezzi, il costo del metallo prezioso incide meno che su 4/5 mln di pezzi all'anno e l'aumento di prezzo è generalmente più sostanzioso del taglio dei costi; 2) gli aumenti di prezzo soffrono generalmente di isteresi, anche se legati a parametri il cui rialzo è solo transeunte (è facilmente dimostrabile guardando al prezzo della benzina verde rispetto al barile di petrolio); perciò si può alzare il prezzo adducendo come scusa il rincaro della materia prima (dal 1/01/2011 è così per tutto, dai derivati del grano, all'energia, al cemento, alla plastica etc...) ed essere certi che il valore raggiunto dopo il rialzo resterà tale anche dopo un eventuale ribasso del costo della materia prima (al massimo subirà una lieve flessione di rimbalzo, ma mantenendosi a livelli superiori di quelli iniziali). L'IPZS ha già provveduto lo scorso anno ad elevare i prezzi di 2/3 euro, non credo che quest'anno non vogliano replicare portando il prezzo di un 5 € FS a 50 € e quello di un 10 € FS a 56/58 €.

Per i motivi sopra addotti ho ritenuto di definire la soluzione tedesca come "più democratica"; ancora una volta Berlino ha unito vantaggio economico ed equità, cosa non sempre possibile, altre volte non facile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

...

Era impensabile, visti gli aumenti dell'argento, che emettessero una moneta con il valore nominale inferiore a quello del metallo che le compone.

Quindi, a cascata scatteranno aumenti di prezzo delle altre zecche o riduzione dei metalli preziosi utilizzati :(

Per quanto riguarda le altre Zecche ritengo che la cosa più probabile sia un aumento dei prezzi di emissione delle monete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

La zecca austriaca ha aumentato i prezzi delle monete in argento sull'online Shop.

Ovviamente il ritocco è stato fatto su tutte le serie di monete : 5 euro - 10 euro - 20 euro - 25 euro Argento-Nb

Il 25 euro Argento/Nb mi sembra che è salito di circa 2 / 3 euro .

La B.C.L. invece non ha modificato i prezzi sulle proprie monete in Argento-Niobio (già alto di per sè..) e Ag-Oro nordico

...

Era impensabile, visti gli aumenti dell'argento, che emettessero una moneta con il valore nominale inferiore a quello del metallo che le compone.

Quindi, a cascata scatteranno aumenti di prezzo delle altre zecche o riduzione dei metalli preziosi utilizzati :(

Per quanto riguarda le altre Zecche ritengo che la cosa più probabile sia un aumento dei prezzi di emissione delle monete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antares68

La zecca austriaca ha aumentato i prezzi delle monete in argento sull'online Shop.

Ovviamente il ritocco è stato fatto su tutte le serie di monete : 5 euro - 10 euro - 20 euro - 25 euro Argento-Nb

Il 25 euro Argento/Nb mi sembra che è salito di circa 2 / 3 euro .

La B.C.L. invece non ha modificato i prezzi sulle proprie monete in Argento-Niobio (già alto di per sè..) e Ag-Oro nordico

Cavoli :ph34r:

L'avevo previsto ma non l'avevo ancora notato. :o

I 20€ passano da 39,95 a 46,2. :blink:

i 25€ da 48,4 a 51,7

Le monete da 10€ per il monento mantengono il prezzo invariato (magra consolazione :( )

Speriami che le atre fonti di acquisto che utilizziamo pur adeguandosi non esagerino troppo con gli aumenti. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

saldi-saldi

non credo che la novità sarà "trasparente":angry:

vedremo da un confronto diretto dry.gif

ma le monete FS a 15 euro si possono acquistare alla zecca on-line? e quelle normali? (grazie)

quelle normali la prendi in banca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

saldi-saldi

non trovo giusto che aumentano il prezzo d'emissione..

come gia tanti sapete gli argenti tedeschi in fdc si possono prendere in banca x il loro valore nominale...ed usarli anche per pagare un caffe

sono monete da collezione come tutte le monete per la circolazione......non ero al corrente che x via dell aumento della materia prima venisse adottato il metodo di diluizione del argento.

ma lo trovo comunque apropriato per non dar fastidio a chi le colleziona.

mentre trovo al quanto sbagliato cio che fanno altre zecche ....la quale emettono le monete in argento a prezzi che non anno niente a che vedere con il nominale riportato

e approfittano dei collezionisti di quelli che pensano di mettere via chissa che capitale.....

poi logico che non tutti lo fanno con quell' intento ....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

non trovo giusto che aumentano il prezzo d'emissione..

come gia tanti sapete gli argenti tedeschi in fdc si possono prendere in banca x il loro valore nominale...ed usarli anche per pagare un caffe

sono monete da collezione come tutte le monete per la circolazione......non ero al corrente che x via dell aumento della materia prima venisse adottato il metodo di diluizione del argento.

ma lo trovo comunque apropriato per non dar fastidio a chi le colleziona.

mentre trovo al quanto sbagliato cio che fanno altre zecche ....la quale emettono le monete in argento a prezzi che non anno niente a che vedere con il nominale riportato

e approfittano dei collezionisti di quelli che pensano di mettere via chissa che capitale.....

poi logico che non tutti lo fanno con quell' intento ....

Una delle differenze sostanziali tra Germania e altre zecche l'hai indirettamente sottolineata tu: il fatto che in Germania le monete d'argento circolino e non siano riservate al collezionismo ha come causa la loro cessione al facciale; svincolare la vendita dal prezzo facciale avrebbe tramutato queste monete da circolazione in monete da collezionismo, da una parte favorendo la tesaurizzazione di quelle più "nobili", dall'altra disaffezzionando tutti coloro che fino all'anno scorso prendevano in banca e spendevano queste monete come fossero banconote, con il risultato di gonfiare ampiamente l'invenduto, a fronte di emissioni con tiratura "faraonica". La diluizione della materia nobile invece può essere addirittura ignorata dai più e comunque non rischia di cambiare destinazione d'uso a queste monete.

Per quanto riguarda le emissioni austriache, l'aumento del 25 € lo trovo pressoché indolore, mentre ben più pesante quello sui 20 €; la crescita di ben 7 € circa è indice secondo me anche di un'altra cosa, cioé che queste monete facciano relativamente più fatica delle altre a collocarsi sul mercato perché indirizzate ad un pubblico collezionistico più "ricco" di quello che acquista i 10 € (i cui prezzi gravitano tra 15 e 30 €) e più disposto a spendere. Nei confronti di questo pubblico più di nicchia l'aumento potrebbe passare più inosservato e meno disapprovato di quanto potrebbe fare uno simile sulle altre monete.

Modificato da DragoDormiente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

non dimentichiamoci anche le monete Francesi serie Semeuse (o regionali) ..

Nel caso che emettano nel 2011 ancora queste monete avranno lo stesso problema

100 euro gold Semeuse 3,11 grammi --> attualmente 34,14 euro/ grammo * 3,11 grammi = 106,2 euro di valore in oro della moneta

Io credo che semplicemente nel 2011 non emetteranno il 100 euro gold.

10 euro argento 0,835 Semeuse : 12 gr * 0,835 = 10 gr * 0,74 euro --> 7,4 euro di valore dell'argento

Questo potrebbero anche riemetterlo.

Comunque l'impoveimento della lega è proprio una brutta cosa.

Anche in passato (lira regno etcc) di solito in argento si arrivava fino a 0.835 e difficilmente sotto.

....pensate che fino al 1964 la moneta da 10 centesimi americana (1 dime) è stata coniata in argento 900/1000 , peso della moneta 2,5 grammi.

Il problema di questi cambi di lega ed impoverimento delle monete è che , in futuro,

(se il costo dell'argento dovesse diminuire) di certo non torneranno indietro a riconiarle con la lega 0,925 !!

Soprattutto perchè sono monete a corso legale e quindi hanno valore effettivo di 10 euro in Germania.

Però all'occhio del collezionista diventano molto meno interessanti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Per quanto riguarda le emissioni austriache, l'aumento del 25 € lo trovo pressoché indolore, mentre ben più pesante quello sui 20 €; la crescita di ben 7 € circa è indice secondo me anche di un'altra cosa, cioé che queste monete facciano relativamente più fatica delle altre a collocarsi sul mercato perché indirizzate ad un pubblico collezionistico più "ricco" di quello che acquista i 10 € (i cui prezzi gravitano tra 15 e 30 €) e più disposto a spendere. Nei confronti di questo pubblico più di nicchia l'aumento potrebbe passare più inosservato e meno disapprovato di quanto potrebbe fare uno simile sulle altre monete.

Sinceramente sono molto preoccupato per le emissioni degli argenti italiani del 2011.

Spero vivamente che gli aumenti siano nella norma.

Modificato da Diabolik73

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Comunque l'impoveimento della lega è proprio una brutta cosa.

quoto in pieno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Per quanto riguarda le emissioni austriache, l'aumento del 25 € lo trovo pressoché indolore, mentre ben più pesante quello sui 20 €; la crescita di ben 7 € circa è indice secondo me anche di un'altra cosa, cioé che queste monete facciano relativamente più fatica delle altre a collocarsi sul mercato perché indirizzate ad un pubblico collezionistico più "ricco" di quello che acquista i 10 € (i cui prezzi gravitano tra 15 e 30 €) e più disposto a spendere. Nei confronti di questo pubblico più di nicchia l'aumento potrebbe passare più inosservato e meno disapprovato di quanto potrebbe fare uno simile sulle altre monete.

Sinceramente sono molto preoccupato per le emissioni degli argenti italiani del 2011.

Spero vivamente che gli aumenti siano nella norma.

Ho già pronosticato incrementi "sanguinosi" o quasi sulle emissioni italiane; per quanto mi riguarda, nel 2010 ho acquistato solo quella di Giorgione, e non è che altre non mi piacessero, ho semplicemente scelto di non acquistare; se i prezzi saliranno ancora, continuerò sulla strada del non acquisto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorone

...

Il problema di questi cambi di lega ed impoverimento delle monete è che , in futuro,

(se il costo dell'argento dovesse diminuire) di certo non torneranno indietro a riconiarle con la lega 0,925 !!

Soprattutto perchè sono monete a corso legale e quindi hanno valore effettivo di 10 euro in Germania.

Però all'occhio del collezionista diventano molto meno interessanti.

Questo è forse l'aspetto peggiore.

Una volta che il costo dell'argento dovesse mai scendere, che faranno? Una lega in argento 625 è veramente poca cosa, anche se costa 15 euro. :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Euripe

Per quel che mi riguarda eviterò di acquistare queste monete a basso contenuto di metallo nobile, piuttosto limiterò gli acquisti.

< meglio poche ma buone >.;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

Ho letto le ultime quotazioni dell'argento a 0,80 € al grammo.

Difficile immaginare la coniazione di monete da 5 euro per la circolazione a 800.

Da 10 euro si può ancora fare, ma se continuano a produrre il 5 euro sarà a 500.

Vincenzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

spider2003

anche le Fs Tedesche quindi sono passate a una lega minore? perche comunque sul sito delle Zecche tedesche http://www.deutsche-sammlermuenzen.de/bmf/index.jhtml le monete da 10 euro Fs restano acquistabili per pochi giorni dopo l'emissione, mentre prima dava la possibilita' di acquistare monete anche degli anni precedenti, quindi è come se venissero subito accaparrate al momento dell'emissione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

davidmelekh

salve

qualcuno ha notizie recenti sugli argenti lussemburghesi, mi pare di aver letto che da bravi snob e attenti investitori non diminuiscono la percentuale di argento, e vedendo sul sito bcl il catalogo dell'anno mi pare confermato con i castello mersch (giallo) a 925, così come la lontra (http://www.bcl.lu/fr/monnaie/numismatique/catalogue_numismatique.pdf) ma nient'altro.

per le date ho letto sul pdf 6/10 e 10/10 non è che sapete un modo per non pagarli un'occhio della testa?

grazie

david

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorone

salve

qualcuno ha notizie recenti sugli argenti lussemburghesi, mi pare di aver letto che da bravi snob e attenti investitori non diminuiscono la percentuale di argento, e vedendo sul sito bcl il catalogo dell'anno mi pare confermato con i castello mersch (giallo) a 925, così come la lontra (http://www.bcl.lu/fr/monnaie/numismatique/catalogue_numismatique.pdf) ma nient'altro.

per le date ho letto sul pdf 6/10 e 10/10 non è che sapete un modo per non pagarli un'occhio della testa?

grazie

david

Trovi qualche informazione in questa discussione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×