Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dabbene

COME DEFINIRESTI UNA MONETA MEDIEVALE?

Risposte migliori

dabbene
Supporter

Con che aggettivo ,se tu dovessi sceglierne uno ,definiresti la monetazione medievale?Quale ,sebbene il periodo storico sia esteso e vario,ti sembra il più calzante?Incominciamo a parlarne,quando iniziai a interessarmi di monetazione medievale,i primi commenti che sentii,furono,ma chi te lo fa fare,proprio la più DIFFICILE ti dovevi scegliere,difficile e OSTICA,dovrai sbatterci bene la testa contro e occhio alla vista! E' vero,ma nelle difficoltà escono anche le soddisfazioni;dal libro di Le Goff,visto nell'altra discussione,viene fuori una visione negativa del denaro,legato all'uso che ne facevano i primi mercanti e gli usurai,quindi MALEDETTA,ma anche legata al concetto di elemosina,dono,caritas,una visione CRISTIANA e SPIRITUALE del denaro stesso;ma era anche moneta BUONA,quella formata da monete di poco conto che veniva depositata nelle tombe ,in particolare dei Santi,erano le offerte dei poveri come buon auspicio;ma abbiamo anche una grande pluralità di monete,VARIABILI e DINAMICHE,con fasi di grande circolazione;erano anche monete POVERE,per la scarsità dei metalli,coniate su tondelli SOTTILI,LEGGERE,PICCOLE di diametro,poco MANEGGEVOLI,,di basso intrinseco.

Una caratteristica della monetazione medievale è l'immobilizzazione del tipo monetale,una volta coniata una tipologia che veniva diffusa ed accettata,la moneta diventava FIDUCIARIA ed IMMOBILE nella sua tipologia nel tempo,non si voleva toccarla;col tempo però perdeva e decadeva nello stile,nel peso,e nell'intrinseco,con tratti a volte SOMMARI e INCERTI.

Ma spesso rappresenta qualcosa o qualcuno:allora abbiamo la rappresentazione di simboli religiosi,di autorità imperiali,di identità cittadine e comunali,tramite i Santi locali e i nomi delle città stesse,quindi la vediamo nella veste IDENTIFICATIVA,rappresentante l'IDENTITA'.

Ma per coniazione oltre che PIATTA,la possiamo avere nella bella forma SCODELLATA,con l'avvento delle monete in oro,a Venezia,Firenze,diventeranno monete di RIFERIMENTO,INTERNAZIONALI,DIFFUSE,per i commerci e le transazioni,diventeranno monete SIMBOLO,PRESTIGIOSE.

Ma la monetazione medievale si contraddistingue anche per altri fattori;allora la moneta diventa AMBIGUA,quando una zecca imita la moneta di un'altra zecca più importante,IMITATA,

CONTRAFFATTA,FALSIFICATA con il proliferare di zecche abusive di imitazione o clandestine.

Le Goff ricorda nell'alto medioevo una mancanza di idea della moneta,usata solo per le grandi transazioni,e coi baratti nelle zone agresti,definiamola allora,MARGINALE,nell'epoca invece dei grandi commerci,dei mercanti,delle nuove professioni,con lo sviluppo dell'economia,la definiremo INDISPENSABILE,NECESSARIA,FUNZIONALE alla nuova vita comunale.

Quanti aggettivi potremmo trovare ancora,io credo quasi infiniti,ma qual'è e quali sono per voi quelli,ovviamente anche non menzionati,identificativi dell'epoca medievale per quanto riguarda la moneta e la monetazione?

Io per concludere ne dico ancora un paio di aggettivi personali e generici ma calzanti per definire le monete medievali :AFFASCINANTI e MISTERIOSE.

Un saluto a tutti,

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Come sempre Mario riesce a cogliere aspetti della numismatica "nascosti" eppure davanti agli occhi di tutti.

Io le definirei semplicemente UNICHE nel senso che ogni moneta è a sè, impossibile trovarne due uguali e già questo la dice lunga. SIMBOLICHE per quello che rappresentano in maniera palese o spesso celata e poi (e qui quoto dabbene) AFFASCINATI e MISTERIOSE.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

A Varese fanno dei dolci il cui nome si adatta perfettamente a come vedo le monete medievali.... :D

PS: no... non come cose da mangiare :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

A Varese fanno dei dolci il cui nome si adatta perfettamente a come vedo le monete medievali.... :D

PS: no... non come cose da mangiare :lol:

Brutti e buoni sono degli aggettivi....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

A Varese fanno dei dolci il cui nome si adatta perfettamente a come vedo le monete medievali.... :D

PS: no... non come cose da mangiare :lol:

Brutti e buoni sono degli aggettivi....

Brutti MA buoni ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Mi esprimo solo con degli aggettivi alla domanda iniziale: estremamente interessanti, fantastiche, uniche, mitiche ecc eccc......Ciao Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rob

Per continuare il "gioco" di Dabbene: TIMIDE e RISERVATE.... non parlano molto, ma se ci entri in confidenza hanno tantissimo da dirti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

beh dipende il TIMIDE... ma anche il mio BRUTTE andrebbe rivisto... bisogna fare dei distinguo in base al periodo.

Non si può definire né brutto né timido un baudekin di Margherita di Costantinopoli...

rimane quindi... BELLE come aggettivo :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Il medioevo dura mille anni. Non credo sia possibile qualificare le monete di un così lungo periodo con un unico aggettivo. Ma Dabbene lo sa benissimo, tant'è che nel suo post usa una miriade di aggettivi... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Io direi che molte monete medievali sono SINTETICHE e DENSE... quanti significati e quante informazioni si possono estrarre da pochi segni grafici...per chi li sa leggere! Tanto che mi verrebbe da usare un altro aggettivo: ESOTERICHE... ma poi rischiamo che qualcuno ricomincia col tesoro dei Templari :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

DEVOZIONALE-------Per un ampio periodo del Medioevo c'è uno spiccato interesse per i santi, per la loro vita e per le loro opere. Durante questo periodo il santo protettore è visto come l'unica figura alla quale rivolgersi nei momenti di bisogno, un tramite tra l'uomo e Dio. Ecco il proliferare di monete con l'effige del santo e si nota specialmente dopo il 1200 che le monete hanno una caratteristica comune, il santo è raffigurato con la mano destra alzata in atto di benedizione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

latino

Ciao, io le definirei UNICHE e RICCHE di un contesto storico intenso di eventi,espresso semplicemente in un piccolo tondello di metallo.

Saluti

Latino ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Cosa manca ancora?

- ESSENZIALI, nel senso che venivano fabbricate in modo facile, veloce, ....

- RAPPRESENTATIVE, ... con la loro emissione venivano a rappresentare l'autorità emittente.

- (Spesso) RINNOVATE. Venivano spesso rimosse dalla circolazione per essere sostituite con altre di titolo inferiore.

- REGIONALI, COMUNALI, TERRITORIALI. Così che molti studiosi di storia locale ne sono attratti.

- MIMETICHE, nel senso etimologico del termine; erano spesso monete che tendevano ad imitare altre monete, per approfittare della buona circolazione e del buon consenso di queste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

eh difficile... ci ho pensato molto e credo che definirei una moneta ... la "capsula del tempo" del tempo... credo che la moneta medioevale si porti dietro il tempo... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adolfos

Riguardo i denari enriciani di Lucca :

Maledetti , Imperscrutabili , Intriganti e Seducenti !!!! :lol: Bella la definizione "Capsula del tempo" , magdi ;) .

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Riguardo i denari enriciani di Lucca :

Maledetti , Imperscrutabili , Intriganti e Seducenti !!!! :lol: Bella la definizione "Capsula del tempo" , magdi ;) .

Ciao

Caro Adolfo,allora se ci fermiamo solo sui lucchesi,io avevo pensato a IMMOBILE nella tipogia per la parte iniziale e poi per la parte finale del lucchese ad AMBIGUO,ma credo che per

l'enriciano ci starebbero anche tanti aggettivi che sul forum non si possono dire.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Era a colloquio ieri con un importante numismatico milanese,alla fine gli chiedo come definiresti una moneta medievale?La risposta è stata,io una moneta rinascimentale,del Regno la definirei monerta estroversa,una medievale la definerei INTROVERSA,nel senso di moneta nascosta,tutta da scoprire; mi è piaciuta e quindi la riporto ,forse è una delle risposte più azzeccate e non scontate,fino ad ora espresse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nocerino

Aggiungo un tassello alla discussione, precisando che riporto una frase del Numismatico prof. Mario Bernocchi.

"La moneta è l'espressione del Principe Europeo e si riferisce, con il ritorno all'oro, allo stemma della Città con la riproduzione del giglio e del suo santo Protettore per il quale, anche in base al valore della moneta,nacque il detto <<San Giovanni non vuole inganni>>.

la moneta, espressione della potenza economica della Città si impose in Europa dando il nome anche a monete straniere, ad esempio Olanda e Ungheria, che chiamarono fiorino la loro moneta.

nel secolo XIII e XIV il Fiorino d'oro è la moneta europea per eccellenza."

Di mio aggiungo solo "eccellente" e grazie ai Fiorentini.....

Ciao, al di qua del Rubicone, il nocerino.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×