Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gpittini

Massimino trace

Risposte migliori

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

In coda alla discussione sugli imperatori militari, vi mostro questo bronzo di Massimino (pesa 10,5 g. e misura 25 mm), che qui appare meno brutto (pardon, acromegalico) rispetto ai soliti ritratti. Devo dire che di questi imperatori si vedono forse più sesterzi che assi; i dupondi poi sono molto pochi.Qui la tipologia è una classica Salus, che nutre il serpente.

post-4948-0-45937600-1296071359_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

Rovescio.

post-4948-0-08526000-1296071414_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

Hai ragione Gianfranco, in questo periodo gli assi tendono a rarefarsi fino a scomparire.

Al contempo i sesterzi diminuiscono di peso e di modulo.

Probabilmente è un effetto dell'inflazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65
Hai ragione Gianfranco, in questo periodo gli assi tendono a rarefarsi fino a scomparire.

Al contempo i sesterzi diminuiscono di peso e di modulo.

Probabilmente è un effetto dell'inflazione.

Se non erro tempo fa in una discussione avevo letto che i motivi sono collegati all'inflazione e a un aumento dei costi e rarefazione delle materie prime.

Per quanto riguarda i sesterzi col passare del tempo cala il tenore di Zinco che ha un effetto antiossidante (in certe percentuali). I primi in oricalcum li conia Augusto che era il "proprietario" delle miniere (in Spagna?) di questo metallo e che erano fonte di approvigiornamento imperiale.

Quindi... si autoarricchiva... nothing new! ;)

vi mostro questo bronzo di Massimino (pesa 10,5 g. e misura 25 mm), che qui appare meno brutto (pardon, acromegalico) rispetto ai soliti ritratti.

... sembra quasi un Filippo I. In effetti talvolta si trova qualche ritratto dove Massimino non mostra tratti acromegalici. Perchè?

Non saprei, ipotizzo a alcune possibili cause:

1 ) Idealizzazione del ritratto per presentare al popolo un ritratto meno "abnorme"

2 ) idem come sopra, per la tendenza degli incisori a non voler ritrarre l' imperatore in modo troppo verista e... non incorrere in problemi, tendenza poi superata con il tempo.

3 ) Idem come sopra, verosimilmente dovuta al fatto che l'incisore non conosce i tratti somatici di Massimino, non essendo questo ancora rientrato dalle terre danubiane (ma lo dubito).

4 ) Progressivo aggravamento della patologia endocrina e quindi dei segni clinici. L' origine della malattia è neoplasica; nella stragrande maggioranza dei casi esso è dovuto alla incontrollata secrezione dell'ormone della crescita da parte di un adenoma (tumore benigno) della ghiandola ipofisi (95-98% dei casi). Certo è che:

a ) la patologia dà segni e sintomi importanti dopo circa 10 anni di latenza

b ) se le fonti antiche sono corrette, Massimino fin da giovane ebbe caratteristiche somatiche superiori alla media per cui verosimilmente la patologia dovrebbe eeser insorta già in età giovanile e non bensì, in età matura.

Per cui personalmente riterrei più probabile il discorso dell'idealizzazione, avvalorata anche da questa moneta (ma non esclusivamente, vedi anche la tua):

MAXIMINUS I. 235-238 AD. Æ Sestertius (17.91 g, 12h). Struck 235-236 AD. Laureate, draped, and cuirassed bust right / Salus seated left, feeding serpent rising from altar. RIC IV 64; BMCRE 23 & 100; Cohen 88. VF, green and brown patina.

Concludendo le prime emissioni presenterebbero caratteristiche somatiche più comuni, per poi presentare ritratti più simili al vero in quelle più tarde.

Voi che ne pensate?

E perchè frequentemente oltre alla Fedeltà (dell'esercito) e alla Vittoria (contro i Germani) spesso Massimino si appella alla personificazione alla Salus? Forse per cercare di arginare le altre manifestazioni della patologia che lo aveva colpito? ;)

Ciao

Illyricum

:)

PS: allego anche sezione TAC cranio in sezione longitudinale (con adenoma ipofisario (causa di iperproduzione di GH - Ormone della crescita).

Ciao

Dr. House

:D

post-3754-0-07011000-1296075732_thumb.jp

post-3754-0-32444100-1296075739_thumb.jp

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

crivoz

Normalmente sono le monete coniate nei primi anni di regno che hanno questo stile nel ritratto...probabilmente per un'idealizzazione..probabilmente a partire dai ritratti di ALessandro Severo..come si verificò anche per Macrino/Caracalla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gordiano

salve, credo che Massimino non sia mai venuto a Roma, per cui quando fu elevato ad imperatore, la zecca di Roma ha dovuto attenersi ad un ritratto classico, senza dare particolare attenzione al difetto del mento. Successivamento però si nota che viene riprodotto questo difetto col passare di pochi anni il volto si trasforma sulle monete.

Marzo 235 Gennaio 236, una delle prime coniazioni.

IMP MAXIMINUS PIUS AUG

FIDES MILITUM

Ric 42 C. 10 peso gr 17.3

post-414-0-13941200-1296311333_thumb.jpg

post-414-0-57988000-1296311350_thumb.jpg

Modificato da gordiano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gordiano

già si vede una tranformazione nella 2° fides militum

moneta coniata da gennaio 236

post-414-0-24817700-1296311715_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gordiano

questa è la terza coniata nel 238, si vede tutta la su malformazione. Non penso che la zecca di Roma tenesse ad idealizzare ma bensì a riprodurre con precisione il volto dell'imperatore.

post-414-0-75197400-1296312140_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ottima cronostoria dell'evoluzione del ritratto di Massimino, Gordiano.

Ho cercato qualche accenno se Massimino fosse rientrato a Roma dopo esser stato elevato alla porpora imperiale, ma non ho trovato notizie precise in merito.

Non penso che la zecca di Roma tenesse ad idealizzare ma bensì a riprodurre con precisione il volto dell'imperatore.

Questo si, di solito i ritratti sono veritieri (vedi ad esempio l'evoluzione di Traiano negli anni o anche la monetazione di Augusto) ma in assenza del soggetto forse gli incisori dei conii dovevano giocoforza idealizzare il ritratto sulla base di descrizioni sommarie.

Ciao

Illyricum

:)

PS: A breve posto qualcosa sul tuo omonimo... scalda la tastiera! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

PS: A breve posto qualcosa sul tuo omonimo... scalda la tastiera! :D

Ok. aspetto.... :)

Errata corrige...

prossimamente posto qualcosa sul tuo omonimo...

Lascio un pò di spazio per l'ottima discussione... Geniale dell'amico Exergus!

Chiaramente l'invito vale comunque!

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gianpiero

Salve, qualcuno sa dirmi che valore hanno queste monete? Ne ho una ma nessuna di quelle che ho visto fin ora combacia con il retro della mia moneta...

E' sempre MAXIMINUS PIUS "poi c'è una serie di lettere" e poi VICTORIA GERMANICA.

Non so a quando risale, e vorrei scoprirlo e sapere che valore economico ha oggi e se ci sono persone interessate ad acquistarla... Voi mi sapete aiutare? grazie a presto :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×