Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Maregno

Alluminio

Risposte migliori

Maregno

Salve, mi sono state donate alcune monete in alluminio di vari tagli nel primo modulo per la R.I.

Sono indecentemente sporce, non è mio uso pulire le monete ma per queste mi sento in dovere di fare un'eccezione, allora vi chiedo, si può pulire la moneta in alluminio? Se si con cosa?

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

io le pulisco con sapone classico se non basta ho provato a usare smack brillacciaio e ho ottenuto ottimi risultati, con il tempo non ho avuto strani scherzi alle monete.......Prova Tu stesso con una moneta di scarsissimo valore. Ciao Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

smack brillacciaio :blink:

Lo trovo alla coop?

Sarà un prodotto analogo al "mastrolindo fornelli"?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

smack brillacciaio :blink:

Lo trovo alla coop?

Sarà un prodotto analogo al "mastrolindo fornelli"?

Il prodotto è molto utilizzato dalle donne di casa per pulire le cucine, si credo che in qualsiasi supermercato dovresti trovarlo, il mastro lindo fornelli non lo conosco ( una prova su una moneta io la farei) :rolleyes: Ciao Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

Ok grazie, proviamo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ray-ban

io le pulisco con sapone classico se non basta ho provato a usare smack brillacciaio e ho ottenuto ottimi risultati, con il tempo non ho avuto strani scherzi alle monete.......Prova Tu stesso con una moneta di scarsissimo valore. Ciao Massy

Del tipo? Perchè volevo provare anche io su una moneta molto sporca, ma se si rovinano lascio stare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

io le pulisco con sapone classico se non basta ho provato a usare smack brillacciaio e ho ottenuto ottimi risultati, con il tempo non ho avuto strani scherzi alle monete.......Prova Tu stesso con una moneta di scarsissimo valore. Ciao Massy

Del tipo? Perchè volevo provare anche io su una moneta molto sporca, ma se si rovinano lascio stare.

Non ho avuto scherzi intendo che le monete sono rimaste belle " lucenti" fino ad oggi e credo che continueranno per sempre, per scherzo potrebbe essere stato di avere delle monete con macchie visibili......Spero di essermi spiegato bene :D .......però dipende sempre tutto dal tipo di sporco....le mie erano sporche da circolazione e opache, col sbrillacciaio cè stato proprio un risultato direi Buono.....Stasera dovrei riuscire a postarvi delle foto qui in questa discussione. Ciao Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

rimango stupito da come si può pulire una moneta :blink: ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Non ho avuto scherzi intendo che le monete sono rimaste belle " lucenti" fino ad oggi e credo che continueranno per sempre, per scherzo potrebbe essere stato di avere delle monete con macchie visibili......Spero di essermi spiegato bene :D .......però dipende sempre tutto dal tipo di sporco....le mie erano sporche da circolazione e opache, col sbrillacciaio cè stato proprio un risultato direi Buono.....Stasera dovrei riuscire a postarvi delle foto qui in questa discussione. Ciao Massy

Ciao Massy, penso che il prodotto che hai usato sia un po' troppo forte per delle monete.

Io le metterei a bagno qualche giorno in acqua distillata, al massimo potrei mettere qualche goccia di sapone per i piatti neutro ed acqua tiepida.

Verranno pulite anche così. Ciao Giò :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

Ciao Massy, penso che il prodotto che hai usato sia un po' troppo forte per delle monete.

Io le metterei a bagno qualche giorno in acqua distillata, al massimo potrei mettere qualche goccia di sapone per i piatti neutro ed acqua tiepida.

Verranno pulite anche così. Ciao Giò :)

Grazie Pat.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

rimango stupito da come si può pulire una moneta :blink: ;)

...m'è venuta la pelle d'oca a sentir nominare..mastrolindo...smak brillantante...però io non faccio monete repubblicane in alluminio....ho solo le pentole in alluminio in cucina...e non lo uso manco li quel genere di prodotti... :lol: :lol: :lol:

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

rimango stupito da come si può pulire una moneta :blink: ;)

...m'è venuta la pelle d'oca a sentir nominare..mastrolindo...smak brillantante...però io non faccio monete repubblicane in alluminio....ho solo le pentole in alluminio in cucina...e non lo uso manco li quel genere di prodotti... :lol: :lol: :lol:

renato

Perchè non Ci date qualche consiglio anche Voi? piuttosto che limitarVi sempre ad intervenire senza mai dare consigli........e Ci tengo a ricordare che si tratta di monete di Alluminio dove il valore commerciale è vicino allo Zero, Quindi BEN vengano tentativi di pulizia Buoni o Cattivi che siano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Perchè non Ci date qualche consiglio anche Voi? piuttosto che limitarVi sempre ad intervenire senza mai dare consigli

Beh, caro Massy, questa proprio te la potevi risparmiare, non mi sembra proprio che il sottoscritto intervenga e basta (come dici tu) senza mai dare consigli. Un conto è dare consigli e un altro è sentire certe oscenità.

Se si vuole scherzare, scherziamo pure, sono il primo della fila, ma se parliamo seriamente........allora lasciamo perdere certi principi

campati per aria.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

rimango stupito da come si può pulire una moneta :blink: ;)

...m'è venuta la pelle d'oca a sentir nominare..mastrolindo...smak brillantante...però io non faccio monete repubblicane in alluminio....ho solo le pentole in alluminio in cucina...e non lo uso manco li quel genere di prodotti... :lol: :lol: :lol:

renato

Perchè non Ci date qualche consiglio anche Voi? piuttosto che limitarVi sempre ad intervenire senza mai dare consigli........e Ci tengo a ricordare che si tratta di monete di Alluminio dove il valore commerciale è vicino allo Zero, Quindi BEN vengano tentativi di pulizia Buoni o Cattivi che siano.

Solo perché parliamo di monete di alluminio e di valore commerciale praticamente uguale a ZERO.

Se vai in un qualsiasi negozio di ferramenta, è possibile trovare dei prodotti che ridanno vita a materiali plastici e metalli completamente corrosi.

Un paio di anni fa ho provato una crema per metalli (IOSSO) su alcune vecchissime monete in alluminio (5 lire, ma non del '56), così per fare delle

prove. Se devo dire la verità, sono tornate quasi come nuove, lucide e splendenti. Considerato che prima del trattamento praticamente non si vedeva

quasi niente, il risultati è stato eccezionale.

Ma la numismatica non accetta che vengano utilizzati materiali chimici che possano alterare ...............

Io sono d'accordo su questo principio. Il problema purtroppo sta nel fatto che poi, molto spesso, quando si vanno ad acquistare monete

dai commercianti, o in molte aste, le monete hanno ricevuto trattamenti molto peggiori di quelli che i comuni mortali non dovrebbero fare.

Peccato che i comuni mortali certe cose le fanno su monetine di poco conto, mentre commercianti e gestori di aste le fanno (in vario modo)

su monete di ben più alto valore.

E la maggior parte delle volte nessuno dice niente.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Premetto che non Mi sono iscritto al Forum per Littigare ma semplicemente per imparare e aiutare ( nelle mie piccole conoscenze).

Detto questo Ringrazio Giovanna e Miroita per i loro interventi sensati alla discussione in oggetto.

Mi spiace che Cembruno se la sia presa per la Mia frase......Non era Mia intenzione attaccare nessuno.

Perchè non Ci date qualche consiglio anche Voi?

Questa frase letta cosi in effetti sembra che sia riferito in particolar modo a Bruno e Renato, in realtà è riferita indirettamente a tante discussioni soprattutto nella pulizia dove Ci sono molti disaccordi, sarebbe bello che in discussioni di questo tipo un qualsiasi utente voglia dire la sua in merito cerchi perlomeno di dare delle motivazioni come ha fatto Giovanna dicendo che il brillacciaio è troppo aggressivo........

piuttosto che limitarVi sempre ad intervenire senza mai dare consigli.....

Mi sono espresso malino, e non me ne volete, volevo solo dire che è giustissimo dire No al brillacciaio No al mastrolindo, però sarebbe anche stato molto più bello dire il perchè No? No perchè marciscono col tempo.....No perchè si corrodono....ecc ecc.... insomma dalle Vostre esperienze sarebbe bello per tutti avere dei consigli da chi ci è già passato, io quando ho letto la discussione ho semplicemente riportato quello che ho fatto io con le Mie monete e utilizzando quello che in quel momento avevo sotto mano riscontrando dei risultati tuttosommato gradevoli.

Scusate se con quella frase ho dato modo di far pensare ad un offesa, non era mia intenzione. Ciao Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maregno

Non c'è bisogno di fare nessuna discussione, io colleziono monete che normalmente sono composite da materiali biù robusti dell'alluminio, di conseguenza non lo conosco a sufficenza ed ho paura di rovinarlo, detto questo ringrazio chi ha cercato di aiutarmi rispondendo alla domanda in base alle proprie esperienze, e terrei a ricordare che gli apprezzamenti personali, se non esplicitamente motivati, non sempre giovano al forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1000Coins

Io sono d'accordo su questo principio. Il problema purtroppo sta nel fatto che poi, molto spesso, quando si vanno ad acquistare monete

dai commercianti, o in molte aste, le monete hanno ricevuto trattamenti molto peggiori di quelli che i comuni mortali non dovrebbero fare.

Peccato che i comuni mortali certe cose le fanno su monetine di poco conto, mentre commercianti e gestori di aste le fanno (in vario modo)

su monete di ben più alto valore.

E la maggior parte delle volte nessuno dice niente.

Ciao miroita,

Ci sono diverse discussioni sul forum a riguardo.......

Il "lavaggio" di una moneta la può far diventare più commerciabile se la patina è brutta.

NB: non sto parlando, e non vorrei essere frainteso, di trattamenti con antiossidanti particolari o solfuri o altro per creare false patine o farle sparire e altri trattamenti truffaldini

Credo che se certi interventi vengano fatti a fin di bene non siano da condannare, se fatti con cognizione di causa...

Per quel che riguarda l'alluminio nella mia piccola esperienza, dato che non colleziono monete in questo metallo, per le poche che mi sono capitate tra le mani, e a cui tengo, un lavaggio con semplice sapone neutro liquido con poca acqua, x una notte, ha sempre dato buoni risultati.

Lasciamo perdere idraulico liquido, viacal o prodotti per pulrie il forno ;)

Chiaramente per togliere sporco o lievi macchie scure e non ossidazioni gravi se no........ciao.......

Poi, caro miroita, se qualcuno fa operazioni strane in malafade, non posso far altro che condividere il tuo pensiero..........

Ciao

Maurizio

Modificato da 1000Coins

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vwgolf

rimango stupito da come si può pulire una moneta :blink: ;)

...m'è venuta la pelle d'oca a sentir nominare..mastrolindo...smak brillantante...però io non faccio monete repubblicane in alluminio....ho solo le pentole in alluminio in cucina...e non lo uso manco li quel genere di prodotti... :lol: :lol: :lol:

renato

Perchè non Ci date qualche consiglio anche Voi? piuttosto che limitarVi sempre ad intervenire senza mai dare consigli........e Ci tengo a ricordare che si tratta di monete di Alluminio dove il valore commerciale è vicino allo Zero, Quindi BEN vengano tentativi di pulizia Buoni o Cattivi che siano.

Solo perché parliamo di monete di alluminio e di valore commerciale praticamente uguale a ZERO.

Se vai in un qualsiasi negozio di ferramenta, è possibile trovare dei prodotti che ridanno vita a materiali plastici e metalli completamente corrosi.

Un paio di anni fa ho provato una crema per metalli (IOSSO) su alcune vecchissime monete in alluminio (5 lire, ma non del '56), così per fare delle

prove. Se devo dire la verità, sono tornate quasi come nuove, lucide e splendenti. Considerato che prima del trattamento praticamente non si vedeva

quasi niente, il risultati è stato eccezionale.

Ma la numismatica non accetta che vengano utilizzati materiali chimici che possano alterare ...............

Io sono d'accordo su questo principio. Il problema purtroppo sta nel fatto che poi, molto spesso, quando si vanno ad acquistare monete

dai commercianti, o in molte aste, le monete hanno ricevuto trattamenti molto peggiori di quelli che i comuni mortali non dovrebbero fare.

Peccato che i comuni mortali certe cose le fanno su monetine di poco conto, mentre commercianti e gestori di aste le fanno (in vario modo)

su monete di ben più alto valore.

E la maggior parte delle volte nessuno dice niente.

Hai centrato il problema: noi lo si fà in buona fede, cercando di migliorare una cosa già in nostro possesso ; anche se sarebbe meglio non farlo ,una moneta seppur brutta o corrosa ha la sua storia vissuta da raccontare , è non tutte sono state trattate allo stesso modo.. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Solo perché parliamo di monete di alluminio e di valore commerciale praticamente uguale a ZERO.

Se vai in un qualsiasi negozio di ferramenta, è possibile trovare dei prodotti che ridanno vita a materiali plastici e metalli completamente corrosi.

Un paio di anni fa ho provato una crema per metalli (IOSSO) su alcune vecchissime monete in alluminio (5 lire, ma non del '56), così per fare delle

prove. Se devo dire la verità, sono tornate quasi come nuove, lucide e splendenti. Considerato che prima del trattamento praticamente non si vedeva

quasi niente, il risultati è stato eccezionale.

Ma la numismatica non accetta che vengano utilizzati materiali chimici che possano alterare ...............

Io sono d'accordo su questo principio. Il problema purtroppo sta nel fatto che poi, molto spesso, quando si vanno ad acquistare monete

dai commercianti, o in molte aste, le monete hanno ricevuto trattamenti molto peggiori di quelli che i comuni mortali non dovrebbero fare.

Peccato che i comuni mortali certe cose le fanno su monetine di poco conto, mentre commercianti e gestori di aste le fanno (in vario modo)

su monete di ben più alto valore.

E la maggior parte delle volte nessuno dice niente.

Ciao Miroita, non sono d'accordo sul fatto che nessuno dice nulla, le monete lavate o trattate comunque sono poco apprezzate dai collezionisti, le comprano se le trovano a buon prezzo, altrimenti, magari non protestano, le lasciano li dove sono. :D

Comunque anche se il trattamento viene eseguito su monete a 0 valore non è detto che non sia deleterio per le altre, mettiamo il caso, e succede tutti i giorni, che un nuovo utente e nuovo collezionista inesperto, legga il sistema di pulitura postato da Massy e lo applichi su un 10 Lire del 1946 non conoscendone il valore...come vi sentireste dopo???? :lol: :lol: :lol:

Prudenza ragazzi, meglio usare sistemi non aggressivi, naturali, come acqua e sapone, al limite un po' di alcool per sgrassarle, che rischiare di corroderle con City-Bang, o come diavolo si chiama, per vederle luccicare.

Buona domenica a tutti Giò :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Solo perché parliamo di monete di alluminio e di valore commerciale praticamente uguale a ZERO.

Se vai in un qualsiasi negozio di ferramenta, è possibile trovare dei prodotti che ridanno vita a materiali plastici e metalli completamente corrosi.

Un paio di anni fa ho provato una crema per metalli (IOSSO) su alcune vecchissime monete in alluminio (5 lire, ma non del '56), così per fare delle

prove. Se devo dire la verità, sono tornate quasi come nuove, lucide e splendenti. Considerato che prima del trattamento praticamente non si vedeva

quasi niente, il risultati è stato eccezionale.

Ma la numismatica non accetta che vengano utilizzati materiali chimici che possano alterare ...............

Io sono d'accordo su questo principio. Il problema purtroppo sta nel fatto che poi, molto spesso, quando si vanno ad acquistare monete

dai commercianti, o in molte aste, le monete hanno ricevuto trattamenti molto peggiori di quelli che i comuni mortali non dovrebbero fare.

Peccato che i comuni mortali certe cose le fanno su monetine di poco conto, mentre commercianti e gestori di aste le fanno (in vario modo)

su monete di ben più alto valore.

E la maggior parte delle volte nessuno dice niente.

Ciao Miroita, non sono d'accordo sul fatto che nessuno dice nulla, le monete lavate o trattate comunque sono poco apprezzate dai collezionisti, le comprano se le trovano a buon prezzo, altrimenti, magari non protestano, le lasciano li dove sono. :D

Comunque anche se il trattamento viene eseguito su monete a 0 valore non è detto che non sia deleterio per le altre, mettiamo il caso, e succede tutti i giorni, che un nuovo utente e nuovo collezionista inesperto, legga il sistema di pulitura postato da Massy e lo applichi su un 10 Lire del 1946 non conoscendone il valore...come vi sentireste dopo???? :lol: :lol: :lol:

Prudenza ragazzi, meglio usare sistemi non aggressivi, naturali, come acqua e sapone, al limite un po' di alcool per sgrassarle, che rischiare di corroderle con City-Bang, o come diavolo si chiama, per vederle luccicare.

Buona domenica a tutti Giò :)

Brava Giovanna, hai colto il senso. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

...premetto che il tono del mio intervento voleva essere molto scherzoso...ma allo stesso tempo aveva in se un implicito suggerimento: le monete non vanno pulite!

che il loro valore sia zero o 20mila euro il principio è lo stesso.

...poi....anche io ho fatto i miei giochini su delle monete...esclusivamente in argento, sulle quali è possibile intervenire con i prodotti appropriati, volti a rimuovere sporco o patine più o meno autentiche o che sminuiscono la bellezza della moneta...

quello che mi fa spavento è sentire associare certi prodotti...alla numismatica....

quello di pulire le monete è una scelta...che va valutata, di volta in volta....resta valido il principio generale che le monete non vanno pulite...

...si possono fare delle prove, esperimenti...per valorizzare una moneta che in qualche modo è penalizzata da sporco o patine non omogenee...

...non ho esperienza sulle monete in alluminio...

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×