Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Methenylux

MONETA ROMANA NON IDENTIFICATA

Risposte migliori

Methenylux
Ciao a Tutti......

Chi di voi è in grado di riconoscere questa moneta: [url="http://it.geocities.com/methenylux/image4881.jpg"]http://it.geocities.com/methenylux/image4881.jpg[/url]

DESCRIZIONE:

In una facciata, Si nota molto bene il volto di un Imperatore con corona, mentre nella faccia opposta vi è ritratta una persona con la testa molto strana e nella mano destra un bastone molto lungo ove al suo fianco riconosco la scritta IM - Vicino il braccio sinistro si vede una cornucopia con la punta verso il basso e nella parte superiore dello stesso, si intravedono uscire tre palline poste a piramide.
Il peso specifico è di 4,5 gr (considerate che da un lato è consumata), il diametro è di 1,8 cm, il colore del metallo è giallo molto acceso in alcuni punti (sembrerebbe oro o ottone);
L'asse di conio è corrisponde ad ore 11
Il tipo di metallo non viene attirato dalla calamita;

Purtroppo della leggenda del dritto sopravvive solo l'inizio (IMP-erator) e la fine (AVG-vstvs), mentre è scomparsa la parte centrale, quella più significativa. Il profilo del sovrano radiato non è facilmente identificabile nel contesto di quelli operanti nel 3° secolo (il periodo al quale ritengo debba ascriversi), come si evince anche da una disamina della galleria di personaggi documentata dal sito: [url="http://www.romancoins.info/"]http://www.romancoins.info/[/url].

Qualcuno di voi La conosce?

Ciao e a Presto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Ciao, dallo stile e dal ritratto direi si possa trattare di un antoniniano dell'imperatore Postumo (260-269 D.C), ma potrebbe anche trattarsi di Tetrico I (271-274 D.C.), entrambi furono imperatore di Gallia e Britannia, ovvero l'area da cui sembra provenga la tua moneta.
Ciò che mi lascia perplesso è la lega di cui è composta, da quanto dici infatti dovrebbe trattarsi (per essere giallo) di una lega di oricalco (ottone) decisamente fuori dal comune; dunque o la moneta ha una patina che la rende giallastra (ma dalla foto non vedo alcuna patina) oppure potrebbe trattarsi di una imitazione barbarica (molto comune in quel periodo).
Purtroppo non so dirti altro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Methenylux
Centauroamico......

Ti ringrazio della risposta, corro immediatamente a controllare i vari siti inserendo i dati che tu mi hai dascritto. Spero di riuscire a trovarla.......

Ti ringrazio e a presto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla
Sicuramente è stata spatinata, si vede ancora qualche traccia di patina.
E in queste condizioni, chiaramente, l'identificazione può essere falsata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Methenylux
Ciao.....

vi ringrazio per l'attenzione con la speranza di poter riuscire ad identificarla....

Anche se si tratta di una imitazione barabarica è possibile non riuscire a trovare un riscontr?

speriamo.....

Ciao a Tutti e Grazie Mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×