Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dabbene

IL COLPO GROSSO

Risposte migliori

dabbene
Supporter

Io credo che uno dei momenti più belli per noi collezionisti numismatici sia quello in cui noi andiamo a un convegno o a un mercatino,se poi il mercatino è poco conosciuto ,meglio ancora.

E' quello il frangente in cui noi ci trasformiamo : DIVENTIAMO DEI CACCIATORI ,e la preda è la moneta : giriamo intorno ai banchetti come l'aquila che si accinge a scegliere il suo obiettivo ,ci avviciniamo ai vassoi ,agli album, alle teche,la caccia è partita,inizia.

Ma il vero obiettivo di noi collezionisti è IL COLPO GROSSO : tutti noi quando andiamo a un convegno o a un mercatino sogniamo il colpo grosso e andiamo alla ricerca di questo ,qualche rara volta capita , spesso no .

Qual'è il colpo grosso ? E ' la moneta con una variante sconosciuta ,la moneta anomala ,coniata in modo particolare,a volte semplicemente una moneta venduta a un valore di mercato non suo ,sottovalutata o non considerata dal venditore.

In questi casi l'esperienza è importante, il colpo d'occhio pure,conoscere la monetazione bene meglio del venditore è fondamentale per fare il colpo grosso ; quando riconosciuto,si mostra indifferenza verso la moneta, a volte si invocano anche difetti ,lo sconto arriva ,il colpo grosso è arrivato.

A questo punto,arrivato a casa,rivista meglio ,si realizza il tutto ,parte una forte scarica di adrenalina,l'emozione è forte,il collezionista cacciatore è appagato ,il colpo è riuscito.

Per fare un esempio concreto,nella monetazione che seguo ,il venditore mi chiama ho un denaro di Lucca per lei ,bello,il solito enriciano,lo guardo,vedo nelle legende che qualcosa non torna,beh lo prendo ,me lo guardo poi meglio a casa, una volta a casa ,scopro quello che immaginavo ,è un Corrado ; cose che capitano ,chissà quante ve ne sono capitate anche a voi.

A volte però il colpo può essere anche negativo,arrivi a casa e scopri che non è quello che pensavi ,non sempre va bene ; volete raccontarci qualche colpo grosso ,in positivo però, forse è meglio ....

Modificato da dabbene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

ciao dabbene,anni fà ho comprato in un mercatino per 50 euro una piastra di ferdinando II di borbone del 1841 testa grossa in MB,ovviamente il venditore non conosceva questa variante,poco dopo,considerando la conservazione che non mi soddisfaceva, ho ceduto la moneta ad un collezionista che la cercava promettendomi di cercarla più bella,non ti nascondo che me ne sono pentito considerando i prezzi dal BB in sù,un altra volta per 10 euro ho comprato una piccola monetina romana da classificare che è rimasta in un contenitore per mesi,poi un giorno mi sono deciso a dargli un'attribuzione e con grande sorpresa ho scoperto che si trattava di un bronzetto di giulio nepote,moneta per niente comune.... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

Convegno di Torino ,fine anni 70 .

Passo a salutare Becker e gli chiedo se ha qualcosa di Salisburgo.

Dice che gli pare di sì e comincia a cercare tra scatole vassoi e album.Non e mai stato molto ordinato, ma in compenso era molto simpatico.

Finalmente trova e mi propone un mezzo tallero della Consacrazione del Duomo.Mi chiede 25000 lire . Non ce l'avevo ancora e glielo compro.

Mi sembra un pò scarso di peso per essere un mezzo tallero ,ma con le monete dell'epoca (1628) non ci si può mai fidare. E' sicuramente buono,non ci sono dubbi. E' SPL,forse anche meglio.

A casa lo peso ,bilancia da cucina,supera di poco i 7 grammi .Cerco sul Probzt ,è un quarto di tallero,non è fotografato e nell'elenco a fine catalogo dei passaggi in asta,risulta solo una volta nel 1921. Nell'asta Leu-Salzburg 1973 non c'è .

Asta Rauch-Salzburg del settembre scorso, questo esemplare BB/SPL fa 1900 euro.( con i diritti quasi 2300 euro)

post-8209-0-52332400-1298210507_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

okt

Ho cercato di analizzare in me questa caccia al "colpo grosso" e ho visto che non è, come pensavo, desiderio di qualcosa che ha un "prezzo" alto, bensì quello di acquisire un "valore".

E' bello scoprire una moneta rara, anche se in pessima conservazione, anche se invendibile!

Preferisco una moneta da 100 euro brutta ma rara a una moneta comune ma bellissima allo stesso prezzo.

Quello che insaporisce la ricerca (e la vita) è, secondo me, la ricerca del meraviglioso...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vwgolf

Ciao , qualche anno fà in un mercatino notai una ciotolina con vari pezzi da 5 centesimi di Vittorio Em. II°

visto che erano in buone condizioni chiesi il prezzo l`una: il venditore mi offri di prenderle tutte per 20 euro,

le condizioni erano veramente belle, gli proposi 15 euro è accettò .

quando ritornai a casa le osservai bene è ho trovato 5 cent. Bologna r2 ( mi son sentito un pò in colpa )

" potevo dargli almeno i 20 euro che aveva chiesto " comunque ero contento mi mancava. :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggpp The Top

Ciao , qualche anno fà in un mercatino notai una ciotolina con vari pezzi da 5 centesimi di Vittorio Em. II°

visto che erano in buone condizioni chiesi il prezzo l`una: il venditore mi offri di prenderle tutte per 20 euro,

le condizioni erano veramente belle, gli proposi 15 euro è accettò .

quando ritornai a casa le osservai bene è ho trovato 5 cent. Bologna r2 ( mi son sentito un pò in colpa )

" potevo dargli almeno i 20 euro che aveva chiesto " comunque ero contento mi mancava. :D

Qualcuno ora mi dirà che sono un pazzo ma se fossi stato te sarei tornato là e gli avrei dato almeno altri 20€ ... mi sentirei in colpa (e non di poco)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vwgolf

Ciao , qualche anno fà in un mercatino notai una ciotolina con vari pezzi da 5 centesimi di Vittorio Em. II°

visto che erano in buone condizioni chiesi il prezzo l`una: il venditore mi offri di prenderle tutte per 20 euro,

le condizioni erano veramente belle, gli proposi 15 euro è accettò .

quando ritornai a casa le osservai bene è ho trovato 5 cent. Bologna r2 ( mi son sentito un pò in colpa )

" potevo dargli almeno i 20 euro che aveva chiesto " comunque ero contento mi mancava. :D

Qualcuno ora mi dirà che sono un pazzo ma se fossi stato te sarei tornato là e gli avrei dato almeno altri 20€ ... mi sentirei in colpa (e non di poco)

No credo che nessuno ti prende per pazzo : solo che avevo fatto 150 km. per ritornare a casa .

e sinceramente non mi andava di rifarne 300 tra andata e ritorno " comunque è il venditore che mi ha proposto le monete è io le ho prese" se erano false credi che sarebbe venuto a cercarmi per ridarmi i soldi. ognuno è libero di fare le proprie scelte ciao è buonaserata :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niagolino

mi sa che con me i 'colpi grossi' li hanno fatti solo i commercianti ahiahiahiahiahi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

ho preso allo scorso veronafil un grosso da 20 di Volterra e ho scoperto, poi, che era una variante inedita... al D/ c'è una I che non dovrebbe esserci

post-22363-0-54176800-1298225472_thumb.j

post-22363-0-15568100-1298225476_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marcantonio

bellissimo leggere queste risposte,aspetto una storiella che il colpo grosso l'ha fatto il venditore,,marcantonio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marcantonio

bellissimo leggere queste risposte,aspetto una storiella che il colpo grosso l'ha fatto il venditore,, :P :( :P marcantonio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Bisogna stare attenti, che andando alla ricerca del colpo grosso, poi lo fanno gli altri, il colpo grosso. :ph34r:

Ricordo une sempio accaduto in via Armorari 3-4 anni fa. Una domenica compare un banchetto mai visto prima con delle monete romane bellissime, repubblicane d'argento rare, sesterzi di imperatori ricercati (nerva, balbino acc acc). In un attimo c'è fermento intorno al banchetto, anche perché i prezzi sono convenienti, troppo convenienti. Girano subito dei soldi. Tempo un ora il primo acquirente ritorna inca****issimo, dopo aver rivisto bene con un amico, il sesterzio romano era falso. I signori in un attimo alzano il banchetto e si dileguano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sesino974

Ho cercato di analizzare in me questa caccia al "colpo grosso" e ho visto che non è, come pensavo, desiderio di qualcosa che ha un "prezzo" alto, bensì quello di acquisire un "valore".

E' bello scoprire una moneta rara, anche se in pessima conservazione, anche se invendibile!

Preferisco una moneta da 100 euro brutta ma rara a una moneta comune ma bellissima allo stesso prezzo.

Quello che insaporisce la ricerca (e la vita) è, secondo me, la ricerca del meraviglioso...

non posso che associarmi a quanto espresso da OKT

anche se il colpo piu bello è stato 6 anni fà, scoprire il neonato sito Lamoneta, da allora, numismaticamente parlando, non mi sono piu sentito solo

Sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

anche se il colpo piu bello è stato 6 anni fà, scoprire il neonato sito Lamoneta, da allora, numismaticamente parlando, non mi sono piu sentito solo

Sergio

Non posso che condividere il pensiero di Sergio (anche se io l'ho scoperto un po' dopo).

Circa il "colpo grosso" al negativo: non aver ascoltato, negli anni '90 del secolo scorso, un numismatico amico che mi consigliava di comprare le monete d'oro (e ne aveva di straordinarie) ... preferii le azioni Alitalia ...mad.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Se può essere un colpo grosso, un paio d'anni fa, al mercato di antiquariato, trovai sei monete da 5 cent 43, in una ciotola, a mezzo euro l'una (totale 3 euro).

post-3438-0-14248800-1298277135_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

nel 2005 girando sulla baia in francia mi è sembrato di vedere una monetina strana....

non ero certo eppure era lei....

presa alla misera cifra di 20 euro, era in un lotticino con altre monete.....

non vi dico l'attesa sino a quando non è arrivata a casa.... aperta la busta ho finalmente avuto la conferma!!

non in perfette condizioni, ma che volete che mi importi????

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-CE1/12

non ne avevo ancora mai viste e non penso (e spero) di vederne molte.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cliff

Bisogna stare attenti, che andando alla ricerca del colpo grosso, poi lo fanno gli altri, il colpo grosso. :ph34r:

Ricordo une sempio accaduto in via Armorari 3-4 anni fa. Una domenica compare un banchetto mai visto prima con delle monete romane bellissime, repubblicane d'argento rare, sesterzi di imperatori ricercati (nerva, balbino acc acc). In un attimo c'è fermento intorno al banchetto, anche perché i prezzi sono convenienti, troppo convenienti. Girano subito dei soldi. Tempo un ora il primo acquirente ritorna inca****issimo, dopo aver rivisto bene con un amico, il sesterzio romano era falso. I signori in un attimo alzano il banchetto e si dileguano.

eheh....la penso nello stesso modo...

Mi e' capitato solo una volta un "colpo grosso" e piu' di una volta sono stato io vittima di "colpi gobbi". Il colpo grosso e' stato comunque relativo, un venditore che aveva classificato il dupondio di Cesare come gens Clovia e lo vendeva come un normale bronzo repubblicano, per cui ho pagato 35 euro una moneta che ne vale probabilmente 150...

I vari colpi gobbi in cui sono incappato invece erano per cifre anche piu' alte, quando si trattava di venditori italiani sono sempre riuscito a restituire il pezzo falso ed a riavere i soldi, quando invece si e' trattato di acquisti fatti in convegni e fiere estere c'e' stato poco da fare...

Ma sono stati episodi che mi hanno insegnato a riconoscere meglio i falsi e a diffidare dalle situazioni da "colpo grosso" per cui sono stati utili anche quelli...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Il miglior colpo grosso è fare un acquisto normale, al prezzo giusto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tornese71

Non so se è stato un colpo "grosso" o semplicemente "di fortuna".

Però quando ho trovato sul noto sito una copia in perfette condizioni del libro della professoressa Travaini "monete e storia nell'Italia medievale" a 40 euro compresa la spedizione, anziché a 70, sono stato assai contento.

E sono rimasto in trepidante attesa finché non è arrivato, perché mi sembrava troppo facile.

Fortunatamente la cosa andò bene, perché ho ricevuto regolarmente il plico e non un... pacco! :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Colleziono in prevalenza Euro... e un colpo interessante l'ho fatto nel 2009, in un mercatino serale acquistando un 2 Euro commemorativo di San Marino in blister del 2008.

Chi conosce quella moneta sa che attualmente ha un prezzo di mercato attorno ai 50 o 60 Euro (e così era anche in quel periodo!)... io la vidi nella bancarella di un signore che vendeva oggettistica, ma anche monete, proposta a 13 Euro! :)

Rimasi dubbioso: era sì originale ma doveva esserci qualcosa sotto per venderla ad un prezzo così basso (praticamente quello di emissione!)... e notai che il blister, nell'alloggiamento della moneta, era leggermente schiacciato in alcuni punti. Eccolo, il segreto del basso prezzo! pensai, ingenuamente, in quanto non ero ancora conoscitore profondo in materia.

Tornai a casa dopo averla acquistata e raccontai la mia esperienza in questo Forum... nessun segreto, il blister è così in tutti gli esemplari, quindi il mio pezzo è esattamente come tutti gli altri! :) Non mi rimase che esultare per il buon esito della "caccia"! :)

Modificato da Tm_NPZ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scheo

il colpo grosso gratis:

c'è una ciotola con dentro solo monete contemporanee di scarsissimo valore. praticamente nullo. 1 euro per 4 monete.

ci butto dentro la mano, non si sa mai.

estraggo un dischetto scuro consunto...strano...lo controllo, è un soldo veneziano Dalmatia et Albania con solo una delle due facce leggibili. però, caspiterina...è pur sempre un soldo dalmazia e albania!!!

"quanto mi fa per questo?"

"solo quello? te lo regalo!"

oo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

passatore

Carissimi,

l'idea del colpo grosso è affasciante e motivante.

Vi lascio l'indubbio piacere della ricerca...lo farei anch'io. Non ho dubbi che, cerca oggi e cerca dopodomani, qualcosa si debba trovare.

Io purtroppo non lo posso fare per carenza nell'elemento tempo e nei break ho bisogno di comoda tranquillità.

Quindi debbo andare sul piatto d'argento del già servito e fornire mercede.

Anche a me piace tuttavia cullarmi in qualche illusione, probabilmente in quella che, dedicando molto tempo al lavoro e facendomi pagare per questo...i conti alla fine debbano tornare lo stesso. ;)

:D

Modificato da passatore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pbal555

mi sa che con me i 'colpi grossi' li hanno fatti solo i commercianti ahiahiahiahiahi

:lol: :lol: QUOTO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

Girovagando quattro anni fa per Bruges mi imbatto in un negozietto di antiquario che offriva anche alcune monete d'oro, tra cui individuo subito un 20 lire di Parma, esposta al R. Immagino si tratti del 1815, che già possiedo. Vado a pranzo con mia moglie, tornando verso il parcheggio ripasso davanti al negozio, la curiosità mi vince, entro e chiedo di vederla. Il negoziante, che sembra uscito da un romanzo di Maupassant, mi mostra l'esemplare, in conservazione straordinaria (presque Fleur de Coin recita il cartellino) e quando la volto vedo la data, 1832. prezzo esposto : 1100 euro. Non me la sono sentita di chiedere uno sconto. Vista e presa, portata a Verona, il compianto Bazzoni la guarda e con il suo solito irresistibile humour mi dice, Bravo Ingegnere, bel colpo! Che leggerezza ricordare questo colpo di fortuna e che malinconia rievocare un grande della numismatica......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Girovagando quattro anni fa per Bruges mi imbatto in un negozietto di antiquario che offriva anche alcune monete d'oro, tra cui individuo subito un 20 lire di Parma, esposta al R. Immagino si tratti del 1815, che già possiedo. Vado a pranzo con mia moglie, tornando verso il parcheggio ripasso davanti al negozio, la curiosità mi vince, entro e chiedo di vederla. Il negoziante, che sembra uscito da un romanzo di Maupassant, mi mostra l'esemplare, in conservazione straordinaria (presque Fleur de Coin recita il cartellino) e quando la volto vedo la data, 1832. prezzo esposto : 1100 euro. Non me la sono sentita di chiedere uno sconto. Vista e presa, portata a Verona, il compianto Bazzoni la guarda e con il suo solito irresistibile humour mi dice, Bravo Ingegnere, bel colpo! Che leggerezza ricordare questo colpo di fortuna e che malinconia rievocare un grande della numismatica......

complimenti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×