Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Ramossen

Vittorio Emanuele II T 1863

Risposte migliori

Ramossen

Salve, per principio io non pulisco mai le mie monete ma questa mi sembra veramente penalizata dallo strato di patina che la ricopre forse addirittura dovuta al nerofumo, i rilievi non mi sembrano malaccio, i campi sono ingiudicabili il bordo qualche bottarella ce l'ha, nonostante tutto ho paura di rovinarla, non avendo pratica, con una pulizia sommaria. Cosa fareste voi?

post-11238-0-96649200-1298714504_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carledo49

La patina "sembra" artefatta; però la foto non mi aiuta molto. Così la moneta, che nel complesso non mi pare malvagia, perde moltissimo. A questo punto, sebbene anch'io sia contrario a fare il "bucato" con le monete, una lavatina per immersione nel solito liquido per l'argento lo farei. Sotto lo spesso strato potresti anche trovare qualche magagna che, allo stato attuale, non è percettibile.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Sotto lo spesso strato potresti anche trovare qualche magagna che, allo stato attuale, non è percettibile.

Ciao Carledo, stavo osservando anchio la moneta e ho pensato anchio che sotto potrebbe celarsi qualche magagna......in quel caso io non la pulirei.....NON ho mai pulito monete in argento, ma ho fatto una carellata su internet e ho trovato molti consigli per pulire Argento ( gioielli) con un semplice metodo:

Bicchiere rivestito internamente con carta di alluminio, riempire di acqua, immergere Argento, 2 cucchiaini di sale. Dopo qualche ora dicono che Viene Pulitissimo ( tutto da verificare) :D

in alternativa al sale Cè chi usa Bicarbonato di Sodio

Lascio a tè la scelta di provare o non provare.

Ciao Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

broiosen

l'ho provato questo metodo col bicarbonato di sodio e funziona alla grande

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

l'ho provato questo metodo col bicarbonato di sodio e funziona alla grande

Se Te la senti sarei curioso di vedere il risultato, Grazie Ciao massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1000Coins
Supporter

Ciao Ramossen,

una lavatina nel liquido per argento, magari fatta con l'aiuto di una persona esperta, NIP o altri che eseguono queste operazioni per fini commerciali, io la farei.

Trovare sorprese dopo lavaggio? Non ha senso.....se ci sono vuol solo dire che in questo stato non si vedono, ma se ci sono ci sono....

Comunque dalle foto sorprese eclattanti non credo ne troverai

Poi la patina si riformerà col tempo.....

Ciao

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

una lavatina ci stà ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

Ciao a tutti

Sembra che questa moneta sia stata "cotta" per fargli prendere la patina che si vede.

" cotta " vuol dire portare a temperatura elevata il metallo e poi lasciarlo raffeddare in aria.....l'argento prende questo tipo di patina artefatta.

Preciso che è una mia personale deduzione.

Se così fosse un bagnetto ci stà....... per poi lasciarla maturare in un vassoio che prenda la patina naturale.

A presto

RENATO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

duesicilie

Salve, per le monete d'argento penso che la soluzione migliore sia quella di immergerle in acido citrico cioè succo di limone per un pò di tempo , quindi si sciacqua e infine si pulisce con panno morbido, in questo modo si evita la cosiddetta sbiancatura che può formarsi con il bicarbonato, con il limone la moneta si pulisce in modo naturale più o meno a fondo a seconda del tempo di immersione, inoltre la pulitura non risulta evidente come con il bicarbonato, infine con il tempo la moneta d'argrnto può riprendere una patina naturale con l'esposizione AQLL'ARIA LA QUALE CONTENENDO ZOLFO (S), QUESTO FORMA CON L'ARGENTO IL SOLFURO AgS che costituisce la patina naturale della moneta d'argento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×