Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
aemilianus253

grosso di Bonifacio VIII°

Risposte migliori

aemilianus253

Complice la Divina Commedia, sono sempre stato intrigato dalla controversa figura di papa Bonifacio VIII°, figura certamente non positiva, ma che, proprio per il "noir" che da essa deriva, non è passata certamente nel dimenticatoio nella storia del papato. Basti ricordare il suo ruolo nelle "dimissioni" di Celestino V° e nel successivo imprigionamento e morte di quest'ultimo, oppure nei conntrasti che questi ebbe con i potenti del tempo ed in particolare con re Filippo IV° di Francia, contrasti che portarono, tra l'altro, al famoso episodio dello "schiaffo di Anagni".

Si sa che le figure negative rimangono talvolta più impresse di quelle positive (si veda a titolo di esempio, dal punto di vista del collezionismo numismatico, il successo di imperatori controversi come Nerone o Caligola...) ed allora, pur non collezionando specificatamente monete papali, salvo qualche grosso del periodo medievale, non ho resistito quando mi è stata offerta questa rara moneta.

Descrizione:

Bonifacio VII° (1294 - 1303)

Grosso Paparino

zecca di Ponte della Sorga

d: DOMINI . BO : PAPE busto mitrato di fronte

r: COITAT : VENASIN croce unghiata B nel campo

AR g. 1,29

rif. Muntoni 1

Recentemente è passato in asta NAC 57 un esemplare simile a questo, con ritratto del papa più nitido, che ha trovato un certo apprezzamento, visto il realizzo: http://www.sixbid.com/nav.php?p=viewlot&sid=331&lot=899

Lascio agli amici papalisti ogni eventuale commento o precisazione. :)

Questo è il dritto.

post-6961-0-21974400-1299234738_thumb.jp

Modificato da aemilianus253

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Complimenti per l'acquisto, una moneta davvero rara e come hai ben sottolineato capace di "ispirare" interessi anche in chi non ha come principale collezione la moneta papale o le papali d'oltralpe nello specifico :rolleyes:.

Conservazione nel complesso non dissimile dall'esemplare NAC, i fondi sono senz'altro migliori (assenza di porosità) nel tuo esemplare.

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Complimenti per l'acquisto, una moneta davvero rara e come hai ben sottolineato capace di "ispirare" interessi anche in chi non ha come principale collezione la moneta papale o le papali d'oltralpe nello specifico :rolleyes:.

Conservazione nel complesso non dissimile dall'esemplare NAC, i fondi sono senz'altro migliori (assenza di porosità) nel tuo esemplare.

Ciao, RCAMIL.

Ciao Roberto,

Grazie per il tuo parere! La moneta della NAC era meglio, in quanto il ritratto del papa era decisamente migliore (e questo conta non poco), mentre la mia è superiore per metallo, tondello e rovescio. Ma, per il ritratto così ben definito e così difficile da trovarsi, quella della NAC rimane a mio parere di un gradino superiore, sia dal punto di vista del godimento estetico e collezionistico, sia dal (mero) punto di vista del valore commerciale. Sei d'accordo con me?

Però, come dice il proverbio: "chi s'accontenta gode", ed io mi accontento. ;)

Modificato da aemilianus253

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa

moneta rara, importante storicamente, e difficile da vedersi sul mercato.

Tutti gli esemplari che ho potuto osservare mostravano una coniazione ove il ritratto non appare bene impresso, in aggiunta poi a notevole usura dovuta alla circolazione, Pur non essendo un ritratto che si possa definire fisiognomico, bensi di carattere convenzionale, esso è comunque un ritratto a tutto campo, diverso dagli altri grossi ove il papa appare seduto in trono.

Ricordo che esemplari eccezionali di questi grossi (con il papa in trono) sono passati recentemente all'asta NG di nov. 2010 e successivamente anche alla NAC 57.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Ciao Roberto,

Grazie per il tuo parere! La moneta della NAC era meglio, in quanto il ritratto del papa era decisamente migliore (e questo conta non poco), mentre la mia è superiore per metallo, tondello e rovescio. Ma, per il ritratto così ben definito e così difficile da trovarsi, quella della NAC rimane a mio parere di un gradino superiore, sia dal punto di vista del godimento estetico e collezionistico, sia dal (mero) punto di vista del valore commerciale. Sei d'accordo con me?

Però, come dice il proverbio: "chi s'accontenta gode", ed io mi accontento. ;)

Commercialmente sono d'accordo, dal punto di vista personale preferirei comunque la tua alla moneta NAC, per quanto già detto, privilegiando l'esemplare nel complesso.

Poi è chiaro che, data la rarità, già averne una in qualsiasi stato è un traguardo notevole...;)

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lollone

Salve aemilianus253

mi permetto di consigliarti il titolo di un libro/catalogo di una mostra :

Bonifacio VIII e il suo tempo - anno 1300 il primo giubileo -

la parte concernente la numismatica è breve ma è stata realizzata dalla Dott.ssa L. Travaini... quindi di sicuro interesse!

Per il resto è un catalogo molto interessante!!!

saluti

Lollone

P.S. complimenti per la bellissima moneta...trasuda storia!

Modificato da lollone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Se non fosse per la frattura, per il tipo, tutto sommato non sarebbe male. Ad ogni modo, il prezzo realizzato non è certamente elevato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attila650

Se non fosse per la frattura, per il tipo, tutto sommato non sarebbe male. Ad ogni modo, il prezzo realizzato non è certamente elevato.

Si direi davvero ottimo, la moneta mi è parsa strana all'inizio, come se avesse una usura non uniforma, poi guardando meglio mi è tornato tutto, complimenti a chi si è aggiudicato questo pezzo.

Alessandro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×