Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
teodato

Asse o Dupondio ?

Risposte migliori

teodato

Leggo distintamente CAES C VIBIVS TRE......(BONIANVS GALLVS ) AVG

Al rovescio la PAX AVGG +SC La pace stante a sinistra regge un ramo di olivo ed uno scettro trasversale.

immagino che la prima parte della legenda del dritto (IMP) sia sotto il busto ed infatti si distingue qualcosa.

Il peso è di 12 gr. che sono decisamente pochi per un Sesterzio ma forse un po troppi per un Asse.

Di questa moneta il RIC cita solo il Sesterzio e l'Asse.

Per la verità accenna all'inizio delle legende ad un veramente raro dupondio. (se non ho capito male) si tratterebbe di questo? (ma forse dovrebbe esserci una stella nel campo che però non vedo)

Vi allego l'immagine e quanto dice il RIC voi cosa ne pensate?

A me sembra autentico.

http://dl.dropbox.com/u/11761319/TREBONIANO.jpg

post-1966-0-55101600-1300124250_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggpp The Top

Dallo spessore che si intravede nella foto propenderei per un sesterzio.. non sò che dire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

scusa da quel poco che ne so io

Sesterzi e assi avevano la testa laureata

mentre dupondi avevano quella radiata

12.6 grammi son tanti per un asse e pochi per un sesterzio , ma siamo in un periodo in cui la svalutazione inizia ad essere molto alta

per me e` un asse

poi pero` bisognerebbe vedere cosa pesano i sesterzi , io ne ho uno di severo alessandro che e` piu` piccolo rispetto a quelli battuti da adriano per esempio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

La testa è troppo grande per un asse.

Dev'essere per forza un sesterzio, anche se molto leggero:

Qui ce n'è uno venduto da Baldwin's che pesa ancora meno: http://www.acsearch.info/record.html?id=132234

Idem quest'altro venduto da F.A.C.: http://www.acsearch.info/record.html?id=222445

In passato ho avuto un asse di T.G., pesava circa 9 grammi e mezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Il peso medio degli assi di Treboniano è 9,60 g., quello dei sesterzi è 18,20 g. In teoria il peso è più vicino a quello dell'asse, ma anch'io credo (dimensioni della testa e spessore) che sia un sesterzio, battuto su tondello piccolo, e che magari ha perso un po' di metallo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Salve! Vi ringrazio dei pronti e cortesi interventi! Anch'io se devo scegliere tra un Asse e un Sesterzio propenderei per il Sesterzio! Quello che mi lascia perplesso è quell'appunto sul Ric dove dice: (b) only on the very rare dupondius . Voi come lo interpretereste?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Penso che (a) e (b) siano le due possibili varianti del diritto ("obverse type"); dovrebbero distinguersi per la tipologia del busto, che è elencata prima o nella parte generale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Grazie Gianfranco ma proprio quell'appunto che riguarda il dritto mi fa pensare che il Ric ammetta la presenza di Dupondi nella monetazione di Treboniano e visto che gli Assi variano da 7 a 9 gr. ed i Sesterzi da 20 a???? quei 12 gr. calzerebbero come peso per il Dupondio.

In realtà il Cayon non parla di Dupondi per Treboniano ma da il peso medio dei dupondi di Volusiano pari a 14 gr.

Qualcuno ha qualche figura di dupondi di Treboniano o Volusiano?

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Come dice Gianfranco, la versione "b" si riferisce proprio al busto radiato presente sui "molto rari" dupondi, il RIC infatti ne cita solo due: il 116b e il 127c, della zecca di Roma, ce ne sono anche quattro di Volusiano, il 240, 249c, 256c, 258b tutti di Roma.

Non trovo nessuna foto di dupondi, nè di Treboniano , nè di suo figlio, forse a riprova che siano effettivamente molto rari (ma esistono).

La forma squadrata mi fa pensare decisamente ad un sesterzio di barra.

Su acsearch ho trovato questo sesterzio (Salus) che pesa solo 11,93 grammi, ponderalmente in linea con quello postato.

post-18735-0-11785500-1300298124_thumb.j

un altro (Pietas) di 11,95 grammi

post-18735-0-68161300-1300298526_thumb.j

In definitiva, penso si tratti del sesterzio 115a

Ciao, Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

6330enrico

Qualcuno ha qualche figura di dupondi di Treboniano o Volusiano?

Grazie!

Ciao,

se vai su questo sito www sonic.net/~rbeale/mysite/, potrai trovare alcune immagini con relative descrizioni e pesi di alcuni dupondi di Treboniano Gallo e Volusiano.

Vi sono inoltre descrizioni, immagini e pesi anche di assi e sesterzi, compreso il sesterzio 115a.

Credo anche io, come Exergus, che sia quello che corrisponde con la tua moneta.

Saluti Enrico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Ringrazio tutti per la preziosa collaborazione!

Certo che resta un mistero come potesse venir attribuito identico valore =Sesterzio dal peso dai 18/20 gr e Sesterzio dal peso di 11/13 gr.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Scorrendo i vari sesterzi che sono presenti in rete, si evidenzia come il peso dei sesterzi è messo in relazione alle dimensioni del tondello che variano da circa 24mm a 31mm, almeno quelli da me visti, propendo che ciò determini il peso, unito al fatto che i sesterzi di barra risentono sostanzialmente anche dalla tosatura dello stesso.

Ti posto un mio di 11.5 di peso, ma che sicuramente dovrebbe essere un sesterzio.

post-4498-0-32293100-1300358630_thumb.jp

post-4498-0-26427700-1300358637_thumb.jp

Modificato da AlfaOmega

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×