Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Bergo

Filippo I

Buonasera,

vi propongo questo antoniano classificato come Ric 48b e volevo chiedervi numi riguardo al fatto che il "tondello" straborda decisamente verso il basso!!!! E' come se si fossero dimenticati di tagliarne un pezzo :D ..ma è una cosa comune??può essere una caratteristica positiva che abbelisce e da valore alla moneta o la svaluta??

Grazie

Diritto

post-7030-0-04647900-1304709573_thumb.jp

Rovescio

post-7030-0-28938800-1304709588_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Forse "togliendo" il pezzo sporgente ne avrebbe guadagnato l'estetica, ma certo non il peso. E quando si tratta di metalli nobili, come è l'argento (anche se certo non purissimo!) il peso e' valore, e sicuramente prevale sull'estetica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quindi si può dire che quest' antoniano valeva di più rispetto ai suoi pari "normali" :D :D...

invece la moneta in se come la giudicate?? secondo me il dritto è molto bello, un po meno il rovescio, trattandosi però di filippo I immagino che sia il valore che la rarità siano tutt' altro che elevati :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Il Sear dà questa SECURITAS ORBIS come comune. Certo, dal punto di vista numismatico una moneta un po' scentrata e ovalizzata è meno bella, e vale un po' meno. Io credo che la forma atipica sia dovuta al fatto che il colpo di martello non è caduto in modo perpendicolare, ma un po' troppo obliquo, e ha deformato il tondello. Non mi sembra male comunque, specie il diritto. Non è vero però che i Filippi siano tutti comuni: i rovesci SAECULUM NOVUM e SAECULARES AUGG sono quasi tutti più rari.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la ringrazio, notizie molto utili e interessanti!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quindi si può dire che quest' antoniano valeva di più rispetto ai suoi pari "normali" :D :D...

invece la moneta in se come la giudicate?? secondo me il dritto è molto bello, un po meno il rovescio, trattandosi però di filippo I immagino che sia il valore che la rarità siano tutt' altro che elevati :P

Io credo che il peso sia lo stesso, solo diversamente distribuito dalla decentratura.

Anch'io ho un Filippo I piuttosto ovalizzato, a me piaceva comunque :) pesa 4,36 grammi, con le valutazioni sono una frana, ti posso dire quanto mi è costato: 35 €, provenienza Lanz.

post-18735-0-37494700-1304775779_thumb.jpost-18735-0-02708400-1304775790_thumb.j

RIC IVc 37b

D: IMPMIVLPHILIPPVSAVG

V: LAETIT FVNDAT, Letizia con patera e timone, piede su prora.

Rarità: comune

Ciao, Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?