Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
oldx

RACCOMANDATA ASSICURATA PERSA

Risposte migliori

oldx

Il 19 Marzo mi è stata spedita dal Belgio una raccomandata assicurata contenente una moneta dal valore di 200 euro. Il 22 Marzo è arrivata al CMP WINDOWS di Milano e poi piu' nulla. Ho fatto reclamo il 12 Aprile e da li numerosi solleciti nei quali , al numero verde delle poste , mi dicevano sempre che era in lavorazione. L' ultimo sollecito l'ho fatto questo lunedi e l'operatrice mi ha rassicurato dicendomi "vedra' arrivera' , non si preuccupi è in lavorazione" si, si tutte stupidate e incompetenze, tant'è che ieri mattina è arrivata una lettera delle poste datata 9 Maggio nella quale mi si diceva che la raccomandata è andata persa e che tramite le norme postali europee l'indennizzo viene riconosciuto al mittente, cioè al venditore. Quello che mi fa piu' rabbia oltre al furto della raccomandata, (si penso che al 100% penso sia stato un furto, anche perchè come si fa a perdere una raccomandata assicurata?), è che quando io chiamavo gli incompetenti del numero verde ,dicendomi che era tutto ok e che dovevo aspettare, le poste gia' sapevano che era gia' stata persa!!!!! Oltre al danno anche le prese in giro, veramente uno schifo. Adesso ho contattato il mittente tramite email dicendogli che avra' un rimborso che poi girera' a me. Il problema è questo, le poste risarciranno il giusto? Rivedro' la somma da me spesa? Il venditore ha qualche modo per farsi valere nel caso le poste facciano le furbe? Grazie a chi mi rispondera'

Modificato da oldx

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Immagino che il risarcimento lo diano le poste belghe in base ai loro regolamenti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1000Coins
Supporter

Immagino che il risarcimento lo diano le poste belghe in base ai loro regolamenti

Già, e al valore a cui era assicurata la spedizione......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Se hai pagato con pay-pal ti rimborseranno direttamente loro, nel caso fai subito la denuncia a pay-pal. Giò :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Immagino che il risarcimento lo diano le poste belghe in base ai loro regolamenti

Spera che sia cosi!!!!!!!!

Se hai tempo e se si puo fare, prova a fare una denuncia. Dal momento che i molti furti non fanno buona pubblicità credo che abbiano preso tempo per poter dire di averla smarrita invece di essere stata manomessa e svuotata del contenuto.

Ti capisco il senso di rabbia e impotenza,l'ho passato parecchie volte ma se non hai soldi o MOLTO tempo da perdere dovrai sbatterti a contattarli per telefono e altro per i prossimi 2/12 mesi.

Il mio augurio è che ci pensi l'ufficio postale Belga.

:unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Se hai pagato con pay-pal ti rimborseranno direttamente loro, nel caso fai subito la denuncia a pay-pal. Giò :)

Paypal non rimborsa in questi casi

(quando rimborsa i soldi li preleva al venditore e deve esserci stato un suo errore per fare questo Paypal non rimborsa MAI di tasca sua a meno che non è vuoto il conto ma te li addebita come "buffo" e ti blocca il conto finchè non copri)

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Se hai pagato con pay-pal ti rimborseranno direttamente loro, nel caso fai subito la denuncia a pay-pal. Giò :)

Paypal non rimborsa in questi casi

(quando rimborsa i soldi li preleva al venditore e deve esserci stato un suo errore per fare questo Paypal non rimborsa MAI di tasca sua a meno che non è vuoto il conto ma te li addebita come "buffo" e ti blocca il conto finchè non copri)

Non ne sono sicura al 100% Favaldar, ad un amico hanno rubato il contenuto della busta e pay-pal l'ha rimborsato. Poi si rifanno sul venditore, ma lui ha avuto i suoi soldi.

Ora visto che la busta non è proprio arrivata può darsi che non copra l'importo, ma io ci proverei, che gli costa? Sempre che abbia usato pay-pal per il pagamento. Ciao, Giò

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Paypal è un pò un terno al lotto,appunto io cerco di evitarlo.Stessa cosa mi è capitata con la Germania e una con la Spagna. Con la Germania non ha pagato mentre con la Spagna si. Sempre se ha usato paypal ma non credo,al venditore sarebbe costato il 4% e più

Comunque il problema è un'altro. Le poste italiane invece di migliorare,sopratutto dopo l'aumento dei prezzi,sono andate peggiorando. Questo perchè oggi punire una persona che non fa bene il suo lavoro è quasi impossibile e per avviare indagini giudiziare o accade qualcosa di grosso o continuativo altrimenti te le scordi

le grosse ditte si rivolgono a privati e a rimetterci è sempre il solito ed unico piccolo cittadino

Ora anche le società di protezione del consumatore si sono imparate se ti abboni qualcosa fanno,se no più che risponderti con un email rivelandoti quello che gia sai, non fanno.

Speriamo che cambino perche la vedo brutta su tutti i campi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perceval

CMP WINDOWS di Milano

Ancora lui,sempre lui.Ne ho parlato in un'altra discussione ma senza nessun seguito.Quello che mi fa realmente rabbia è la passività di noi italiani che si rivela anche in queste cose,come una discussione su un forum.Quando cominceremo ad incavolarci un po' e a farci sentire rompendo l'anima a chi se ne sta dietro una scrivania a fare niente o al limite a leggere qualche singola lamentela di tanto in tanto,non sarà mai troppo presto.

La procedura è la solita:segnalare al venditore l'oggetto non ricevuto.Il venditore che è il mittente o ti restituisce i soldi spesi e poi si rivarrà sulle Poste o ti dice di aspettare i tempi del rimborso.

Solo in caso che il venditore faccia oreacchie da mercante e comunque se non avete ricevuto nulla entro 45 giorni dalla vendita,potete aprire una controversia ebay.In realtà lo potete fare a prescindere dopo il decimo giorno ma è preferibile un accordo col venditore.

In ogni caso,non fate mai trascorrere il termime ultimo del 45° giorno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oldx

Se hai pagato con pay-pal ti rimborseranno direttamente loro, nel caso fai subito la denuncia a pay-pal. Giò :)

Paypal non rimborsa in questi casi

(quando rimborsa i soldi li preleva al venditore e deve esserci stato un suo errore per fare questo Paypal non rimborsa MAI di tasca sua a meno che non è vuoto il conto ma te li addebita come "buffo" e ti blocca il conto finchè non copri)

Non ne sono sicura al 100% Favaldar, ad un amico hanno rubato il contenuto della busta e pay-pal l'ha rimborsato. Poi si rifanno sul venditore, ma lui ha avuto i suoi soldi.

Ora visto che la busta non è proprio arrivata può darsi che non copra l'importo, ma io ci proverei, che gli costa? Sempre che abbia usato pay-pal per il pagamento. Ciao, Giò

SI, l'ho usato ma era anche inutile aprire una controversia in quanto il venditore ha effettivamente spedito la raccomandata , sono le poste italiane che l'hanno persa. Al venditore bastava far vedere la ricevuta della spedizione e la controversia decadeva subito.Oltretutto una controversia con paypal va aperta al massimo dopo 45 giorni della data delle transizione e oramai è troppo tardi.Sono nelle mani del venditore adesso, certo che alle poste non rendero' le cose facili, anche con una bella denuncia, come mi avete suggerito. E' una cosa schifosa, deplorevole il comportamento delle nostre poste, davanti agli occhi di chi mi ha spedito la moneta mi vergogno di essere italiano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

Aggiungo la mia segnalazione a quella degli altri forumisti:

Assicurata speditami da Genova, non risulta si sia mai mossa dal CMP della città ligure......

Credo che finché si imporrà la riassunzione di quanti, colti con le mani nel sacco, vengono licenziati per furto non si andrà da nessuna parte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Salute Alberto

io salterei l'ostacolo a piè pari e cioè mi rivolgerei ai concorrenti delle Poste e posso consigliare Sailpost e Spedireweb che hanno servizi di gran lunga superiori a quelli delle Poste con risparmio di denaro da spendere e maggiore sicurezza nelle consegne.

Io per qualche periodo mi sono avvalso dei servizi della Sailpost e mi sono trovato benissimo.

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

Grazie della dritta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perceval

C'è qualcosa che non va nel nostro paese ma qualcosa che va oltre i fatti di cronaca.Da anni,c'è in atto una grande polemica politica sulla Magistratura e ognuno di noi,per paura di apparire schierato,glissa sulle vicende che vedono sentenze dannose verso la sicurezza dei cittadini.

A me della polemica politica non me ne può importare di meno perchè di fronte a certi problemi,mi pongo da CITTADINO e non da schierato o elettore e non mi taccio per questo e dovremmo farlo tutti,a prescindere dalle simpatie politiche,altrimenti aggiungiamo danno a danno.

Quella della reintegrazione di coloro sorpresi in flagranza di furto sul posto di lavoro (il precedente più clamoroso è quello dei furti dei bagagli a Malpensa,tutti reintegrati) costituisce un danno enorme per la nostra già acciaccata società.

Questo è un forum di Numismatica,è vero ma è anche una comunità di persone che non vivono in un paradiso che tiene fuori tutte le brutture quotidiane e anche solo parlarne,da una consapevolezza che dovrebbe indurre a riflettere e ad agire.Segnalare e trovare alternative alle nostre scandalose Poste,è un passo avanti.

Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oldx

Ieri ho ritelefonato al numero verde, contattando un'operatore ho detto che non mi andava bene che il rimborso fosse andato al mittente in quanto si tratta di un'acquisto online e che anche le spese di spedizione sono state a mio carico. L'operatore ha scritto nella pratica con dicitura "info da approfondire" e mi ha detto che saro' contattato. Che ne dite ho qualche possibilita' di farmi valere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

i migliori auguri, oldx, ma la vedo grigia.

Dal punto di vista tecnico hanno agito correttamente a risarcire il mittente, ovvero colui che ha pagato le Poste per un servizio che poi non c'é stato. Sarà poi il mittente a doverti rifondere per quanto da te pagato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

In questi casi è chi ha la ricevuta di spedizione in mano che ottiene il rimborso che poi dovrebbe rigirare al destinatario. Purtroppo ci sono passato anch'io, plico spedito da Salerno, arriva a Napoli e da lì non si muove più per giorni, fino alla temuta conferma che è stato trafugato. Avevo pagato con paypal, ma non ho intrapreso nessuna azione attraverso questo sistema perchè era palese che il venditore fosse in buona fede e non meritava certo di prendersi delle colpe che non erano sue (è anche vero che probabilmente non sarebbe successo nulla visto che lui aveva cmq la ricevuta come prova della spedizione). Cmq a seguito di reclamo alle poste e denuncia alla polizia il mittente viene rimborsato e lo stesso mi rigira il rimborso. Nel mio caso quello che ci ha rimesso sono stato io perchè il rimborso (si trattava di una raccomandata) era di molto inferiore al valore del contenuto, ma mi auguro che la segnalazione e la denuncia siano servite a qualcosa, magari un altro piccolo mattoncino che prima o poi porterà chi di dovere ad intervenire in questa situazione insostenibile.

Piccola nota, si trattava di una moneta medievale, impossibile da confondere con un'altra e le immagini sono state allegate alla denuncia, ora sono seduto sulla riva in attesa che passi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oldx

Leggendo qua e la nel web ho letto che il mittente puo' fare una delega al destinatario per ottenere il rimborso. Come nel caso di fedafa la mia paura è che il mittente non abbia assicurato il giusto valore della spedizione, cosi sono io a prenderlo nel lisca.Pero' se fosse onesto dovrebbe ammettere il proprio sbaglio e venirmi incontro, io in questo caso se fossi il venditore ,lo farei. Il brutto della faccenda è che oltre ad essere derubato ci si ritrova brancolanti nel buio, impotenti. Scusate, la denuncia dovrei farla ai carabinieri? Grazie mille per le vostre precedenti risposte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Dovresti andare con un avvocato,altrimenti ti convincono a non farla,ci sono passato più di una volta. A meno che non trovi un'anima buona che ti fa tutto lui,altrimenti dovresti dirgli con precisione troppe cose burocratiche. Il punto esatto dove è sparita c'è ma non gli va di fare certe cose per cosi "poco" e ti diranno di rivolgerti alle Poste e che loro faranno tutto. NON è vero! Dovrebbero ma ti pare che si danno la zappa sui piedi da soli? Fino ad ora mai accaduto se non per cose grosse.

Io lo faccio sempre di assicurare anche più del vero valore,preferisco spendere 3/4 euro in più e lo consiglio di fare. Se no tento la fortuna e finchè non la ricevo sto con la testa che al 50% è andata persa.

Perchè molte case d'asta non fanno più il contrassegno?!?!

Viviamo in un Paese che sono tre giorni che non funzionano le vie telematiche delle Poste,ci sono pensionati che è dal 1 del mese che non riescono a prendere la pensione e in tutta Italia mi dicono,qui a Roma è sicuro. Perchè? Perchè hanno messo un programma nuova e non funziona dicono. Sai che ci sono le pensioni all'inizio del mese provalo verso la meta ma alla meta del mese ci sono gli statali che lo prendono. Inoltre guarda se le TV ne parlano,i giornali niente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Secondo me è ragionevole andare alla polizia postale ma comunque denuncia la puoi fare ovunque.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

La denuncia può essere fatta in qualsiasi ufficio di polizia che poi la girerà per competenza alla postale del posto dove è avvenuta la sparizione. Cerca di allegare più cose possibili, copia della ricevuta di spedizione (te la fai mandare dal mittente) e nel caso anche una sua dichiarazione sull'accaduto. Prima di fare questo però io farei anche il reclamo alle poste per iscritto (o direttamente sui loro moduli) ed allegherei anche quello. Naturalmente da allegare anche le immagini della moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oldx

Oggi ho ricevuto una email del venditore che mi ha rimborsato della meta' della perdita, provo grande stima nei suoi confronti, ha fatto davvero un bel gesto. Non posso dire altrettanto delle poste, oltre ad essere ladri hanno rimborsato il venditore con soli 35 euro. Faro' la mia denuncia ma come avete detto non servira' ad un bel niente. Possibile che siamo cosi impotenti davanti ad un servizio che dovrebbe essere impeccabile? Possibile che negli altri paesi europei queste cose non succedono? possiamo fare qualcosa in merito? Lo so sono tante domande, ma credetemi con quell'onesto venditore mi sono veramente vergognato di essere italiano....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andyscudo

purtroppo queste notizie evidenziano una realtà amara. Traspare la mancanza di volontà di risolvere definitivamente questa vergogna...

http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2011/06/06/AO2GPsZ-poste_spariscono_plichi.shtml

E non a caso nel link al giornale si parla di Genova da dove, pochi post indietro, Alberto Varesi denuncia la scomparsa di una raccomandata che attendeva proprio dal capoluogo ligure.

Che vergogna <_<

Comunque come molti di voi avranno visto nei TG, per smascherare i responabili dei furti avvenuti negli aeroporti da parte del personale addetto al servizio, c'e' bisogno di monitoraggi costanti di molti giorni con telecamere nascoste per cui dubito che, se anche qualcuno si stia muovendo, non avremo notizie se non tra qualche mese :unsure:

Saluti

Andrea

Modificato da andyscudo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×