Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
scacchi

agontano contraffatto?

Risposte migliori

scacchi

salve

un mio amico bla bla bla..........................e mi ha chiesto se riuscivo a vederci qualcosa certo la conservazione non aiuta ma mi sono sembrate curiose

l'unica che si vede qualcosa sembrerebbe un grosso agontano che pero non riesco a leggere

tutti e quattro i tondelli presentano traccie di argentatura superficiale e a me sembrano di rame

misure iniziando dall'alto a sx

2,2 gr 21 mm

2 gr 21 mm

1,9 gr 21mm

1,8 gr 21 mm

ogni intervento sara gradito

post-11993-0-17151900-1308557006_thumb.j

post-11993-0-63737400-1308557018_thumb.j

Modificato da scacchi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scacchi

l'agontano

post-11993-0-59847300-1308557092_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scacchi

presunto

post-11993-0-44485500-1308557163_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Ciao,

il secondo tondello in effetti sembrerebbe essere un grosso agontano come puoi vedere anche dal Catalogo

qui

come peso e diametro ci siamo; sul D/ si legge DE collocato nella giusta posizione, come pure la A finale;

nel R/ vagamente si intravvede l'iniziale PPS; altro è difficile definirlo.

Certo che è messo un po' male!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scacchi

ciao miro grazie come sempre

quello che mi lascia perplesso è che le monete sono di rame con argentatura superficiale

da quello che ho potuto vedere in mano anche altre due sembrerebbero agontani

quello che mi chiedo come mai non sono d'argento? che siano dell'epoca credo che si possa confermare e non provengono da area marchigiana

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lollone

Effettivamente anche gli agontani super consumati che ho visto erano di buon argento!

Mah?

Forse, come dici tu si tratta di contraffazioni! (ci potrebbe stare dato il successo del tipo di moneta)!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Io posseggo questa monetina, tra l'altro forata, che molte volte mi lascia il dubbio che possa essere falsa.

Lo è? Non lo è?

Diametro mm 21,68 - peso g 2,00 ; diametro e peso quindi ci siamo.

Ma come vedi il colore del dritto è sempre più il colore del rame e non quello dell'argento.

Tutte le caratteristiche però parlano di un grosso agontano, comprese le rappresentazioni grafiche sia del D/ che del R/

nonché le lettere delle legende. A meno che non si tratti di una riproduzione moderna che però escluderei (?), in quanto non risulterebbe

(almeno a mia conoscenza).

Che dire! Pur essendo l'agontano in buon argento, c'è sempre una parte di rame nella lega che lo compone con tutte le conseguenze del caso

(imbrunimento o annerimento della moneta).

post-11314-0-73919400-1308572752_thumb.j

post-11314-0-53036100-1308572768_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

coins

Perchè Vladimiro pensi che sia falso? A me sembrerebbe semplicemente patinato... :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

i tondelli presentano traccie di argentatura superficiale e a me sembrano di rame

Ciao Riccardo, ho postato le foto di quel grosso solo per far vedere che può essere anche di color "giallo/rosso ramato",

visto quanto dichiarato dall'amico scacchi (frase riportata sopra). Solitamente le leghe d'argento tendono ad annerirsi , talvolta però

come si può vedere viene fuori una colorazione strana che da l'impressione che la moneta non sia d'argento, quasi da considerarla "falsa".

Le diverse leghe (anche per la stessa tipologia di moneta), l'usura ed il tempo talvolta fanno brutti scherzi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scacchi

buon giorno e grazie di nuovo

mi resta il dubbio che l'argento presente sia solo superficiale

il fatto che in tutte 4 le monete si intravedano i segni di conio di un agontano mi fa pensare che con la perdita dello strato esterno di argento siano sparite anche le immagini che dovevano essere impresse nel tondello

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

i tondelli presentano traccie di argentatura superficiale e a me sembrano di rame

Ciao Riccardo, ho postato le foto di quel grosso solo per far vedere che può essere anche di color "giallo/rosso ramato",

visto quanto dichiarato dall'amico scacchi (frase riportata sopra). Solitamente le leghe d'argento tendono ad annerirsi , talvolta però

come si può vedere viene fuori una colorazione strana che da l'impressione che la moneta non sia d'argento, quasi da considerarla "falsa".

Le diverse leghe (anche per la stessa tipologia di moneta), l'usura ed il tempo talvolta fanno brutti scherzi.

più che il tempo, a giocare quello scherzo sulla patina è la componente vile della lega di cui è costituito il grosso, che puo portarlo (anche a seconda del luogo in cui è stato conservato per 800 anni) a quella colorazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×