Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
alice.maniezzo

[Aiuto] Moneta 1914

Buongiorno a tutti, mi sono appena iscritta al forum e vorrei porre a voi esperti una domanda riguardante una moneta, in particolare sul suo valore.

Dati moneta:

1) Moneta italiana di 20 centesimi del 1914

2) Diametro 21,5 mm, spessore 1,5 mm

3) Peso 4 g

4) Materiale presunto ferroso

5) Luogo di provenienza Italia

Vi ringrazio per la risposta, buona giornata!

Alice

post-27224-0-93542600-1316333638_thumb.j

post-27224-0-75599900-1316333647_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao!

Esatto, è un 20 centesimi 1914. La moneta è in nichel e fu coniata sotto il regno di Vittorio Emanuele III.

Per quanto riguarda il valore di mercato, a voler esser di manica larga direi 1 euro (in queste condizioni è una moneta "da ciotola", di quelle che si vendono a pochi centesimi).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

buongiorno e benvenuta nel forum,

per la moneta, è nota come 20 c. libertà librata

moneta comune in nichelio

quotazione pochi euro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve

la tipologia di moneta fu coniata a partire dal 1908 al 1914 e quindi dal 1919 e fino al 1922 a seguito R. decreto n. 22 del 23.1.1908. L'nterruzione di coniazioni fu dovuta all'alto costo raggiunto dal metallo, molto richiesto per fini bellici durante la prima guerra mondiale. Dopo il 1922 (dal 1926 al 1935) fu coniata unicamente per numismatici.

E' in nickel. Meglio conosciuta come " libertà librata" sovrastante lo stemma di casa Savoia. Nel 1914 fu prodotta in 14.307.666 di esemplari.

E' classificata comune. Ha una discreta valutazione unicamente in conservazione elevata. L'esemplare fotografato, in conservazione apparentemente q.BB, si reperisce nei mercatini a meno di 1 euro.

La moneta è da considerare una delle più belle e curate emesse sotto il regno di Vittorio Emanuele (modelli di Leonardo Bistolfi - incisore Luigi Giorgi).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ciao e benvenuta nel forum. Come ti hanno già detto, è una moneta comune, che si trova nelle ciotole dei mercatini (la puoi trovare a meno di 1 euro) però è una bella moneta :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In quella conservazione direi che 1 Euro è una quotazione persino ottimistica... più realisticamente è una moneta pressoché senza mercato (sono le classiche monete che trovi nei lotti da 100 pezzi=10 Euro che si prendono su ebay).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ringrazio ognuno di voi per le risposte che prontamente mi avete dato. Mio padre aveva questa moneta e non conoscendo il settore mi ha chiesto di reperire qualche informazione.

Grazie a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?