Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
england82

M.I.R. FIRENZE

Risposte migliori

england82

Un saluto a tutti ! :rolleyes Proprio ieri ho ricevuto, dal signor Alberto Varesi , l'invito alla presentazione del nuovo libro sulle monete della zecca di FIRENZE, proprio domenica 9 Ottobre 2011 ! Qualcuno di voi ha già avuto modo di vederlo e sfogliarlo ?? :huh: Non vedo l'ora di avere quest'opera... se è fatta come i M.I.R. precedenti sarà essenziale per la catalogazione Numismatica Fiorentina

post-23690-0-92766100-1316647295_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

Sfogliarlo ? Nemmeno io l'ho ancora visto whome.gif

Arriveremo alla presentazione con i volumi ancora freschi di stampa.:.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

Comunque siete tutti invitati.....

post-3265-0-93741100-1316681478_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ghera

Complimenti all'autore e all'editore.

Purtroppo non potrò partecipare alla presentazione, visto che a brevissima distanza ci sono i convegni di Vicenza e Verona (a proposito Alberto, non ti conveniva inserirti in una di queste manifestazioni per avere maggiore partecipazione?). :(

Saluti,

Lorenzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

Hai ragione Ghera, se avessimo presentato il libro al convegno di Vicenza o di Verona avremmo avuto maggior affluenza di pubblico ma guarda la cosa anche da un altro punto di vista: la qualità prevale quasi sempre sulla quantità.....

Avere anche il doppio di persone presenti all'evento, quando la maggior parte di queste persone "in più" sono solo curiosi, ha senso ?

Bisogna inoltre apprezzare il contesto dove si é deciso di fare la mostra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

finalmente!!! complimenti! il sottoscritto ci sarà (se mia mamma riesce ad avere la mattina libera per portarmi)... non aspettavo altro !!!!

Modificato da magdi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Un grazie ad Alessio Montagano ed ad Alberto Varesi per il nuovo MIR!

Complimenti!!!

Un peccato non poter essere alla presentazione.

Modificato da fedafa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

england82

Ne voglio subito uno ! A parte gli scherzi, credo che questo LIBRO diventerà il massimo per quanto riguarda la monetazione Fiorentina... il Bernocchi è ormai troppo datato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

Ne voglio subito uno ! A parte gli scherzi, credo che questo LIBRO diventerà il massimo per quanto riguarda la monetazione Fiorentina... il Bernocchi è ormai troppo datato...

credo che siano due opere diverse e l' una non precluda l' altra... il bernocchi è un' opera tecnicamente e storicamente abbastanza completa, questo è un catalogo... sono due opere diverse credo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

Concordo con Magdi: le due opere vanno prese in considerazione ed analizzate per quello che realmente sono e per quello che vogliono rappresentare.

Il MIR, ad esempio, non ha mai voluto avere una valenza scientifica, perché é nato con altre mire, ovvero fornire un'opera pratica ed economica. Uno strumento di classificazione veloce e completo, di facile consultazione e reperibilità (non dimentichiamoci che molte delle opere numismatiche che utilizziamo sono difficilmente reperibili in versione originale e spesso a prezzi proibitivi).

In questo credo abbia fatto centro....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Complimenti ad Alessio; Alberto oramai é tra i grandi editori numismatici italiani..............

Modificato da Liutprand

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

Oggi ho avuto il piacere di partecipare alla presentazione del MIR, ne ho comprata una copia e devo dire che ha superato le mie aspettative!!!

Tra le altre cose ci sono ampie note storico-tecniche all' inizio dell' opera (chiaramente non dettagliate come altri libri che affrontano la materia più scientificamente ma sono comunque abbondanti trattandosi di un catalogo)... per quanto riguarda l' immediatezza nella ricerca per la catalogazione, credo sia senza pari... come gli altri MIR rispecchia l' impostazione del CNI... le varianti di punteggiatura o di spaziatura (ovvero quelle insignificanti) giustamente non ci sono... in compenso c'è ogni minima variante in termini iconografici... TUTTE !!!! cose che solo i migliori collezionisti sanno e che rarissimamente si trovano in un catalogo... della specie santo con la testa piccola, testa grossa testa con le punte... nimbo a semicerchio, nimbo che si chiude sulle spalle nimbo liscio, perlinato etc etc...; altra cosa importante, è praticamente riportato l' intero "Fiorinaio" con le illustrazioni degli stemmi di tutti i signori... le monete sono divise prima per metallo di composizione, e poi per ordine cronologico.

in definitiva, una buona opera!!! complimenti ancora a Alessio e Alberto !!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nippo

Ti consiglio di mandare una mail di richiesta ad Alberto Varesi, al suo indirizzo: info@varesi.it.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Ottimo. Anche in questo sonosegnalate alcune prove come per gli altri MIR, dai quali ho attinto anche io?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Nippo

Prove? Difficile parlare di prove per monete medioevo-rinascimentali...certamente ci sono diversi inediti e sorprese derivanti da un attento e approfondito studio che Alessio Montagano ha saputo condurre con estrema precisione. Ottimo lavoro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

istrice99

A due giorni di distanza dalla presentazione del libro, vorrei ringraziare tutti i partecipanti che mi sono venuti a trovare.

In particolare ringrazio Emiliano e Magdi per la bella sorpresa. Ci saranno sicuramente altre occasioni per potersi ritrovare.

Buon MIR!

Alessio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corallino

Stamani mi e' arrivato il libro,

gli ho dato un'occhiata, ma si capisce subito che e'

veramente un gran bel lavoro.

Complimenti

Corallino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Ricevuto a Verona da Alberto, che ringrazio, al solito sempre molto gentile.

MIR sta diventando più il riferimento rapido e di facile consultazione per la numismatica italiana, FIrenze è un altro tassello che va completare il puzzle.

Non entro nel dettaglio del lavoro, non conosco la zecca di Firenze (piastre a parte) per esprimere un giudizio. Di primo acchito mi pare sia completa e funzionale.

Non mi pare siano incluse le emissioni fiorentine per altre città toscane o mi sbaglio ?

.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

No Picchio, non dovrebbero essere riportate monete emesse dalla zecca di Firenze per altre città toscane (es. i testoni di Cosimo I per Siena) in quanto sono state già trattate nell'opera precedente, quella sulle zecche minori toscane.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

Non mi pare siano incluse le emissioni fiorentine per altre città toscane o mi sbaglio ?

.

le monete coniate per altre città (vedi Livorno, Siena, S.Jacopo al Serchio...) sono tutte già contenute nel MIR toscana zecche minori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

mi scuso, come al solito rispondo ad un post senza leggere il successivo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

grazie, ho commentato dall'ufficio senza avere l'enciclopedia MIR a portata di mano.

Ho notato un declassamento di rarità del francescone del 1801 di Ludovico I a R3 pari al francescone 1802.

Persoalmente considero che la differenza di rarità tra le due monete si considerevole, ma l'autore avrà certamtne fatto le Sue opportune ricerche e considerazioni.

Non mi ritrovo con altre rarità dell'800 (la monetazione che certamente conosco meglio per Firenze), facilmente non mi sono allineato ai più recenti studi di chi su questa monetazione ne sa certamente più di me.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corallino

Siccome sono appassionato degli animali che sono incisi sulle monete in particolare su quelle antecedenti al 1900,

mi sto chiedendo che animale e' quello raffigurato al numero 14 della tavola VIII degli zecchieri, curioso anche l'ancora sopra, chissa' cosa vuol dire.

Sono curioso.

Saluti

Corallino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

mi sto chiedendo che animale e' quello raffigurato al numero 14 della tavola VIII degli zecchieri, curioso anche l'ancora sopra, chissa' cosa vuol dire.

E' un agnello a due teste, lo noto solo adesso e credo di non averlo mai visto su una moneta (questa è la prima volta che lo vedo, ma è solo raffigurato nell' armetta)... comunque, è un animale palesemente fantastico, è simbolo di Gesù immolato sulla croce (prima del concilio Quinisesto era proibito raffigurare il cristo sulla croce, perchè quell' immagine spaventava la povera gente che non si saebbe convertita)... ancora oggi, l' animale pasquale per la religione è l' agnello, simbolo di Gesù sacrificato per l' umanità...

è molto frequente, invece, nelle monete (soprattutto francesi ma c'è qualcosa anche in Italia, vedi Volterra) del XIV sec. ma comunque non con due teste, bensì con una testa e la croce nella zampa che passa da dietro il corpo e intercetta la leggenda.

Di più non so dirti, non so che famiglia fiorentina rappresenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×