Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
apollonia

GC
Iconografia di Alessandro Magno sulle monete

29 risposte in questa discussione

In recenti discussioni si è parlato della ritrattistica alessandrina sulle monete, in particolare di Alessandro con leonté come ad es. nei tetradrammi da lui emessi nel 325 a. C. circa e con exuviae elephantis come ad es. nei tetradrammi di Tolomeo del 310-305 a. C.

Nelle mia discussione si è pure parlato dei tetradrammi di Lisimaco in cui il Grande appare con le corna di Zeus Ammone che erano consacrate unicamente a lui e non furono mai usate da altri re, con l’eccezione di Arsinoe II, considerata figlia di Ammone e quindi ‘sorella’ di Alessandro.

Volevo aggiungere che nei tetradrammi di Seleuco I emessi a Susa, in Persia, attorno al 305-295 a. C. è raffigurato Alessandro come Seleuco I secondo alcuni o come il dio Dioniso secondo altri, con elmo attico in pelle di pantera e ornato di corna e orecchie di toro. Ecco un esempio

s6u9t0.jpg

Però, i tetradrammi nei quali Alessandro appare meno divinizzato o, se si vuole, più umanizzato, sono quelli di Aesillas emessi nel periodo della dominazione romana (70-65 a. C. circa). Questo è il pezzo che ho in collezione.

2uesdjp.jpg

La stessa immagine di Alessandro ‘capellone’ senza le corna di Ammone è quella che compare sulle monete da 1 lek d’Albania.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Apollonia per le belle immagini.

Avevo già visto sul web la tetra di Seleuco (anche quella viaggia su cifre importanti...), mentre non conoscevo quella di Aesillas, davvero bella e particolare.

A proposito di Seleuco "il Vincitore", ho letto tempo fa un interessante volumetto di John D. Grainger, intitolato appunto Seleukos Nikator.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Molto interessante apollonia! Sarebbro da postare le immagini dei decadrammi dell'altra discussione ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@flavius

…mentre non conoscevo quella di Aesillas, davvero bella e particolare.

Moneta carismatica su tondello largo (32 mm il diametro maggiore, 16,53 g) che raffigura al dritto Alessandro dalla lunga chioma e un corno di Ammone; dietro la testa il marchio di zecca teta, abbreviazione di Tessalonica, e in basso in circolo la scritta in greco MAKEDONON (dei Macedoni).

Sul rovescio il nome AESILLAS (il questore romano o autorità finanziaria in Macedonia), una clava (simbolo di Eracle), due simboli dell’autorità del questore (la cista o cesta dei soldi come tributi e la sella o sedia del questore) e Q (sembra una p) per Questore. Il tutto circondato da una ghirlanda identificata a volte d’ulivo, a volte d’alloro.

Altre varianti hanno una beta invece della teta, o anche nessun marchio di zecca, diverse legenda al dritto o al rovescio e un cerchio di perline invece della ghirlanda.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@afranio

Sul tema delle raffigurazione degli elefanti posso mettere questo statere d’oro (7,11 g) di Tolomeo I Soter coniato durante il regno di Maga, re di Cirene, attorno al 300-298 a. C.

bgd29.jpg

D/ Testa diademata di Tolomeo I, a destra

R/ ΠΤΟΛΕΜΑ ΒΑΣΙΛΕΩΣ (PTOLEMA BASILEOS, cioè del re Tolomeo), Alessandro deificato in piedi a destra su quadriga trainata da elefanti, che tiene in mano un fulmine, monogramma ΙΠΠΟΚΡ. Naville 243, Svoronos 102.

E’ una moneta estremamente rara, la prima in cui è raffigurata l’immagine di un regnante ancora in vita.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Moneta veramente stupenda!

Quanto alla tetra di Aesillas ieri da Gorny & Mosch ne hanno battute un paio, ma una è salita troppo per i miei gusti e l'altra non era all'altezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Moneta veramente stupenda!

Quanto alla tetra di Aesillas ieri da Gorny & Mosch ne hanno battute un paio, ma una è salita troppo per i miei gusti e l'altra non era all'altezza.

Dimenticavo, sempre da Gorny & Mosch hanno battuto anche due tetra di Tolomeo Soter e una di Seleuco Nicator: una più bella dell'altra, ma a prezzi che al momento mi hanno suggerito di passare. :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quello statere d' oro è qualcosa di meraviglioso.. Apollonia, approfittando della tua passione per il Grande, conosci altre raffigurazioni di elefanti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In recenti discussioni si è parlato della ritrattistica alessandrina sulle monete, in particolare di Alessandro con leonté come ad es. nei tetradrammi da lui emessi nel 325 a. C. circa e con exuviae elephantis come ad es. nei tetradrammi di Tolomeo del 310-305 a. C.

Nelle mia discussione http://www.lamoneta....con-il-gorytos/ si è pure parlato dei tetradrammi di Lisimaco in cui il Grande appare con le corna di Zeus Ammone che erano consacrate unicamente a lui e non furono mai usate da altri re, con l'eccezione di Arsinoe II, considerata figlia di Ammone e quindi 'sorella' di Alessandro.

Volevo aggiungere che nei tetradrammi di Seleuco I emessi a Susa, in Persia, attorno al 305-295 a. C. è raffigurato Alessandro come Seleuco I secondo alcuni o come il dio Dioniso secondo altri, con elmo attico in pelle di pantera e ornato di corna e orecchie di toro. Ecco un esempio

s6u9t0.jpg

Però, i tetradrammi nei quali Alessandro appare meno divinizzato o, se si vuole, più umanizzato, sono quelli di Aesillas emessi nel periodo della dominazione romana (70-65 a. C. circa). Questo è il pezzo che ho in collezione.

2uesdjp.jpg

La stessa immagine di Alessandro 'capellone' senza le corna di Ammone è quella che compare sulle monete da 1 lek d'Albania.

apollonia

Bellissime monete ed interessante discussione, Interessante il rovescio della prima moneta da te postata che per stile ricorda una tetradracma siciliana del tempo di Agatocle, che allego.

http://www.acsearch....cord.html?id=45

ciao

sku

post-7579-0-36904400-1323901475_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti

Afranio mi chiede se conosco altre monete del Grande con la raffigurazione dell’elefante e rispondo qui in breve e nei dettagli in seguito.

Vi sono tre tipologie dei cosiddetti ‘medaglioni con elefante’ di Alessandro Magno coniati a Babilonia nel 327 a. C. circa:

1. E/A = Elefante/Alessandro, decadramma d’argento di 5 sheqel (o sicli) che pesa ca 40 g

2. E/B = Elefante/Bowman (arciere), tetradramma d’argento di 2 shequel che pesa ca 15,5 g

3. E/C = Elefante/Chariot (cocchio), tetradramma come il precedente.

Vi è poi una dramma classica Eracle/Zeus emissione postuma (probabilmente del 260 a. C.) di una zecca incerta dell’Asia Minore che presenta sul rovescio come simbolo una testa d’elefante.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti ringrazio, ora cercherò su internet! :) grazie mille!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@sku

È vero. La differenza principale è che nei tetradrammi di Seleuco I le braccia della Nike sono entrambe rivolte verso il trofeo e non separate come in quello di Agatocle.

Qui c’è poi la matrice siciliana, il triscele, che in questo esemplare della 'The New York Sale XVII' è dietro il trofeo.

apollonia

post-703-0-63329300-1323960175_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Decadramma E/A

D/ Alessandro Magno su Bucefalo a destra, nell’atto di colpire con la sarissa il conduttore dell’elefante (mahout) e il suo padrone seduti su un elefante indiano a destra; i due guardano indietro e il padrone, rivolto verso Alessandro, afferra l’estremità della sarissa di questi con la destra; il conduttore brandisce una lancia nella destra sopra il capo e tiene nella sinistra altre due lance. Sopra un po’ a sinistra il simbolo rappresentato da una chi greca maiuscola.

R/ Alessandro in piedi a destra, in veste militare, tiene un fulmine nella destra e una sarissa nella sinistra. La Nike gli vola sopra a destra per incoronarlo; nel campo in basso a sinistra un monogramma AB (qui oscurato).

apollonia

post-703-0-21782300-1323961793_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tetradramma E/B

D/ Elefante indiano a destra; sotto il simbolo (chi greca maiuscola)

R/ Arciere indiano in piedi a destra, che tende un grande arco; dietro a lui monogramma AB

apollonia

post-703-0-30985700-1323967597_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tetradramma E/C

D/ Elefante che cammina a destra portando due personaggi, uno che guarda indietro a sinistra reggendo un lungo stendardo, l’altro che guarda davanti tenendo un pungolo

R/ Auriga che guida una quadriga al galoppo a destra; un arciere è in piedi sul cocchio e tende un arco

apollonia

post-703-0-66451800-1323968239_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dramma classica con simbolo testa d’elefante

Elephant's head - Alexander the Great AR Drachm (4.15 g). Uncertain mint in Asia Minor, third century BC, posthumous issue. Head of young Heracles right in lion skin headdress / ALEXANDROU, Zeus enthroned left, holding eagle on extended right hand & sceptre in left, elephant head three quarters left in left field.

Il simbolo potrebbe alludere alla Battaglia degli Elefanti nella quale Antioco I Soter sconfisse i predoni della Gallia che terrorizzavano le città dell’Asia Minore.

apollonia

post-703-0-45837200-1323969152_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come sempre esaustivo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A titolo informativo riporto quanto hanno realizzato i tre 'elefanti' della Prospero Collection nell'Auction XXVII della The New York Sale da poco conclusa.

Decadramma E/A (post # 13): 300.000 USD da base 150.000

http://www.sixbid.co...viewlot&sid=507

Tetradramma E/B (post # 14): 55.000 USD da base 25.000

http://www.sixbid.co...sid=507&lot=305

Tetradramma E/C (post # 15): 37.500 USD da base 15.000

http://www.sixbid.co...sid=507&lot=306

Quindi il doppio o più della base. Mamma mia!

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Decadramma E/A

D/ Alessandro Magno su Bucefalo a destra, nell’atto di colpire con la sarissa il conduttore dell’elefante (mahout) e il suo padrone seduti su un elefante indiano a destra; i due guardano indietro e il padrone, rivolto verso Alessandro, afferra l’estremità della sarissa di questi con la destra; il conduttore brandisce una lancia nella destra sopra il capo e tiene nella sinistra altre due lance. Sopra un po’ a sinistra il simbolo rappresentato da una chi greca maiuscola.

R/ Alessandro in piedi a destra, in veste militare, tiene un fulmine nella destra e una sarissa nella sinistra. La Nike gli vola sopra a destra per incoronarlo; nel campo in basso a sinistra un monogramma AB (qui oscurato).

apollonia

salve a tutti potrei sapere il valore di questa moneta e la sua rarità sul mercato ? grazie mille a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@Debbe

Il pezzo migliore in circolazione alla The New York Sale del 2012 ha realizzato 300.000 USD da base 150.000 USD.

Un pezzo di qualità inferiore che in un’asta precedente (Triton XVI) era stato aggiudicato alla base di 75.000 UDS, nel 2006 alla Gemini LLC ha realizzato 100.000 USD da base 90.000 USD.

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@apollonia grazie dell'informazione

sto leggento un libro di avventura che parla della ricerca di queste monete che conterrebbero le indicazione per scoprire la vera posizione della tomba di Alessandro Magno. allora mi è venuta la curiosità di saperne il prezzo :) magari se trovo una riproduzione la prendo :rofl:

il libro è di Steve Berry. l'orma del leone. TEADUE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Divagazione per divagazione, oggi al supermercato (sì lo so, sono malato) pensavo a come sarebbero andate le cose se Alessandro avesse conquistato la parte occidentale del mondo allora conosciuto: "... Anno 430 a.U.c. - Gaio Sulpicio Longo e Quinto Aulo Cerretano Consoli - Alessandro III di Macedonia pone sotto assedio Roma..."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@apollonia grazie dell'informazione

sto leggento un libro di avventura che parla della ricerca di queste monete che conterrebbero le indicazione per scoprire la vera posizione della tomba di Alessandro Magno. allora mi è venuta la curiosità di saperne il prezzo :) magari se trovo una riproduzione la prendo :rofl:

il libro è di Steve Berry. l'orma del leone. TEADUE

Questo è un libro che ti può interessare

Alexander the Great and the Mystery of the Elephant Medallions

Lo puoi trovare qui

http://www.questia.com/library/105353165/alexander-the-great-and-the-mystery-of-the-elephant

apollonia

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quanto alle notizie sulla tomba di Alessandro Magno, ti posso segnalare - sempre che tu non li conosca già - due link sul tema e quello del libro di Valerio Massimo Manfredi.

http://www.engramma.it/eOS/index.php?id_articolo=413

http://www.engramma.it/eOS/index.php?id_articolo=419

http://notizie.antika.it/002675_libri-la-tomba-di-alessandro-lenigma-di-valerio-massimo-manfredi/

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ti ringrazio nuovamente per l'interessamento, il libro l'ho visto ieri al supermercato ma al monento ho già un bel po' da leggere comunque penso che lo comprerò :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?