Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Guest fabrizio.gla

Piastra da 120 Grana 1853

50 risposte in questa discussione

Ciao a tutti, oggi Vi propongo un bell'esemplare della moneta in oggetto.

Anche se classificata come comune, il '53 si vede poco, men che meno in conservazione alta.

E' stata acquistata a Taipei (Taiwan), ma precedentemente è stata battuta all'asta Heritage 307 del 12

Gennaio 2010 in Texas. Ne ha fatta di strada questa moneta...

Avendola in mano posso dire che tutti i rischi che comporta una simile transazione sono ampiamente ripagati, e mi

reputo davvero soddisfatto di aver riportato a casa questa moneta...

che battaglia per averla...

La moneta presenta dei bellissimi fondi brillanti con dei rilievi satinati, ma la patina...

le foto non riescono a cogliere le varie sfumature, che comprendono il verde con leggere sfumature di turchese e rosso-arancio.

Posto due tipi di fotografie, che evidenziano patina e fondi.

Ringrazio il mio "brocker numismatico" che benignamente me l'ha segnalata :) io non me ne ero proprio accorto

Le foto sono state scattate con la moneta ancora slabbata dalla PCGS... ma per il momento la lascio la dentro...

Che ve ne pare?

secondo voi, che gradazione ha dato la PCGS?

Saluti,

Fabrizio

120G-1853.jpg

120Grana-1853.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:o :o Ciao Fabrizio, eccellente acquisto, io così non ne ho mai viste, complimenti davvero, eccezionale.

Di questa data poi......comunque non sono espertissimo nel giudicare i gradi di conservazione, ma per me si merita un bel qFDC, qualche graffietto al rovescio ma dovuto suppongo al conio (come al solito nella monetazione di Napoli).

Ottima patina che farei continuare a formare se tu la liberassi, niente anomalie cosa abbastanza inconsueto per la zecca Partenopea.

Perfetta ;)

Un ultimo pensiero: grazie per averla riportata nel nostro Paese, era un peccato che se ne stava in giro per il mondo.

Ciao Pietro

P.S. se vuoi potresti anche dirci la spesa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ottima moneta , con bellissimi rilievi ed una bella barba ed al retro ben visibili i tre gigli in alto nello stemma ed un ottimo bordo.

Graffi .... non so come siano mi sembra piu' uno sporco disomogeneo che graffi di conio profondi come spesso ha questa monetazione

quindi devo dire che è una fantastica moneta.

Per la conservazione con queste foto direi anch'io un qfdc ma potrebbe essere anche un FDC pieno o ecezzionale.

La PCGS potrebbe avergli dato un MS63

Complimenti per la moneta e per il giro che ha fatto.

Gian

Modificato da giangi_75it

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cia Fabrizio

preferisco la prima foto.

Anche secondo me il grading datole è 63.

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti e grazie per i Vostri autorevoli interventi.

Le foto sono quelle proposte nelle varie aste, ancora non ho neanche provato a farle.

Devo dire che non mettono davvero in risalto le belle sfumature, facendole sembrare quasi sporco, che invece non è.

Prima ancora di svelare il grading assegnato dalla PCGS, aspetterei ancora un po, se qualcun altro si vorrà cimentare nel grading americano, facciamo continuare il "gioco" :)

Nel frattempo posso dirvi le mie impressioni, essendomela portata dietro quasi tutto il giorno anche nelle attività quotidiane (sembravo un ebete... ogni tanto guardavo questa moneta come fosse la foto della fidanzata... vabbè...)

I rilievi al R/ dello stemma sono tra i più alti che abbia visto, ad esempio il quarto dello stemma con le torri del Re di Portogallo, ha dei rilievi davvero incredibili, come anche quello dei duchi di Parma con i gigli (come anche quello dei reali di francia, al centro).

Purtroppo alcuni minimi difetti se li porta. Ad esempio, al D/ c'è una minima schiacciatura che interessa una parte della barba, e del ciuffo dei capelli, che si ripercuote leggermente al R/, in prossimità di alcuni radissimi strappi di conio molto molto radi, ma che comunque hanno contribuito a attenuare i rilievi del quarto centrale, e quelli dei gigli sulla palla grande del quarto dei Medici.

I campi sono incredibilmente freschi, osservandoli bene con la lente a 30 ingrandimenti si nota come la superficie sia "pulita" da un buon lustro omogeneo e compatto.

Sia il D/ che il R/ presentano i rilievi talmente satinati da apparire quasi "neri" nel gioco di luce, dando l'impressione che i campi siano "bianchi", perdonate questa rozza similitudine, ma è l'impressione che si ha, osservandola in mano.

P.S. se vuoi potresti anche dirci la spesa.

Ti mando un MP :)

Graffi .... non so come siano mi sembra piu' uno sporco disomogeneo che graffi di conio profondi

Effettivamente alcuni di questi che paiono segni sono proprio dei graffi di conio, in cui la patina formandosi sul lustro, ha formato un vero e proprio "tappeto" colorato cambiando colore in corrispondenza di questi graffi di conio.

E' davvero bello questo "gioco" creato da madre natura sulla base di questi difetti di coniazione.

Per la conservazione con queste foto direi anch'io un qfdc ma potrebbe essere anche un FDC pieno o ecezzionale.

La PCGS potrebbe avergli dato un MS63

Grazie Gianluca per esserti cimentato (anche odjob)... svelerò la conservazione e le mie ultime considerazioni più avanti, se qualcun altro vorrà intervenire :)

Un salutone

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stupenda Fabrizio. Io credo si tratti di patina disuniforme. Lo sporco si crea principalmente tra le lettere dovuto alla normale circolazione. Questa mi sembra SPL pieno, forse in mano di più.

Complimentoni, so che questa va ad aggiungersi ad una serie fantastiche di monete.

Poi le tue foto sono veramente belle...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PCGS è un pizzico più severa nei giudizi rispetto alla NGC. Nel tuo caso potrebbe essere stata chiusa come MS-62 a giudicare dalle foto e dai tuoi commenti a supporto.

Sui difettucci che rilevi con la lente, non mi ci accanirei troppo, quel che conta è il colpo d'occhio, la veduta d'assieme, che come giustamente riporti è notevole.

Complimenti ..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Svelo subito l'arcano giudizio di PCGS, allegando foto giganti della moneta slabbata.

Purtroppo le foto sono ben lontane da quello che la moneta è in realtà, così tagliamo tanti giri di parole ;)

Proprio a cercare il pelo nell'uovo, personalmente dico qFDC/FDC per i minimi difetti da conio, ma la quasi assenza di segni di contatto,

il conio ben impresso (come bordo e rilievi), la satinatura compatta del lustro sui campi, secondo me, la rendono davvero un esemplare pregevole. Ne sono davvero soddsifatto.

Le foto sono quelle dell'asta Heritage (che ho modificato poco sopra)

lf2h.jpg

lf3j.jpg

Uploaded with ImageShack.us

Un salutone a tutti,

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:) grazie per avercela mostrata ;)

Permettimi una domanda Favrizio: ma hai intenzione di lasciarla lì dentro ? secondo me è un peccato e poi sarei veramente curioso di osservare anche il contorno di questo magnifico esemplare.

Un pò di patina si è formata anche nel giro?

Ciao Pietro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una delle più belle piastre 1853 che abbia mai visto, certamente q.FDC/FDC. Eccellente anche per la quasi assenza di difetti di conio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salute Fabrizio

beh io, giangi e mper ci siamo andati mooolto vicino al grading dato.

Confesso che è una moneta che mi è sfuggita e non me ne capacito :(

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma hai intenzione di lasciarla lì dentro ?

CIao Pietro, certamente no, ho una certa avversione per le platiche (anche se queste sono più salutari di quelle nostrane). E' ancora slabbata perchè non ho avuto tempo di scendere in cantina per prendere a mazzate questa scatoletta ;)

sarei veramente curioso di osservare anche il contorno di questo magnifico esemplare.

Un pò di patina si è formata anche nel giro?

A chi lo dici!!!....

Anche io ho queste curiosità, appena smartello, vi faccio sapere :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confesso che è una moneta che mi è sfuggita e non me ne capacito :(

L'avresti presa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salute Fabrizio

dipende da quando era la sua base d'asta,poi ,eventualmente,avrei effettuato la mia offerta :) ,me la sarei potuta aggiudicare o meno.

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dipende da quando era la sua base d'asta...

Bella botta ;)... se vuoi sapere di più mandami un MP :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

CHE PIASTRA SIGNORI!! :D

Complimenti vivissimi signor fabrizio.gla ......

PS/ i piccoli difetti di conio riscontrabbili nell'esemplare sono la consuetudine nei coni napoletani, che si sà molto spesso lasciavano a desiderare, cmq nulla toglie il fascino che riesce ad emanare questo numo..... :)

Complimanti ancora :) ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

... signor fabrizio.gla ......

Grazie per i tuoi complimenti, puoi chiamarmi solo fabrizio ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie fabrizio della tua amicizia :) ....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve a tutti possiedo una moneta uguale a quella in discussione ma mi pare in bronzo. qualcuno sa dirmi gentilmente di cosa si tratta. grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

salve a tutti possiedo una moneta uguale

Salve,del 1853 o del 1856 ?

Ciao.

Modificato da iachille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

complimenti per la bellissima piastra, difficile a vederle belle così e sono contento che sia tornata a casa. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve a tutti possiedo una moneta uguale a quella in discussione ma mi pare in bronzo. qualcuno sa dirmi gentilmente di cosa si tratta. grazie a tutti

ciao,probabilmente è un falso d'epoca,postaci una foto con peso e diametro è potremmo essere più precisi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok grazie al piu presto dopo averla ripulita mandero' alcune foto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve a tutti ho ripulito al moneta mi pare sia argento ha un diametro di 37mm e ha un peso di circa 27gr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono arrivato tardi... per dirti che le monete non vanno MAI pulite. Perdono fascino, bellezza, ma se vogliamo esser venali, anche di valore. In ogni caso, se riesci a postare una fotografia possiamo darti un parere. Considera che anche l'anno di coniazione, eventuale presenza/assenza di difetti possono rendere una moneta diversa dall'altra.

Facci sapere!

CIao!!

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?