Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
picchio

San Brunone ... inquietante

Risposte migliori

picchio

Vi posto un recente acquisto; un testo che mi ho cercato più volte di acquistare e che ho cmprato di recente. Ho sempre avuto per questo Santo che cade il 6 di ottobre, giorno della mia venuta al mondo :) . Ha spuntato cifre considerevoli in tempi recenti, ed ho trovato questo esemplare a buon prezzo da un commerciante ... anche se trovo il rovescio inquietante ho deciso lo stesso per l'acquisto.

post-682-0-87016400-1320004641_thumb.jpg

Stato Pontificio Alessandro VIII (Pietro Ottoboni di Venezia) 1689-1691

Testone sd Roma Arg.9,076 32,17mm

D/ • ALEXANDER • – VIII • PONT • MAX • stemma ovale in cornice a fogliami sormontato da triregno e chiavi decussate con cordoni.

Rv. SANCTI • BR – VNONIS • San Brunone inginocchiato sulle nubi; con le bracci allargate ed una corona di sette stelle a sei punte i cerchio attorno al busto; a destra il triregno e sotto, nel giro, armetta D’Aste.

T/ liscio ↑

buon BB Rara

Volto del santo leggeremente appiattito, e sinistre macchie rosse al rovescio.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Inquietante per il soggetto o per lo stato specifico di questo esemplare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Inquietante per il rosso credo,giusto?

Gran bella e particolare la rappresentazione del Santo,anche se il viso lo fa somigliare ad un fumetto o un cartone animato.

Ottimo "pezzo" , complimenti!

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Inquietante per le tracce rossastre al rovescio. Certo stavano meglio sulla piastra di Sisto V con San francesco che riceve le stigmate, o sul testone di Clemente XII GENVS ALTO A SANGVINE !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

io personalmente 1 esemplare come questo lo metterei x conservazione vicino allo Spl ( magari Picchio avendolo in mano vede difetti che dalla foto non si vedono, almeno da parte mia ). non capisco le macchie.... si ipotizza sangue dunque o che cosa ? ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Non ipotizzo nulla, anche se l'idea che mi son fatto sia quella.

Reputo sia stata battuta con i conii leggermente logori, l'usura non è omogenea da circolazione ma irregolare già all'estrazione. Tendo ad essere stretto con le conservazioni ... il BB è sempre stato una ottima conservazione, basta prendere i cataloghi d'asta di molti anni fa e ci si può rapidamente rendere conto di quanto sia aumentato il grado di tolleranza per la conservazioen delle monete in questi ultimi anni.

Ciò a portato all'errato concetto che una moneta BB sia una "ruzzica". D'altra parte si è congestionato il FDC e lo Splendido. Ho monete che vengono da asta degli anni '30 per BB ricomprate per SPL, solo che avesse il compilatore scritto BB avrebbe dovuto cambiare la classificazione a tutto il catalogo. :)

La moneta non presenta grandi difetti, la consunzione è accettabile, ha un accenno di patina, è stata lavata chissà quando. Nel complesso gradevole, (che potrebbe essere la definizione di "grading" migliore per questo esemplare).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

La moneta è bella, molto gradevole direi, peccato solo per quella porosità diffusa al bordo, che non vorrei derivasse dallo spatinamento "pre-sangue" :rolleyes:

Per il resto i rilievi sono da qSPL (moderno), il volto di S.Brunone è al di sopra dello standard, manca come sempre il naso, che in un ritratto frontale è la prima cosa che se ne va, ma per il resto i dettagli sono molto nitidi.

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

e gia' se fosse sangue sarebbe inquietante e perfettamente in tema con la festa di halloween. sono assolutamente d'accordo su quanto detto nei 2 ultimi post, il BB di una volta e' diventato negli ultimi 7-8 anni assai generoso.... ( 1 BB come il testone di cui parliamo sarebbe una ruzzica da far gola a molti, me compreso ). meglio essere stretti con le conservazioni che poi in giro gia' molti ci pensano ad allargarle, probabilmente comunque il testone di Picchio esce gia' cosi' dalla zecca ( come dice lui stesso ).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Forse il precedente custode dette letteralmente il sangue per questa bellissima moneta :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Secondo me è una specie di ruggine... Ho avuto diverse monete d'argento di epoche diverse, nel corso degli anni, che presentavano delle incrostazioni simili a quelle della moneta di Picchio. Non saprei come si formi, se dipenda semplicemente dalla giacitura, oppure dal contatto con oggetti di metallo diverso (ferro?), ma so che in genere risultano particolarmente coriacee se si vuol tentare di pulirle.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

interessante quanto dici aemilianus253, ho pensato anch'io alla ruggine ma x dirti la mia poca esperienza sulle papali in argento depositi di ruggine come ne parli tu mi e' capitato di vederne si alcune volte ma quelle che ho visto si presentavano proprie come incrostazioni di ruggine in modo chiaro ( e confermo infatti assai dure da rimuovere ), mentre quella di Picchio pare avere un velo come una pellicola leggera e il fatto che il proprietario ( persona esperta e dall'occhio allenato ) non abbia parlato di questa possibilita' mi lascia dubbioso.....

Modificato da sixtus78

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Il proprietario può dire meglio di tutti di cosas si tratti... Dalla foto mi sembra quel tipo di incrostazione che ho già visto, poi la certezza l'avrei solo con la moneta in mano, come ovvio. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RobertoRomano

Bella moneta,complimenti al proprietario...Per discriminare il sangue,si potrebbe interpellare la Polizia Scientifica... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ZuoloNomisma

Una bella moneta. Io non aggiungerei nient'altro. E come sempre un po' di sana invidia :rolleyes:

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Poi non ne parliamo più ... non è ruggine, potrebbe essere vernice ma troppo leggera, sta bene dove sta, potrei anche pulirla, ma non ne vedo il beneficio.

la posterò tra altri tre o quattro anni per vedere che effetto patina si è formato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Bella moneta! :) Anche se secondo me non si tratta di sangue :P Troppo chiaro. Con il tempo tende a scurirsi e non credo il precedente proprietario l'abbia lasciata insanguinata, quando basta ben poco per pulire il sangue sul metallo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

Vi posto un recente acquisto; un testo che mi ho cercato più volte di acquistare e che ho cmprato di recente. Ho sempre avuto per questo Santo che cade il 6 di ottobre, giorno della mia venuta al mondo :) . Ha spuntato cifre considerevoli in tempi recenti, ed ho trovato questo esemplare a buon prezzo da un commerciante ... anche se trovo il rovescio inquietante ho deciso lo stesso per l'acquisto.

Sicuramente un esemplare eccezionale di questa moneta è quello esitato nell'ultima NG: il prezzo è apparso decisamente elevato.

Non credo di dover aggiungere molto sul bell'esemplare di picchio, salvo il ricordare che il 6 ottobre, oltre che il compleanno del nostro caro amico, è stata anche la data della salita al soglio pontificio di Alessandro VIII (da cui la devozione al santo); posto un'immagine dell'esemplare Genevensis.

;)

post-14514-0-64564600-1320188484_thumb.j

Modificato da Giov60

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Questo di Genevensis è certamente eccezionale, S.Brunone ha ancora il naso, indubbiamente è una moneta che non ha circolato :rolleyes:

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

L'esemplare della Genevensis era davvero fuori dal comune, mi pare fece una cifra di tutto riguardo. Credo Varesi in tempi recenti ha venduto un bel San Brinone, potrei sbagliarmi a furia di vedere cataloghi ci si confonde.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tornese71

Non credo di dover aggiungere molto sul bell'esemplare di picchio, salvo il ricordare che il 6 ottobre, oltre che il compleanno del nostro caro amico, è stata anche la data della salita al soglio pontificio di Alessandro VIII (da cui la devozione al santo...)

Si potrebbe aggiungere qualcosa sull'iconografia:

"L'iconografia del santo è priva di ogni carattere popolare e ancorata all'ambito certosino, nel quale Brunone era modello di ascetismo: l'attributo delle sei stelle a formare un'aureola sul capo, di cui la settima sarebbe Brunone e che in alcune stampe viene raffigurata sul petto del santo, allude alla visione avuta dal vescovo Ugo di Grenoble; la mitra posata a terra rimanda al duplice rifiuto della cattedra episcopale prima di Reims e poi di Reggio Calabria, sottolineando la virtù dell'umiltà presente nel santo".

Tratto dal volume di Valerio Giovanni Moneta:

Santi e monete. Repertorio dei santi raffigurati sulle monete italiane dal VII al XIX secolo

Milano, LED, 2010

(Il Filarete, 267)

pagina 227, testo della nota n. 16.

Anche sulla moneta si vede benissimo la stella sul petto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

L'esemplare della Genevensis era davvero fuori dal comune, mi pare fece una cifra di tutto riguardo. Credo Varesi in tempi recenti ha venduto un bel San Brinone, potrei sbagliarmi a furia di vedere cataloghi ci si confonde.

In effetti in asta Varesi 57 è apparso un meraviglioso testone di Alessandro VIII, tuttavia diverso dal precedente (Muntoni 15) sebbene al R compaia San Bruno con San Magno (entrambi si festeggiano il 6 ottobre).

Di seguito l'immagine:

:)

post-14514-0-97750300-1320264577_thumb.j

Modificato da Giov60

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Ricordo la moneta, battuta e non aggiudicata, andò oltre la sogliola (eheheh) del lecito ! Era di grandissima qualità, se non sbaglio i testoni in quell'asta erano due di pari bellezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Ricordo la moneta, battuta e non aggiudicata, andò oltre la sogliola (eheheh) del lecito ! Era di grandissima qualità, se non sbaglio i testoni in quell'asta erano due di pari bellezza.

"Casualmente" ho per le mani il catalogo Varesi 57, 4400 euro fece questo testone... davvero straordinario negli ingrandimenti presenti a catalogo ancor più che sul video...:rolleyes:

Non era solo, ma male accompagnato da un testone con i buoi, con foro otturato che mi risulta rimase invenduto ;)

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

Di aste con 2 testoni papali di grande qualità e pari bellezza ricordo recentemente la Nomisma 41 (maggio 2010): si trattava di Clemente X con un testone Giubileo 1675 (lotto 1214, FDC) e un secondo testone con il Papa (Clemente X) inginocchiato (lotto 1215, FDC).

Posto il lotto 1214, a mio avviso il più bello e significativo dei due

post-14514-0-41173300-1320348246_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Però a me piacciono patinati i testoni. Preferisco un testone come questo,

sicuramente meno di qualità e con una macchia, ma troppo ... per la patinata iridescente. Bionda naturale ... se regge il paragone !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×