Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Panormos

Campgate - Lagertor

Risposte migliori

Panormos

Buongiorno al Forum , rieccomi , aggiudicate su ebay EU questo piccolo lotto per una somma irrisoria , chiedo un aiuto per l'esatta identificazione (per il mio catalogo) di queste monete , mi sono proposto di fare una piccola "raccolta" degli accampamenti Romani , vi chiedo per quali provincie dell'impero sono state coniate e di quali imperatoti , ho cercato su acsearch ...penso che non ci siano tutte . Grazie ancora . Giovanni

343lmja.jpg

bk5lv.jpg

altra

30lm4p1.jpg

ncdnix.jpg

altra

b8wi0i.jpg

amze2t.jpg

presa nel lotto , non Campgate.

2mwulpe.jpg

63x4hx.jpg

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caio Ottavio

Salve Panormos. Sono tutti piccoli bronzi del periodo costantiniano. Possono essere così classificati:

1) AE3, zecca di Tessalonica, quinta officina.

D/ CONSTANTINVS AVG, testa laureata a destra.

R/ PROVIDENTIAE AVGG, porta del campo sormontata da due torri; al di sopra una stella. In esergo SMTSE.

Rif.: Thessalonica, RIC VII 153; C. 454.

2) Stessa moneta, classificabile come la precedente, cambia solo l'officina: :Greek_Delta: , ovvero la quarta.

3) AE3, zecca di Antiochia, prima officina.

D/ CONSTANTINVS AVG, testa laureata a destra.

R/ PROVIDENTIAE AVGG, porta del campo sormontata da due torri; al di sopra una stella. In esergo SMANTA.

Rif.: Antiochia, RIC VII 71; C. 454.

4) AE bronzetto coniato per commemorare l'avvento di Costantinopoli come nuova capitale imperiale, emesso tra il 333 e il 336 d.C. La zecca non si vede bene, almeno in foto, quindi sono un po' indeciso.

D/ CONSTAN-TINOPOLI, busto elmato, ammantato e laureato della Personificazione della città verso sinistra che regge uno scettro.

R/ Anepigrafe, la Vittoria alata stante a sinistra con piede su prua di nave regge con una mano uno scettro e poggia l'altra su uno scudo. In esergo, SMH...? Possibile zecca di Heraclea.

Rif.: C. 22.

Tutte le monete sono comuni.

Modificato da Caio Ottavio
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Panormos

che dire ? grazie !!!! se eri dalle mie parti avevi una pizza pagata . Pure l'officina !!! da dove si evince ? dalla moneta ? il valore non mi interessa,ma grazie comunque . Posso chiedere altri imperatori con campgate ? quale sarebbe la piu rara ? (quante domande) Grazie ancora.

Giovanni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caio Ottavio

Di nulla, sono contento che sia stato utile. :) L'officina si evince all'esergo: accanto alla sigla della zecca si trova quella dell'officina. Ad esempio, nella tua prima moneta, all'esergo si legge SMTSE. Che si può così sciogliere: S = Sacra; M = Moneta; TS = Tessalonica, in Macedonia (sigla della zecca); E = epsilon greca, lettera dell'officina. Nelle zone dell'Impero di pertinenza orientale, dove si prediligeva il greco, le lettere delle officine venivano indicate in greco seguendo questo schema:

1° officina => A

2° officina => B

3° officina => :Greek_Gamma: (gamma)

4° officina => :Greek_Delta: (delta)

5° officina => :Greek_epsilon: (epsilon)

6° officina => S

7° officina => Z

8° officina => H

9° officina => E :Greek_Lambda: (epsilon lambda)

In territori occidentali, invece, si seguiva una "scala" con caratteri latini:

1° officina => P sta per Prima

2° officina => S sta per Secunda

3° officina => T sta per Tertia

4° officina => Q sta per Quarta

5° officina => V da qui fino a 10° sono indicate con i numeri romani.

6° officina => VI

7° officina => VII

8° officina => VIII

9° officina => VIIII

10° officina => X

Visto che mi piacciono le vicende dei Giulio-Claudii ti presento questi due Claudii aventi anche una certa rarità ;)

1) Claudius AV Aureus. 41-42 AD. TI CLAVD CAESAR AVG P M TR P, laureate head right / battlemented wall inscribed IMPER. RECEPT enclosing praetorian camp in which Fides Praetorianorum stands, spear in right hand, aquilla in front of him; behind him a pediment with fortified flanking walls. Cohen 40. RIC 7.

post-24898-0-57096500-1321389399_thumb.j

2) Claudius denarius. TI CLAVD CAESAR AVG P M TR P, laureate head right / IMPER RECEPT on the top of the battlemented wall enclosing praetorian camp in which soldier stands. RIC 8

post-24898-0-02410100-1321389470_thumb.j

Modificato da Caio Ottavio
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Forse ho equivocato quanto chiedevi ma ho capito che intendevi iniziare una collezione di " porte di accampamento (Campgate) e volevi sapere quali Imperatori hanno coniato tale tipologia al rovescio e in quante zecche.

Purtroppo per te sono moltissimi ma con un po di pazienza potrai collezionare molti di questi:

Arcadio, Costantino I, Costantino II, Costanzo II, Crispo, Galerio Massimiano, Graziano, Licinio I, Licinio II, Magno Massimo, Massimiano, Massimino Daia, Teodosio, valente, Valentiniano I-II-III, Flavio Vittore, Anonime Vandale.

Le Zecche : Alessandria, Antiochia, Aquileia, Arelate-Arles,

Costantinopoli, Cyzico, Heraclea, Londra, Lugdunum-Lione, Nicomedia, Roma, Sirmio di Pannonia, Siscia, Tessalonica, Ticinum-Pavia, Treviri, Nord-Africa per le emissioni Vandale.

Ci vorrà un po di tempo e di pazienza ma ti auguro buona caccia!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×