Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
alainrib

Piccolo indovinello a proposito di questo ritrovam

Risposte migliori

alainrib

Per il piacere di mostrarla a voi, amici del' forum, una moneta abbastanza comune, ma molto rara a trovare in la mia regione. Che bella sorpresa per mi ! Cognosco la sua identificazione, ma e voi?a618.jpga913.jpg

Modificato da alainrib

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sovering

belissimo !!

secondo me è uno potin di chi???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alainrib

Ciao, Michel, sono contento di leggereti. Effetivamente, c'è uno "potin",cioè una moneta fondata e non coniata, fata di rame, stagno e piombo. Questa moneta è una moneta "con il ramoscello", della tribu degli Nervii, della gallia belga. Forse uno ricordo di uno legionario romano che tornava a casa.

A presto.

Alain.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

come questa?

http://www.ma-shops....lang=en&id=4432

del popolo celta dei Nervii, originario dell'area occupata dall'attuale Belgio, nei Commentarii de bello Gallico di Giulio Cesare ne troviamo traccia: "...His circumventis magna manu Eburones, Nervii, Aduatuci atque horum omnium socii et clientes legionem oppugnare incipiunt. Nostri celeriter ad arma concurrunt, vallum conscendunt. Aegre is dies sustentatur, quod omnem spem hostes in celeritate ponebant atque hanc adepti victoriam in perpetuum se fore victores confidebant...", popolo cui largamente attinse Giulio Cesare per costituire la tertia legio gallica, che utilizzò nella guerra civile contro Pompeo ed ai cui veterani concesse terre in territorio italico.

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alainrib

Ciao, Prof, si, questa è la stessa moneta . Trovare una cosi in alti alpi è stupendo, e interessante, Per mi è la seconda moneta gallica trovata qui, la prima era uno quinario al' ippocampo dell' Allobrogii.

Grazie per il testo in latino .

A presto.

Alain. :)

Modificato da alainrib

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×