Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
orocash

dime 1918

Risposte migliori

orocash

Ho ritrovato questo dime oltre ad altre monete americane,ho tentato di capire qualche cosa sulle classificazione dei siti americani sia sulla conservazione che sul valore,nella mia

ignoranza ho intuito se non sbaglio che hanno un numero maggiore di "classi" intermedie di valutazione delle monete,quindi chiedo gentilmente un vostro parere grazie carlo

post-13964-0-86542200-1323382071_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mnelao

Le foto non ben definite non permettono una valutazione precisa.

Probabilmente, secondo il metro di valutazione italiana, quella dime 1918 potrebbe essere valutata intorno al qSPL.

Gli americani utilizzano una scala da 1 a 70, dove il 70 è la perfezione assoluta; inoltre hanno la massima considerazione per lo stato di conservazione dei campi, l'assenza di segni di pulitura della moneta (anche lavaggi) e poca considerazione dello stato dei bordi e contorni (questi ultimi invece sembrano dalle foto leggermente compromessi). Inoltre, per alcune monete, ed in particolare per le mercury dime, viene considerata il dettaglio delle tre legature che legano il fascio (bands); nel caso siano perfettamente distinguibili in una moneta in alta conservazione, vengono definite Full Bands (FB).

Una dime quindi ad esempio FDC per gli americani sarà valutata da MS61 a MS70 e inoltre FB o meno. Allego una foto di esempio di un FB.

Dovendo provare ad indovinare, la dime 1918 della foto potrebbe essere valutata da 40 a 45.

Cordialità

Renzo

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

ae15hz.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Mnelao ha dato una spiegazione veramente esauriente, aggiungo soltanto che la moneta non avendo alcun segno zecca è stata coniata a Philadelphia, in ben 26,680,000 esemplari ed è pertanto molto comune.

Riguardo la conservazione, per me siamo intorno al VF, corrispondente all'incirca al nostro BB, difatti sulla moneta appare esserci un usura contenuta, ma diffusa......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

orocash

siete sempre unici e incredibilmente competenti grazie carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×