Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Segnalazioni sul CALENDARIO NUMISMATICO   14/10/2016

      Per dare maggiore risalto all'evento segnalato in questa sezione vi chiediamo di creare contestualmente un evento sul nostro  CALENDARIO NUMISMATICO. In questo modo la vostra segnalazione sarà più visibile ed efficace. Grazie per la collaborazione.
Accedi per seguire questo  
ciosky68

Museo Numismatico di Losanna (CH)

Risposte migliori

ciosky68
Supporter

Il Museo Numismatico di Losanna espone le medaglie di Napoleone

Spesso si definisce quella contemporanea “civiltà dell'immagine”, come se la nostra epoca fosse la prima o la sola a riservare particolare importanza alle immagini. Basterebbe invece leggere un classico della storia dell'arte antica come Augusto e il potere delle immagini di Paul Zanker per comprendere che gran parte dell'armamentario propagandistico di oggi era già stato inventato e affinato duemila anni fa. Il primo imperatore romano sapeva quanto sia importante “comunicare” e si avvalse di tutti i mezzi allora a disposizione per far conoscere (cioè imporre) la propria visione della storia e del potere. Napoleone l'ha tenuto a modello e ha fatto della comunicazione non verbale una vera e propria arte, sfruttandola al massimo e al meglio per cercare di rendere stabile il suo potere. Così fin dalla Campagna d'Italia del 1796 il giovane Bonaparte prese a celebrare le proprie vittorie con delle medaglie molto raffinate.

Napo_1.jpg

Il Musée Monétaire di Losanna dedica una mostra a questi “mezzi di comunicazione”, mettendo a frutto la ricca collezione di medaglie che possiede e che per la prima volta presenta al pubblico. Grazie ad esse è possibile ripercorrere tutta la parabola dell'epopea napoleonica, di trionfo in trionfo (saltando ovviamente le sconfitte), seguendone i cambiamenti costituzionali, gli avvenimenti privati celebrati come pubblici (come la nascita dell'erede, il Re di Roma) e la celebrazione degli eroi caduti in battaglia a maggior gloria dell'Impero.

Il linguaggio figurativo prende a piene mani dal repertorio del neo-atticismo augusteo: il neoclassicismo è infatti la riproposizione, appena rinnovata, delle forme dell'arte classica greca che vestono però temi di derivazione romana.

L'esposizione presenta anche numerose opere relative alla Svizzera, con particolare riguardo alla vicenda storica del cantone di Vaud, di cui Losanna è capitale.

Napoléon, un destin gravé dans le métal

Musée Monétaire Cantonal

Palais de Rumine

Pl. de la Riponne 6

Losanna (Svizzera)

Fino al 2 settembre 2012

Informazioni:

www.musees-vd.ch/fr/musee-monetaire

Modificato da ciosky68

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Ciao Roberto

pur non essendo un patito di Napoleone, credo che manifestazioni di questo tipo siano importanti e facciano un gran bene ai collezionisti (e non solo)

grazie dell'informazione

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×