Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
francesco77

Saggi su monete borboniche.

Risposte migliori

francesco77

Nel volume di Bianchini "Della Storia delle Finanze del Regno di Napoli. Palermo, 1839" è citato a pagina 696 un misterioso decreto del 2 ottobre del 1832 firmato da Ferdinando II di Borbone riguardante un nuovo metodo di saggio sulle monete in argento. Cercando poi nella biblioteca ho trovato il decreto in oggetto. E' un foglio delle dimensioni di cm. 100x40 circa e riporta anche alcune tabelle di conversione con altri nominali dei vari stati italiani coevi e il vero rapporto basato sul valore intrinseco. Ho poi pensato di fotografarlo e pubblicarlo sul sito www.ilportaledelsud.org nella sezione numismatica e rendendolo quindi disponibile in pdf e in jpeg. Se cliccate qui http://www.ilportaledelsud.org/francesco_di_rauso.htm lo troverete alla fine della pagina web. Essendo le dimensioni del foglio molto grandi ho ritenuto poi opportuno dividere lo stesso in vari files ad alta risoluzione per renderlo leggibile e consultabile. Volevo poi consigliare a qualche appassionato di numismatica dei vari stati preunitari di dare un'occhiata e farmi sapere se ci sono notizie interessanti per le loro conoscenze ............. almeno saprò se il tempo impiegato per questo lavoro è utile a più persone ;) . Nella speranza di avervi fatto cosa gradita vi auguro buona lettura. Francesco

http://books.google.it/books?id=68ePvTVaDHoC&pg=PA696&dq=decreto+conio+2+ottobre+1832&hl=it&sa=X&ei=ZL8RT4KCEujc4QSYqaSMBA&ved=0CFQQ6AEwBQ#v=onepage&q=decreto%20conio%202%20ottobre%201832&f=false

post-8333-0-56538800-1326564310_thumb.jp

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Sicuramente un documento molto interessante! Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Layer1986

Non so perché ma, nonostante il decreto sia datato 1832, è davvero interessante l'uso di tre unità di misura per il peso: uno in acini (per Napoli) uno in cocci (per la Sicilia) e uno in grammi (peso metrico) soprattutto l'ultimo è un particolare che per quanto piccolo e insignificante [forse] sorprende.

Ho una domanda da fare i nominali tabellati sono relativi agli stati che intrattenevano commerci con il regno delle due Sicilie o sono i nominali principali che circolavano un po' in tutta la penisola?

Strano non siano presenti gli scudi di Carlo Alberto :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Galenus

Grazie al nostro curatore, sei una miniera inesauribile :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

providentiaoptimiprincipis

Davvero molto interessante, grazie caro Francesco!

Senza dubbio da approfondire!

Adesso vado un po off topic: sarebbe interessante anche raccogliere in un unica discussione tutti i bandi, comandamenti e decreti a sfondo numismatico, che ne dite?...dovrei averne uno molto bello del '700 sulla conversione del nominale...

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

sarebbe interessante anche raccogliere in un unica discussione tutti i bandi, comandamenti e decreti a sfondo numismatico, che ne dite?...dovrei averne uno molto bello del '700 sulla conversione del nominale...

Saluti

Ottima idea.

Per le monete sabaude e per quelle del Regno D'Italia già esisono discussioni ad hoc nelle rispettive sezioni... ;-)

Saluti

Simone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×