Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Belisarius

Il bambino e la moneta

Diversi anno orsono un bambino trovò nel cassetto di un comodino della nonna, una moneta che dall'aspetto sembrava molto antica.

Dalle scritte sembrava una moneta spagnola dell'anno 1732.

Il bambino era sicuro di aver trovto un tesoro, così fece vedere la moneta alla mamma che, rimasta anchessa interessata, decise di portarla ad un suo collega che sapeva essere un colezionista di monete.

Il collega, dopo aver studiato un non meglio precisato catalogo, decise che la moneta poteva avere un valore, anche se non elevatissimo, e si offrì di acquistarla per 40.000£.

La mamma chese al bambino di decidere sul destino della moneta, venderla per la somma proposta, o tenerla sperando che potesse valere di più.

Il bambino ci pensò su un po' e poi decise, con un po' di riluttanza, di venderla.

Da quel giorno il bambino pensò di esser stato raggirato, convinto che quella moneta avesse in realtà avuto un valore maggiore; e tanto era la sua convinzione, che gli rimase ben fotografata in mente l'immagine e la data della monetina.

Finchè un giorno il bambino, divenuto uomo, si comincia ad appassionare di numismatica e conosce il sito Lamoneta.it; e leggendo fra le varie sicussioni, finalmente, si rende conto di cosa aveva veramente avuto in mano circa 25 anni fa: un 8 reales Spagnolo coniato in Messico... assolutamente falso.

Nenete di più che una riproduzione delle merendine; che però qualcuno, numismatico incompetente, aveva scambiato per una moneta di grande valore e aveva tentato di solare bambino comprandola a due lire. E che invece si è solato da solo comprandosi una patacca.

A proposito, quel bambino ero io...

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Chi di "sola" ferisce di "sola" perisce..........come la spada! :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Che goduria :P

un altro bambino ha avuto una storia simile.. Solo che la sua monetina romana, falsissima da merendina, la tiene ancora come fosse la sua moneta più preziosa.. :)

Modificato da Afranio_Burro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:rofl: ben gli sta, voleva fregarti ed è stato fregato :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:rofl: :rofl: :rofl:

Ahahahaha, ben gli sta!

Beh, ora ne hai di monete, e anche molto più antiche ma, sopratutto, originali :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Magari collezionava falsi storici ed ha preso una bella fregatura...chissà se ne ha capito il valore poi? Ciao, Giò

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa storia ha due risvolti.

Il primo è stato già evidenziato. Il secondo, che secondo me ha più valore, è che la curiosità di quella'azione ha alimentato in Belisarius la passione per la numismatica.

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Le storie mi sono sempre piaciute, se sono reali mi piacciono ancora di più ; la gente oggi più che mai ha bisogno di sentire storie, però storie con un significato e una morale, una giusta morale,quindi raccontiamo storie che possano insegnarci qualcosa ,anche dei valori, dei giusti valori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa storia ha due risvolti.

Il primo è stato già evidenziato. Il secondo, che secondo me ha più valore, è che la curiosità di quella'azione ha alimentato in Belisarius la passione per la numismatica.

Antonio

In realtà non mi sono appassionato alla numismatica per via di quell'episodio.

Io colleziono monete per una ricerca storica e per il piacere di possedere un'opera d'arte classica.

Però quell'episodio mi è sempre rimasto in mente, in maniera dormiente.

Quando ho cominciato a frequentare il forum non mi ero, lì per lì, ricordato di quella moneta. Poi mi è capitato di trovarla in una discussione e me la sono subito ricordata; alchè mi sono fatto una grassa risata e ho guadagnato 1/2 punto con il mio ego...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Storia davvero interessante! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?