Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
FlaviusDomitianus

Monete inedite dei Flavii

Risposte migliori

FlaviusDomitianus

Penso che una delle massime gratificazioni per un collezionista sia quella di trovare monete inedite e vederle poi pubblicate come plate coin su un catalogo di riferimento.

Anche per questo ho preso l'abitudine di segnalare ai curatori di R.I.C. e R.P.C. i nuovi esemplari che mi capita di scovare, sperando di vedere un giorno il mio nome citato tra le fonti in una ristampa o in un supplemento del RIC 2 e del R.P.C. II. :rolleyes:

Vi mostro un paio delle ultime che ho segnalato ieri.

AE 21 di Mostene (Lydia) - Tito e Domiziano da Cesari

La moneta presenta un insolito ritratto affiancato dei due fratelli, entrambi barbuti, ed al rovescio la raffigurazione di un imprecisato eroe a cavallo.

Con questa iconografia R.P.C. descrive due monete - entrambe rare - di cui la prima (989) ha al rovescio il nome del magistrato e lla seconda (992) la legenda MOCTHNΩΝ.

La mia ha invece la legenda KAICAPEΩN MOCTHNΩΝ, con l'etnico in posizione diversa.

Proviene dall'ultima asta Rauch.

post-22231-0-94657400-1328370959_thumb.j

AE24 di Domiziano di Nicomedia (Bithynia)

Questa moneta è un inedito assoluto, un esemplare in oricalco che presenta al diritto il ritratto radiato di Domiziano ed al rovescio un aquila ad ali spiegate con una corona nel becco.

Tom Mullally di Neptune Numismatics (VCoins), che sta preparando una pubblicazione sulle monete provinciali della Bitinia, ha nel suo archivio la foto di un esemplare con testa laureata (anch'esso inedito) in conservazione inferiore.

Proviene da un commerciante francese.

post-22231-0-22380300-1328371574_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Vivissime congratulazioni! Credo che scoperte del genere possa farle solo (o più frequentemente, e meglio) chi specializza la propria competenza e collezione. Immagino infatti che, quando sfogli un catalogo, tu riesca a fare rapidamente una valutazione di rarità, o ad avere il sospetto di una varietà o di un unicum. E' per questo che è sconsigliabile restare sul generico e collezionare "tutto".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

Nei due casi che ho mostrato la rarità era già stata evidenziata dal venditore.

Questa invece l'ho scoperta da solo e la soddisfazione è ovviamente maggiore, anche se la conservazione della moneta è sensibilmente inferiore.

Dupondio di Tito coniato da una qualche Zecca della Tracia, stessa tipologia di RIC 503 e RPC 507, ma legenda del diritto totalmente inedita: IMP T CAESAR DIVI VESP F AVG PM.

post-22231-0-70273100-1328386278_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciosky68
Supporter

complimenti e auguri per le eventuali pubblicazioni...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

Ho appena ricevuto la mail di risposta di Michel Amandry (che si è consultato con Ian Carradice per le monete con legenda in latino) che mi ha confermato che tutte le mie monete sono state riconosciute come autentiche ed inedite e verranno pubblicate, per quanto riguarda le provinciali, sul prossimo supplemento S3 (ho chiesto di conoscere data e modalità di pubblicazione).

In particolare il dupondio di Tito prenderà il numero 503A del RIC2 e 507A di RPC II.

Il bronzo di Nicomedia il n. 658A di RPC II

Il bronzo di Mostene il n. 992A di RPC II.

Ne ho approfittato per segnalare quest'ultima acquisizione: bronzo di Thyatira (Lydia) che combina il diritto di RPC 949 (semiautonoma) e il rovescio di RPC 944 (Domizia).

Moneta in ottima conservazione e costata pochissimo, benché fosse in vendita da Lanz. Evidentemente le semiautonome non riscuotono grande interesse, salvo quelle con l'effigie di Alessandro Magno.

post-22231-0-79932900-1328789669_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cipa

Complimenti per l'acquisto. Queste monete hanno sempre un loro fascino.

Massimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciosky68
Supporter

complimentoni ancora, mi raccomando di segnalare sul sito l'avvenuta pubblicazione e relativo link o libro numismatico...

Roberto

Modificato da ciosky68

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

Aggiorno la discussione con l'ultimo ritrovamento.

Si tratta di un bronzo di Irenopolis-Neronias, RPC II 1762, di cui avevo già postato la versione ortodossa al post 17 di questa discussione:

Divinità fluviali

Questa variante inedita di rovescio, si differenza per la mancanza della stella nel campo a destra e per la scritta εTO al posto di εT nella legenda.

A parte la rarità, è anche una bella moneta, impreziosita dalla contromarca sul collo che raffigura il busto di Hygeia e un serpente.

post-22231-0-76489400-1330692741_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Mi sembra una moneta eccezionale...sia sul piano qualità che sul piano rarità! Davvero complimenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

DE GREGE EPICURI

Mi sembra una moneta eccezionale...sia sul piano qualità che sul piano rarità! Davvero complimenti.

Grazie, effettivamente merita. :)

L'ho presa in un'asta ebay di Lanz, pagandola comunque molto meno di quanto mi sarebbe costata in un'asta paludata, tenendo conto anche dei diritti sul prezzo di aggiudicazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×